Bleach: arrivano nuove sorprese per l’anime – Parteciperà anche Tite Kubo

Bleach: arrivano nuove sorprese per l'anime - Parteciperà anche Tite Kubo

Pubblicato il 13 Aprile 2022 alle 07:30

Bleach continua la sua corsa con la trasposizione animata, attualmente presente su Amazon Prime Video. L’anime cult nel corso del 2021 è stato finalmente doppiato in italiano da Amazon, così da accontentare tutto il pubblico appassionato del manga e appunto dell’anime.

Nonostante tutto però, tutto il globo attende la prossima serie dedicata all’anime di Bleach: The Thousand Year Blood War, che adatterà l’arco narrativo finale del manga di Tite Kubo.

Un finale che non ha soddisfatto pienamente i fan e che quindi – visto che l’anime non ha ancora mostrato la sua conclusione – si spera in una riscrittura parziale del finale, insieme ad alcuni accorgimenti che potrebbero donare un volto diverso all’opera.

Bleach: The Thousand Year Blood War è in produzione da gennaio e secondo alcuni leak e rumour, anche Tite Kubo starebbe partecipando alla stesura delle nuova sceneggiatura.

Il celebre mangaka non supervisionerà solamente il progetto, lavorerà anche sulle aggiunte e gli extra, volti ad ampliare e approfondire il finale di Bleach.

Quindi gli approfondimenti richiesti saranno presenti in questo arco narrativo finale e i fan sono accontentati. Però la qualità di questi ultimi saranno giudicabili solamene una volta che il prodotto arriverà in streaming, visto e considerato che le aggiunte potrebbero essere sia superflue che strabilianti.

Bleach è un manga scritto e illustrato da Tite Kubo. Esso segue le avventure del giovane Ichigo Kurosaki, il quale riceve accidentalmente poteri da shinigami da Rukia Kuchiki.

Oltre ad assumersi l’incarico di difendere gli esseri umani dagli spiriti maligni e di guidare le anime defunte verso l’aldilà, Ichigo viene coinvolto in una serie di scontri tra spiriti, che lo portano a esplorare vari regni dell’aldilà e a scoprire di più sulle proprie origini.

Bleach è stato pubblicato in Giappone sulla rivista Weekly Shōnen Jump dal 7 agosto 2001 al 22 agosto 2016, per un totale di 686 capitoli settimanali, che la casa editrice Shūeisha ha poi raccolto in 74 volumi tankōbon. Dal manga è stata tratta una serie televisiva anime, prodotta dalla Pierrot per la regia generale di Noriyuki Abe.

La trasmissione è incominciata il 5 ottobre 2004 su TV Tokyo e la conclusione è avvenuta il 27 marzo 2012, per un totale di 366 episodi, raggruppati in 16 stagioni televisive.

Altre opere derivate sono due OAV, quattro film animati, un musical rock, numerosi videogiochi, un gioco di carte collezionabili e due light novel.

Bleach ha riscosso consensi positivi in più parti del mondo, tra cui il Nord America e varie parti d’Europa.

Il manga ha venduto finora complessivamente più di 90 milioni di copie in Giappone e 120 nel mondo, diventando anche uno dei manga più venduti negli Stati Uniti.

Ha ricevuto inoltre il prestigioso Premio Shōgakukan per i manga nel 2005, e l’anime è stato nominato agli American Anime Awards.

 

 

Articoli Correlati

Demon Slayer ha come input centrale la trasformazione in demone di Nezuko, la sorella del protagonista. Ma come mai Muzan ha...

09/05/2022 •

19:30

Su Reddit la strepitosa forma di Kaido visto nel recente capitolo 1048 è già alla portata di tutti e i colori inseriti in...

09/05/2022 •

19:00

Attenzione: Contiene spoiler per il capitolo 1048 di One Piece Proprio quando l’epica lotta tra Luffy e Kaido sembrava...

09/05/2022 •

18:00