Dragon Ball Super: Super Hero – Il direttore dice la sua sul rinvio del film

Dragon Ball Super: Super Hero - Il direttore dice la sua sul rinvio del film

Pubblicato il 19 Marzo 2022 alle 11:30

Dragon Ball Super: Super Hero cade vittima dell’attacco hacker ai danni della Toei Animation, che dopo avere slittato serie di spicco come One Piece, Digimon e Dragon Quest, ora tocca anche al lungometraggio dedicato alla saga di Dragon Ball.

Il nuovo film dedicato alla saga concepita da Akira Toriyama, quindi, non uscirà ad Aprile come era stato fissato, ma a data da destinarsi.

LEGGI ANCHE:

Dragon Ball Super: Super Hero ritarda a causa dell’attacco hacker

La suddetta sarà rivelata nel corso degli ultimi giorni. Nella prima settimana di Marzo purtroppo, la compagnia ha ricevuto attacchi ai suoi server, che hanno condotto alla corruzione di file importanti, che dovevano essere rilasciati nel corso del mese, costringendo quindi Toei a rimandare tutto.

A proposito di Dragon Ball Super: Super Hero, Chikashi Kubota, animation director del film, ha dichiarato:

L’uscita inevitabilmente è stata posticipata. Ma per questo non ci arrendiamo, e sfrutteremo il tempo prolungato per migliorare la qualità del film. L’attesa sarà giustificata e vi godrete un ottimo film.

Il team carica a testa bassa e non perde nemmeno un secondo per apportare migliorie al film, in attesa della data d’uscita ufficiale.

Rammentiamo la sinossi del prossimo film di Dragon Ball Super: Super Hero:

La figlia di Gohan, Pan, viene successivamente rapita dal Red Ribbon e ovviamente il ragazzo dal sangue Sayan si lancerà in uno scontro senza pari contro Gamma 1 e Gamma 2, che si autodefiniscono supereroi, facendo quasi il verso a Great Saiyaman in persona.

Le sequenze del trailer conducono lo spettatore in una battaglia per la vittoria sotto la pioggia battente, e mentre il tutto si svolge la clip si chiude con una capsula, visibile per qualche secondo, che emana gas a tutto spiano; i fan vociferano di un ritorno di Cell in grande stile, e di certo non è un ipotesi azzardata.

Dragon Ball Super, nella saga attuale, ha permesso di esplorare maggiormente il passato della razza Sayan, insieme al passato ed a l’approfondimento di uno dei personaggi maggiormente apprezzati dal pubblico.

Inoltre, come se non bastasse, i fan hanno avuto l’occasione di godersi una nuova forma dedicata a Vegeta, ovvero la potentissima Ultra Egoe non in bianco e nero, ma a colori.

Secondo Toyotaro l’Ultra Ego è di colore viola, e di conseguenza anche aura e capelli di Vegeta assumono il pantone in questione.

La particolarità (o la citazione) della suddetta trasformazione, conduce alla perdita delle sopracciglia proprio come lo storico Super Sayan 3.

 

Articoli Correlati

Suzume no Tojimari (“La chiusura delle porte di Suzume“) è un film d’animazione fantasy-fantascientifico...

18/05/2022 •

08:30

Panini Comics ha annunciato sul numero 369 del catalogo Anteprima i nuovi fumetti e libri della linea editoriale facente parte...

18/05/2022 •

08:00

Gli ultimi capitoli di One Piece sono in assoluto i più caldi del momento in quanto la lotta tra Rufy e Kaido è in corso da...

18/05/2022 •

07:30