X-Men ’92: House of XCII – La serie animata incontra Krakoa

House of X viene riletta con i personaggi di X-Men: The Animated Series

Pubblicato il 15 Gennaio 2022 alle 13:03

L’amatissima serie animata degli X-Men andata in onda negli anni ‘90 è stata oggetto di un revival a fumetti negli ultimi anni, con il marchio X-Men ‘92 che oggi si arricchisce di una nuova originalissima miniserie: House of XCII.

L’idea dietro questo nuovo titolo di X-Men ‘92 è quella di rileggere con i personaggi della serie animata gli eventi della miniserie evento di Jonathan Hickman, House of X (che diventa XCII, ovvero ‘92 in numeri romani), che insieme alla sorella Power of X ha completamente ridefinito e rilanciato il concetto di X-Men nel panorama del Marvel Universe. Hickman, insieme a Pepe Larraz e R.B. Silva, ha trasformato la popolazione mutante da minoranza perseguitata a una nuova nazione, Krakoa, in grado di misurarsi con le potenze mondiali sul piano politico ed economico. 

X-Men ‘92: House of XCII sarà una miniserie in 5 numeri scritta da Steve Foxe (già autore di Spider-Ham) e disegnata dallo spagnolo Salva Espin, noto per i numerosi lavori su Deadpool.

Espin ricorda come la serie TV degli X-Men (arrivata in Italia come in Spagna nel 1994, con il titolo di Insuperabili X-Men), abbia contribuito a formare la sua passione per i mutanti:

“Ho iniziato a collezionare fumetti con gli X-Men negli anni Novanta. I design dei personaggi di quest’epoca sono sempre stati i più attraenti e potenti per me. Vivo in Spagna, quindi negli anni ’90 i fumetti Marvel arrivavano uno o due anni dopo la loro pubblicazione negli Stati Uniti. Non così le serie TV. Quindi, solo poche settimane dopo aver scoperto l’incredibile copertina di Jim Lee per X-Men # 1, sono rimasto stupito ancora una volta di scoprire che la serie animata di X-Men stava per essere trasmessa sulle televisioni spagnole. Quei fumetti e quella serie tv hanno fatto volare la mia immaginazione e molto presto ho iniziato a realizzare illustrazioni e mini fumetti da fan che ho condiviso con i miei compagni di scuola. Questi sono stati i primi disegni che mi hanno incoraggiato a perseguire il sogno di diventare un fumettista. Con questa serie intendiamo rendere omaggio a quella potente epoca degli anni ’90. Il momento in cui i supereroi sembravano più belli che mai con un colorato spandex aderente.”

X-Men: The Animated Series riceverà anche un sequel animato su Disney+ dal titolo X-Men ‘97 (dall’anno in cui si chiusero le trasmissioni), prodotto dai Marvel Studios che ha già visto tornare al lavoro alcuni dei doppiatori originali e la cui uscita è prevista per il 2023.

Cover di X-Men '92: House of XCII di David Baldeon
Cover di X-Men ’92: House of XCII di David Baldeon

Articoli Correlati

Dragon Ball è uno dei manga che ha segnato l’infanzia e l’adolescenza di bambini ora adulti e in tutto ciò le...

25/05/2022 •

21:00

Dragon Ball Super 84: Goku ha compreso la natura dell’orgoglio Saiyan L’arco “Granolah” del manga di...

25/05/2022 •

20:00

Negli ultimi capitoli Dragon Ball Super ha unito in un tag-team davvero ultra Goku e Vegeta, e un artista ha approfittato e...

25/05/2022 •

19:30