Il Colore Venuto dallo Spazio | Recensione

Pubblicato il 13 Febbraio 2021 alle 09:00

Video: HD 1080 24p 16/9 2.35:1

Audio: Dolby Digital 2.0 | Italiano
DTS HD Master Audio 5.1 | Italiano
Dolby Digital 2.0 | Originale
DTS HD Master Audio 5.1 | Originale

Sottotitoli: Italiano, Italiano per non udenti

Contenuti speciali: Trailer, Making of, Scene eliminate, Copia numerata in elegante Slipcase di cartone, Card da collezione, Booklet esclusivo

Formato: Slipcase

Distribuzione: CG Entertainment

Data di uscita: Dicembre 2020

Federico Vascotto
Federico Vascotto
2021-02-13T09:00:51+00:00
Federico Vascotto

Video: HD 1080 24p 16/9 2.35:1 Audio: Dolby Digital 2.0 | Italiano DTS HD Master Audio 5.1 | Italiano Dolby Digital 2.0 | Originale DTS HD Master Audio 5.1 | Originale Sottotitoli: Italiano, Italiano per non udenti Contenuti speciali: Trailer, Making of, Scene eliminate, Copia numerata in elegante Slipcase di cartone, Card da collezione, Booklet esclusivo Formato: Slipcase Distribuzione: CG Entertainment Data di uscita: Dicembre 2020

Il colore venuto dallo spazio (Color Out of Space), diretto da Richard Stanley, viene proposto da CG Entertainment in un’edizione limited home video imperdibile per un film che ha invece qualche pecca.

Il film è tratto dall’omonimo racconto del 1927 di H.P. Lovecraft, maestro dell’horror letterario.

Il Colore Venuto dallo Spazio, dal racconto al film

“La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell’ignoto.” – H.P. Lovecraft

La famiglia Gardner si trasferisce in una remota fattoria del New England per sfuggire alla frenesia del XXI secolo. Mentre si adattano a questa nuova vita, un meteorite si schianta davanti alla loro casa e sembra fondersi con il suolo, infettando sia il terreno sia le proprietà dello spazio-tempo con uno strano colore extraterrestre. I Gardner scoprono con orrore che questa forza aliena sta mutando gradualmente ogni forma di vita che tocca… inclusa la loro.

Presentato in anteprima al TIFF, il film è arrivato in Italia direttamente in home demand e home video in questa bellissima Start-Up Limited Edition di CG Entertainment.

il colore venuto dallo spazio

Adattare un classico come quello di Lovecraft è sempre difficile, e ci avevano già provato in passato, qui si sceglie di modernizzare il racconto e trasporlo ai giorni nostri. Un’operazione che andrebbe benissimo se non tradisse forse un po’ in parte lo spirito del libro di partenza.

Lovecraft nel suo “orrore cosmico” propone suggestioni più che visioni, un’orrore indescrivibile e impronunciabile che quindi va dritto allo stomaco del lettore, proprio come il colore indefinito protagonista di questa storia (e scelta del violaceo ci sembra molto azzeccata).

Nella trasposizione cinematografica invece si tende più a mostrare che a far immaginare (pur se siamo in un prodotto audiovisivo, non ce lo dimentichiamo), ma più che un’implosione di tutto ciò che il meteorite tocca ci sembra ci sia una trasformazione/”esplosione” che forse fa vedere più che entrare nella pelle dello spettatore.

Anche l’idea della famiglia che sceglie di isolarsi da tutto e tutti per poi venire “punita” piuttosto che la famiglia che abita da secoli in quella casa (come nel libro) e vede i membri dei nucleo familiare venire abbattuti uno a uno da un vicino di casa che rimarrà testimone dell’evento non sappiamo quanto possa essere efficace.

Richard Stanley fa un’accurato lavoro di regia che però forse non centra sempre l’obiettivo nel mostrare questa minaccia venuta dallo spazio, lo stesso vale per il cast capitanato da Nicolas Cage (Nathan) e Joely Richardson (Theresa).

Con loro Madeleine Arthur (Lavinia Gardner), Brendan Meyer (Benny) e Julian Hilliard (Jack) ed esterni alla famiglia Elliot Knight (Ward), che rappresenta l’elemento esterno che attraverso lo studio delle falde acquifere farà la parte del vicino del racconto, Josh C. Waller (lo sceriffo Pierce), Q’orianka Kilcher (il sindaco Tooma) e Tommy Chong (lo squatter Ezra).

Il Colore Venuto dallo Spazio, l’edizione home video

il colore venuto dallo spazio

La Start-Up Limited Edition de Il colore venuto dallo spazio è un elegante slipcase di cartone contenente un amaray in plastica. Tutta l’edizione è pervasa dal colore violaceo scelto per la rappresentare il protagonista del racconto di Lovecraft.

All’interno, oltre ai nomi di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della suddetta edizione, trovate un bel libretto in italiano che racconta il dietro le quinte e un’analisi del film, insieme alla card con la locandina.

Non è tutto: nel menu animato, sempre permeato del “colore venuto dallo spazio”, tra gli extra oltre al trailer trovate 12 minuti di interessanti Scene eliminate ed estese (alcune mostrano approfondimenti interessanti e più chiari su alcuni personaggi, che forse era meglio lasciare nel film) e 20 minuti di Making Of della pellicola, dall’inizio alla fine delle riprese, mostrando come sia stato girato a Sintra in Portogallo – location anomala e particolare proprio per l’effetto che volevano ottenere sugli spettatori – e come tra i produttori figuri Elijah Wood e la sua SpectreVision che ha voluto insieme agli altri riportare Stanley dietro la macchina da presa 20 anni dopo Demoniaca (Dust Devil – 1992) e collaborare nuovamente con Nicolas Cage dopo Mandy.

Un’edizione home video davvero curatissima e imperdibile, per i fan di Lovecraft e non solo.

il colore venuto dallo spazio

il colore venuto dallo spazio

il colore venuto dallo spazio

Recuperate il volumone con tutti i racconti di H.P. Lovecraft!!

In Breve

Giudizio Globale

7.0

Edizione Home Video

9.0

Contenuti Speciali

8.5

Sommario

Un film che non rende giustizia alle atmosfere del libro da cui è tratto ma che si presenta in un'edizione home video curatissima e consigliatissima.

8

Punteggio Totale

Articoli Correlati

Karas, la serie di OVA che ha festeggiato il 40° anniversario dello studio Tatsunoko, godrà del doppiaggio in Italiano. Yamato...

01/10/2021 •

19:03

Le uscite Edizioni BD e J-POP Manga del 6 Ottobre 2021 comprendono il comics L’Orda e manga come Tokyo Revengers 7 e Kemono...

01/10/2021 •

18:49

Anime Factory ha appena annunciato due nuovi titoli che godranno del doppiaggio in Italiano per la pubblicazione home video....

01/10/2021 •

15:00