La Sergio Bonelli Editore propone un volume che raccoglie una delle storie canadesi più suggestive di Tex, ovvero I Ribelli del Canada.

L’aspetto particolare di questa storia è che a scriverla è stato Guido Nolitta aka Sergio Bonelli, il figlio di Gianluigi Bonelli e creatore di Zagor e Mister No, che durante il suo percorso di sceneggiatore si è cimentato anche con Aquila della Notte.

E la presenza di Nolitta alla sceneggiatura si sente in maniera decisa. I Ribelli del Canada è, infatti, un’avventura pura, che mischia il western con atmosfere tipiche proprio di Zagor e Mister No.

Tex  I Ribelli del Canada: nel mondo texiano di Guido Nolitta

In questa storia Tex si trova in Canada con Jim Brandon, il capitano delle giubbe rosse assieme al quale affronta Roger Goudret, un rivoluzionario fomentatore di rivolte indiane.

Goudret e gli Uroni creeranno massacri e situazioni drammatiche che Tex e Jim Brandon dovranno affrontare, rischiando la propria pelle.

Quest’avventura canadese è una tra le più rischiose per Aquila della Notte. Tex in I Ribelli del Canada si troverà in una delle situazioni più estreme del suo percorso avventuroso.

Tex i ribelli del Canada Tex i ribelli del Canada Tex i ribelli del Canada

In questa storia Jim Brandon si sostituisce a Kit Carson, facendo da spalla ideale ad Aquila della Notte. Rispetto a Carson, Brandon è più dinamico ma, sicuramente, meno saggio. Tanto che sia lui che Tex saranno vittime di una trappola.

Guido Nolitta in I Ribelli del Canada ha guidato Tex e Brandon attraverso foreste insidiose, e corsi d’acqua pieni di pericoli. Per certi versi questo piccoli ciclo narrativo si avvicina ad alcune storie di Zagor, e questa commistione d’ispirazioni è suggestiva.

Sergio Bonelli è accompagnato ai disegni da un Fernando Fusco che, pur non avendo un tratto precisissimo, riesce ad essere evocativo ed espressivo quanto basta per creare le atmosfere ideali per questa storia.

Tex – I Ribelli del Canada: il gusto delle avventure canadesi

Le avventure canadesi di Tex sono dei cicli a parte, a volte con caratteristiche precise: costantemente Aquila della Notte si trova ad affrontare nemici nascosti tra le grandi foreste, e ad avventurarsi in villaggi rurali pieni di personaggi suggestivi.

Tra gli appassionati di Tex ci sono coloro che amano le storie canadesi (ed il sottoscritto è tra questi), perciò fa sempre effetto vedere il character ideato da Gianluigi Bonelli avventurarsi al di sopra dei confini statunitensi.

Le avventure canadesi sono, tra l’altro, tra quelle con il tasso di rischio più alto per Tex, vuoi per la presenza di molte terre selvagge, vuoi anche per la presenza di villain più aggressivi e veraci.

Gli appassionati delle avventure canadesi di Tex che ancora non hanno questo ciclo narrativo nella propria libreria non possono perdersi questo volume. Ma anche coloro i quali fossero alla ricerca di una storia di Tex significativa possono avvicinarsi a I ribelli del Canada.

Questa storia si contraddistingue per due motivi che valgono l’acquisto e la lettura: la presenza di Guido Nolitta alle sceneggiature, ed uno dei momenti di maggior rischio per l’incolumità di Tex.

La Sergio Bonelli Editore ha trovato una storia intrigante da proporre in un formato ottimo per potersi godere un ciclo narrativo abbastanza ampio, e che in rapporto quantità/prezzo è sicuramente vantaggioso.

Acquista QUI Tex – I Ribelli del Canada

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui