Quali sono le spade più iconiche negli anime?

Pubblicato il 29 Novembre 2020 alle 11:00

Quali sono le spade più iconiche negli anime? Parafrasando una nota stilista: non si sbaglia mai con una spada.

Gli anime ci hanno abituati ad ogni sorta di stravaganza e anche a livello di armi da equipaggiare ai protagonisti principali e non solo se ne sono viste davvero delle belle. Il più delle volte, per fortuna, la scelta è di andare sul classico e cosa ci può essere di più iconica e affascinante di una stupenda spada?

L’arma perfetta sia per dare carattere al proprio personaggio che per distinguerlo da tutti gli altri. Spesso però non sono solo spade ma veri e propri simboli che sono rimasti nella storia tanto quanto lo spadaccino che le brandisce.

Le spade più iconiche negli anime: Tessaiga – Inuyasha

Inuyasha

Da non confondere con Tenseiga la spada gemella a Tessaiga e non a caso sono brandite da due fratelli. Ovviamente noi facciamo il tipo per il minore dei due, il mezzodemone Inuyasha. Di facciata sembra una normale katana ma quando viene brandita nel modo corretto le sue dimensioni aumentano e rivela tutto il suo potere.

Fatto curioso, Tessaiga è stata realizzata da un dente del padre di Inuyasha.

Le spade più iconiche negli anime: Sakabato – Rorouni kenshin

Rorouni kenshin

La Sakabato è la katana al contrario, ideata e realizzata con lo scopo di non uccidere nessuno. All’apparenza sembra una spada normale, ma il filo della lama è nella parte opposta, non è rivolto al nemico ma verso lo spadaccino.

In questo modo quando si mena un fendente l’avversario viene colpito dalla parte di lama non affilata creando così solo un colpo d’urto e non di taglio.

Le spade più iconiche negli anime: Zanpakuto – Bleach

Bleach

Le Zanpakuto sono le spade degli Shinigami, gli dei della morte che portano le anime nell’aldilà, letteralmente il nome significa spada mieti anime. Hanno il potere di tagliare a metà il corpo degli spiriti e ognuna di esse ha forma diverse a seconda della personalità dello shinigami che, imparando a conoscere la sua arma, può sbloccarne diversi poteri.

La più famosa e conosciuta è la Zangestu del protagonista di Bleach, Ichigo Korosaki.

Le spade più iconiche negli anime: Ragnarock – Soul Eater

Soul eater

Non è di certo l’unica arma degna di nota presente in Soul Eater, ma per la sua peculiarità merita il numero uno. Una spada che sa essere allo stesso tempo letale e comica. La sua versione umanizzata è arrogante, divertente, perfida e comica. Insieme al suo compagno Crona creano una coppia da sbellicarsi.

Alla faccia tua Excalibur, la vendetta per esserci sorbiti interi episodi e capitoli di non-sense.

Le spade più iconiche negli anime: Wado Ichimonji – One Piece

One piece

Zoro lo spadaccino ha sempre avuto spade di un certo spessore. Con il proseguire delle sue avventure sono diventate sempre più spettacolari, rare e letali. Nonostante ciò la più iconica quando si pensa al suo personaggio è la Wado Ichimonji, la spada bianca che porta con sé fin da bambino.

Dietro di essa c’è una storia commovente. Se riuscirà davvero a diventare lo spadaccino più forte del mondo allora il merito sarà anche della sua spada e della persona a cui apparteneva prima di lui.

Le spade più iconiche negli anime: Ammazzadraghi – Berserk

Berserk

Un enorme, gigantesco, innaturale pezzo di metallo che ha solo le fattezze della spada. Sarebbe più corretto definirla in questo modo anche se Ammazzadraghi è più figo. E a vederla sembra davvero in grado di tagliare di netto la testa di un drago.

Troppo grande per essere brandita, troppo pesante per essere usata, solo un individuo maledetto e fuori dal comune potrebbe riuscire in una tale impresa.

Le spade più iconiche negli anime: Elucidator e Dark repulser – SAO

Sword art online

Di acqua sotto i ponti ne è passata parecchio dopo la saga di Aincrad e del gioco sword art online eppure Kirito rimarrà per sempre lo spadaccino nero indipendentemente dal mondo fantasy in cui finisce. Ogni bravo schermidore che si rispetti ha bisogno di una spada altrettanto bella.

Nel caso di Kirito non è una bensì due, la coppia Elucidator e Dark repulsor le spade che gli hanno permesso di diventare l’eroe, nonché salvatore, che tutti nel mondo dei giochi di ruolo online conoscono.

Prenota il primo box del manga di Berserk

Articoli Correlati

Come anticipato ieri, ad aprile il ritorno di John Romita Jr. corrisponderà ad un nuovo numero #1. La nuova serie di Amazing...

13/01/2022 •

20:31

I primi annunci del 2022 di J-POP Manga hanno rivelato ben otto nuovi titoli che vedremo nel corso della prima metà dell’anno....

13/01/2022 •

13:05

A sorpresa la Marvel ha pubblicato sulla sua app Marvel Unlimited un fumetto online in sette episodi che amplia e dettaglia gli...

13/01/2022 •

11:53