Il protagonista principale che sconfigge sempre il nemico, il team sportivo che trionfa contro la squadra più forte, l’eroe spuntato dal nulla che salva la situazione e l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

Sono tanti gli esempi di situazioni, trame, personaggi e sviluppi ricorrenti negli anime. Certo, seppur simili ci sono sempre alcune differenze che li differenziano dagli altri, tuttavia ci sono forti punti in comune. Aspetti simili che a lungo andare sono diventati tratti caratteristici di interi generi.

Ci sono poi anime, pochi bisogna ammetterlo, che tentato di sfidare tali cliché e andare contro tutto ciò che è il tradizionale e il tipico.

7Hai to gensou no Grimgar

Hai to gensou no Grimgar
telegram_promo_mangaforever_3

Quando il finire in un mondo parallelo o all’interno di un videogioco MMORPG è un’evento magnifico poiché si è l’eroe imbattibile capace di vincere qualsiasi sfida, ecco che interviene Hai to gensou no Grimgar a cambiare le carte in tavola. I nostri protagonisti finiscono sì all’interno di un mondo fantasy medievale con tanto di mostri e spade magiche, ma non è nulla di così bello come si può immaginare.

Non hanno nessun potere speciale, anzi hanno mantenuto tutte le debolezze del corpo umano e anche il più sciocco e debole mostriciattolo potrebbe facilmente ucciderli. Inizia quindi un’avventura dove ogni giorno rischiano di morire e dove la sopravvivenza è fatta anche di piccole cose come: cosa mettere sotto i denti la sera o dove dormire.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui