Ritorno al Futuro

Il 26 ottobre del 1985, Emmett “Doc” Brown tornava dal futuro per avvisare il giovane Marty del suo incombente futuro. Inizia così il grande epilogo della saga, che si concluderà poi, con il terzo film diretto da Robert Zemeckis, nel Far West.

35 anni dopo, per celebrare uno dei cult più famosi di sempre, ecco alcune cose che (forse) non sai di Ritorno al Futuro.

1George McFly non è lo stesso nei 3 film

telegram_promo_mangaforever_3

Il padre di Marty, nel primo film, è interpretato da Crispin Glover. L’attore, dopo il grande successo di Ritorno al Futuro 1, ha deciso di chiedere un aumento di salario e un parere per l’approvazione delle sceneggiature. Rifiutate le sue proposte dalla produzione, Glover, ha lasciato il cast. È stato poi compito dello staff cercare un nuovo volto per la parte e farlo somigliare in tutto e per tutto a Glover. Figura trovata in Jeffrey Weissman, che fu fortemente truccato per somigliare all’attore newyorkese. Il ruolo di George McFly fu drasticamente ridotto, diminuendolo alle comparse del primo film.

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui