La Gazzetta della BD – covid, guerra mondiale e mostri –

Pubblicato il 8 Ottobre 2020 alle 14:45

Il Covid non è certamente passato, anzi in tutta Europa e non solo ci sono ancora molte preoccupazioni sulla sua diffusione. Per questo il reportage di Actua BD sui suoi riflessi sul mondo del fumetto francese è ancora molto attuale ed anzi potrebbe essere premonitore.

Ma non dimentichiamo che le librerie sono ancora aperte! Quindi ecco dei nuovi volumi che potete recuperare anche in Italia online.

Come sempre la BD storica conferma la sua importanza e fascino con questo volume su un “mistero” della seconda guerra mondiale. Hitler è veramente morto o è riuscito a fuggire, magari in Sud America? Questo volume, Hitler est mort, vuole raccontarci la storia.

Ma rivivremo anche la storia francese attraverso le vite di alcuni ragazzi e non dimentichiamo gli altri due volumi, in cui ci addentreremo in mondi sconosciuti!

Iniziamo comunque dall’analisi delle conseguenze del Covid di questa settimana.

Covid e autori

Siamo arrivati quasi alla fine del lungo reportage che Actua BD ha realizzato al tempo del covid per mostrare le conseguenze della pandemia su tutto il ciclo di produzione del fumetto, dalla creazione alla distribuzione. Ora ci occuperemo in particolare deli autori, individui certo particolari e fantastici, come ben riusciva a descriverli René Goscinny nel 1967:

“Se, in qualsiasi luogo di villeggiatura, noti un uomo che, invece di essere sulla spiaggia come tutti, lavora chiuso nella sua stanza d’albergo, c’è la possibilità che sia un fumettista che ha ceduto alle obiezioni della moglie esasperata: “Quest’anno, fumetto o no, andiamo in vacanza!” Eccolo, lo sfortunato, e sospira quando sente le grida gioiose che salgono dalla spiaggia. Soffre, si lamenta e si chiede perché ha scelto di fare questo dannato lavoro. E sai cosa fa, il nostro povero designer, per rilassarsi un po’? Fa piccoli disegni ai margini dei suoi disegni!”…

Non sappiamo quanto questa descrizione fosse vera o quanto lo possa essere al giorno d’oggi. Tuttavia la solitudine è un sentimento che i nostri autori preferiti hanno probabilmente sentito maggiormente in questi mesi, come testimonia Jean Dufaux:

Le pandemie ci sono state sempre. Anche le vittime. Molto più di quello che stiamo vivendo oggi. Ma non abbiamo mai conosciuto questo tipo di reazione al contagio, mai questa massima protezione da parte dei poteri forti. C’è stata manipolazione da parte degli stati sulle popolazioni? Diffido delle delusioni e delle esplosioni paranoiche al riguardo. Ma è ovvio che stiamo andando verso una società che ci controllerà – e ci osserverà – sempre meglio, con mezzi sempre più raffinati, con qualunque pretesto, per ridurre i nostri spazi di libertà e codificare i nostri modi di pensare. Orwell ha già detto tutto questo meglio. Tuttavia, visti i luoghi in cui vivo, sarei un individuo molto triste a dirmelo durante questa reclusione. Le persone ne hanno veramente sofferto, sono loro che dobbiamo ascoltare.

Jean Dufaux, dunque, autore di Murena (in Italia per Panini Comics) sembra essere conscio della gravità della situazione, ma comunque lancia un allarme per il futuro delle libertà individuali.

Comprate Murena. L’integrale: 1

Nel regno degli animali, il potere porta il suo segno…

Non solo covid questa settimana. Glénat inaugura una nuova opera corale, Sa Majesté des Ours, che vede come sceneggiatori Olivier Vatine e Dobbs e come disegnatore e colorista Didier Cassegrain. Il volume è già disponibile.

Ecco la sinossi del volume:

Da tempo immemorabile, nel regno di Holmgaard, bestie e animali di ogni tipo hanno vissuto lontano dal mondo degli uomini. Qui, l’attuale sovrano, il Re Orso Von Noord, regna come un signore illuminato. Ma quell’equilibrio sta per essere sconvolto il giorno in cui Ifrit, un giovane umano, viene trovato arenato sulla costa, sostenendo di essere tornato dal regno dei morti. Potrebbe essere il presagio dell’antica profezia che prediceva la caduta del regno animale? Per Von Noord, l’ora è seria, soprattutto perché ignora che, alle sue spalle, sono all’opera altri oscuri imbrogli…

Sa Majesté des Ours ci immerge in un universo fantasy che però vuole descrivere in realtà la società degli esseri umani, una società ormai rivolta ad un lento declino. Una nuova saga antropomorfa e arditacon la celebre firma di Dobbs, e dal tocco particolare che appartiene solo a Didier Cassegrain.

Comprate il volume Sa Majesté des Ours, Tome 1 : Les Colonnes de Garuda

Quali segreti si nascondono dietro la morte del Führer?

Lo sceneggiatore Jean-Christophe Brisard ed il disegnatore Alberto Pagliaro ci portano indietro nel tempo, alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Il volume sarà disponibile dal 14 ottobre.

Ecco la sinossi:

Perché non ci sono foto ufficiali del cadavere di Hitler? Perché queste voci sulla sua fuga in Sud America? È tempo di sollevare il velo su una delle più grandi manipolazioni della Seconda Guerra Mondiale… Il 2 maggio 1945, l’Armata Rossa conquista Berlino dopo settimane di intensi combattimenti. Ma il Führer non si trova. I nazisti affermano che si sia suicidato. Come possiamo crederlo in assenza di un corpo? Non è questa la propaganda finale del Terzo Reich? Stalin chiede prove e lancia i suoi due migliori servizi segreti, il potente NKVD, l’antenato del KGB, e il misterioso Smersh (il controspionaggio sovietico), alla ricerca del mostro. Una lotta all’ultimo sangue si opporrà quindi ai due servizi segreti. Perché solo chi mette le mani su Hitler per primo… potrà sopravvivere.

Il volume ci riporta così a rivivere un momento ancora molto discusso della fine del Terzo Reich in Germania, e che portò anzi all’inizio della Guerra Fredda. E il disegnatore Alberto Pagliaro dimostra tutta la sua abilità nel ritrarre questo momento paranoico della storia.

Prenotate già ora il volume Hitler est mort ! – Tome 01 : Vigilant et impitoyable

Una cronaca dell’infanzia negli anni ’50!

Les Années Spoutnik – Intégrale di Baru ci racconta grazie a Casterman della sua infanzia in questa storia di ragazzi e ragazze:

1957, siamo nella piccola città di Sainte-Claire, in Lorena. Cresce la tensione tra i ragazzi della città e quelli del vicino altopiano. Teste di cane Sainte-Clairiens contro teste di pancetta di Boncornard!

Ai margini di questa feroce competizione ma senza odio, altri conflitti prendono gradualmente il sopravvento sulle emozioni dell’infanzia: la violenza della guerra algerina si invoca nella piccola città operaia, e, nella vicina fabbrica, lo sciopero è appena stato votato…
Bellissimi, toccanti e in parte autobiografici, questi anni sono la storia di un’epoca, un ambiente e un apprendistato, di una “preparazione alla realtà disincantata del mondo”.

Un volume che ci parla di infanzia, quando il covid ancora non c’era (ma c’erano altre pandemie,)ma che in realtà ripercorre la storia francese degli ultimi decenni non risparmiando le crisi che ha dovuto affrontare.

Comprate il volume Les années Spoutnik, Intégrale

La ricerca di un mondo fantastico

Jean Raspail e Jacques Terpant (quest’ultimo nella doppia veste di autore e disegnatore) ci portano in un mondo freddo e fantastico in questo Integrale da 176 pagine grazie a Delcourt. Magari mettiamo da parte il problema covid per un po’.

Scopri l’universo fantastico-malinconico del romanziere Jean Raspail, adattato da Jacques Terpant, in un’edizione completa. Un tuffo nel cuore dei Regni di Borée, questa terra sconosciuta e selvaggia …
Alla periferia dell’Europa, l’ufficiale ventiseienne Oktavius ​​de Pikkendorff scopre un Paese dove, si dice, vive un omino color corteccia armato di arco e giavellotto. Nessuno gli si è mai avvicinato. Per tre secoli, Oktavius ​​e i suoi discendenti non smetteranno mai di voler incontrare questo misterioso personaggio, sopravvissuto a un mondo passato, sfidando il tempo e gli uomini che si massacrano a vicenda sulla sua terra.

Comprate Le Royaume de Borée, Intégrale

Articoli Correlati

Dragon Ball Super 89 è il nuovo capitolo della saga “Super Hero”, dove Goten e Trunks sono al centro delle vicende...

23/01/2023 •

16:30

Look Back di Fujimoto è una storia breve molto intensa e interessante, e rielabora in una chiave diversa il successo del noto...

23/01/2023 •

15:00

One Piece “Stampede” e “RED” saranno trasmessi nuovamente al cinema grazie ad Anime Factory, che come ben...

23/01/2023 •

14:00