Davvero una puntata densa di avvenimenti e di scene molto divertenti, l’ultima andata in onda lo scorso sabato! Si passa infatti dal Festival Culturale a Gentle Criminal, passando per una ulteriore fase di allenamento di Deku con il suo mentore ed Eroe, All Might.

THE SHOW MUST GO ON

I preparativi per il Festival Culturale dello Yuei procedono in maniera piuttosto spedita, ma questa volta c’è una ospite davvero speciale: la piccola Eri è infatti riuscita a ricevere un apposito permesso individuale per dare un’occhiata molto da vicino al gran lavoro che stanno svolgendo tutti i ragazzi che frequentano questo Liceo!

Certo, quella che Eri vedrà la metterà un tantino in confusione, tuttavia vedere come tutti i ragazzi si stiano impegnando con ogni fibra del loro corpo per preparare qualcosa di davvero memorabile per il festival Culturale fa capire alla bimba quanto i ragazzi tengano a fare una buona impressione sul pubblico che si recherà a questo evento speciale.

Purtroppo per Midoriya, però, la sua esibizione in scena subirà un paio di cambiamenti piuttosto drastici che diminuiranno il tempo che Deku trascorrerà esibendosi sul palco con il resto del corpo di ballo della sua classe, ma se questo è per un bene superiore, ovvero la realizzazione di una esibizione ancor più spettacolare, ben venga: del resto, agire in virtù di un bene superiore, anche se ciò oscura l’operato del singolo, è proprio quello che ci si aspetterebbe da un Eroe!

Dopo aver portato un po’ Eri in giro per lo Yuei, Deku si dedicherà ancora una volta al suo allenamento con All Might.

TOOL

Come sappiamo già, Deku, o quantomeno il suo corpo, non è ancora in grado di gestire al meglio l’enorme potenza derivante anche dal solo utilizzo parziale del Quirk ereditato da Toshinori Yagi, il quale, da buon Maestro quale è, sta cercando di aiutare il suo discepolo prediletto in questa prova osì dura per lui.

Durante questa fase, scoprirete anche un paio di interessanti curiosità su All Might e sull’utilizzo degli strumenti: Hatsume si presenterà infatti, in maniera del tutto inaspettata, nel luogo in cui si trovano Midoriya e All Might.

Toshinori, però, farà una importantissima raccomandazione a Midoriya a riguardo: certamente utilizzare degli strumenti può essere molto utile sul campo di battaglia, tuttavia bisogna evitare di fare troppo affidamento su di essi, per evitare di ritrovarsi indifesi nel caso venissero manomessi.

Insomma, gli strumenti devono essere solo un  supporto, non un sostituto del proprio Quirk, che invece deve essere padroneggiato al meglio a prescindere da essi.

Dopo questa breve lezione, l’attenzione torna a focalizzarsi su Gentle Criminal, sui suoi progetti e sul primo incontro con la sua assistente, La Brava.

COOL CAT

Le reali intenzioni di Gentle Criminal non sono state ancora rivelate: per il momento, sappiamo solo quello che ha affermato egli stesso, ovvero che i suoi atti criminosi non vengono compiuti per denaro o per il puro gusto di farlo, ma per raggiungere la fama.

Tuttavia, quando questo bizzarro e indiscutibilmente affascinante criminale ha dato vita al progetto di divenire celebre pubblicando i video delle proprie “imprese”, le visualizzazioni erano scarse e i commenti per lo più negativi. Finché, un giorno, non ha bussato alla sua porta la sua più grande ammiratrice, proponendogli di assisterlo e aiutarlo a raggiungere il suo meritato successo.

La puntata si chiude con Gentle Criminal che spiega per filo e per segno il sui piano per attaccare lo Yuei il giorno del Festival Culturale.

Riusciranno i due a introdursi all’interno del perimetro fortificato e sorvegliato del Liceo? Cosa ha in mente di fare Gentle Criminal una volta lì? Quali contromosse attueranno gli Eroi per fermarlo? Infine, chi avrà la meglio?

Per scoprire tutto questo e tanto altro, non ci resta che attendere con trepidazione le prossime puntate di questa entusiasmante quarta stagione di Boku No Hero Academia!

Vi ricordo infine che sia la quarta stagione di My Hero Academia che tutte e tre le stagioni precedenti sono distribuite in maniera totalmente legale e GRATUITA qui da noi in Italia dalla piattaforma di streaming online VVVVID. I nuovi episodi saranno disponibili in simulcast con il Giappone ogni sabato sera a partire alle ore 20:00.

Inoltre, la quarta stagione di My Hero Academia è disponibile anche su Crunchyroll, ma in questo caso per poterla visionare sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento a questa piattaforma di streaming online (potete comunque avviare prima una prova gratuita del servizio della durata di 30 giorni, se non lo avete già fatto). Spingiti oltre il limite. PLUS ULTRA!

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST