All Might vs. Goku: chi è il migliore?

Pubblicato il 25 Ottobre 2019 alle 12:00

Ci sono letteralmente tonnellate di eroi negli shonen di combattimento i quali tutti coloro che gravitano intorno a loro aspirano a eguagliare. Questi Eroi si stagliano come imponenti figure e simboli di forza e potere, grazie ai lunghi anni di duro allenamento ai quali si sono sottoposti, alla loro forza innata o a particolari doni. Tra tutti questi personaggi, due si distinguono in maniera particolare tra i più potenti delle rispettive serie: Son Goku di Dragon Ball e Toshinori “All Might” Yagi di My Hero Academia.

Tutti i combattenti dei loro rispettivi mondi aspirano ad eguagliarli o addirittura a superarli. Tuttavia, chi dei due è più potente? Quale dei due è più forte e chi incarna al meglio tutto ciò che una persona dovrebbe aspirare ad essere?

ISPIRAZIONE MORALE

Sotto questo punto di vista, è già evidente una differenza sostanziale fra Son Goku e Toshinori Yagi: la motivazione principale che spinge entrambi a combattere.

Goku è sempre stato un ragazzo dal buon cuore, disposto anche a sacrificare la propria vita per difendere le persone che ama e il suo mondo, ma in quanto appartenente alla razza guerriera dei Saiyan ciò che lo stimola maggiormente durante un combattimento è la possibilità di mettersi alla prova: Goku è infatti ossessionato dal migliorare il proprio potere e la propria forza, al punto che arriva a non finire subito i suoi nemici se sa che in qualche modo possono diventare più potenti, ponendo così al primo posto il suo preponderante desiderio di mettersi alla prova in quanto combattente rispetto alla salvezza del mondo o dell’universo. Dunque, la ragione principale per cui combatte è il raggiungimento della sua stessa perfezione. Certo, è bene ribadirlo, quando è in gioco l’universo combatterà per proteggerlo, ma la sua motivazione principale resta comunque quella di trovare una sfida che dovrà superare.

Sotto questo punto di vista, molti dei suoi alleati, alcuni dei quali sono suoi ex avversari, hanno un centro morale più forte di quello di Goku, incluso perfino l’ex rivale e villain Vegeta, che sotto tutti gli aspetti è un padre e un marito decisamente più coinvolto nella sua vita familiare, nonostante il carattere più burbero e meno bonario di quello del nostro Goku.

Al contrario, All Might è, per così dire, un eroe a 360°: egli è infatti visto dai suoi colleghi Eroi e dalla popolazione come una sorta di modello morale che ispira grande fiducia e speranza in tutti coloro che incontra, anche quando il prezzo da pagare è molto alto: nonostante le sue ferite, continua ad essere un Eroe sorridente per ispirare bontà negli altri. Le sue azioni eroiche nel corso della serie peggiorano drasticamente le sue condizioni fisiche (a differenza di quanto accade a Goku e ai Saiyan, le cui forza e potenza aumentano drasticamente quanti più danni subiscono in battaglia), ma questo anziché ledere la sua immagine ne innalza ulteriormente la statura morale. Non è egoista. Non è egocentrico. All Might sa semplicemente che, se non rappresenta qualcosa di buono, le persone inevitabilmente ne soffriranno.

Ancora più significativo è il modo in cui i due aiutano i loro protetti: Goku è un insegnante terribile che, nonostante abbia visto la grandezza in Gohan, non si rende mai conto dei grandi rischi che suo figlio corre quando lo sprona a combattere. In più, Goku tende a non considerare ciò che Gohan vuole davvero. Ora, fate un confronto fra la coppia formata da Goku e Gohan e All Might e Midoriya: All Might arriva ad amare Midoriya come un figlio dopo aver visto la volontà del ragazzo di salvare gli altri, lo riempie di affetto e si preoccupa sinceramente delle devastanti ferite che il suo protetto riporta durante i suoi scontri, cercando sempre di spingerlo a dare il massimo, ma al contempo provando a evitare che, nel farlo, metta troppo a rischio la sua incolumità, rimproverandolo sempre aspramente quando si spinge troppo oltre i suoi limiti, mettendo in serio pericolo la sua stessa, giovane e per lui preziosissima vita.

CHI È FISICAMENTE PIÙ FORTE?

Chiedere chi ha più forza fisica fra Goku e All Might è ingiusta, poiché la risposta è una e una soltanto: senza dubbio Goku. All Might non si è mai avvicinato a eguagliare i livelli di forza pura di Goku in nessun punto di My Hero Academia. Certo, i suoi pugni possono far tremare il pianeta, ma All Might non ha mai dimostrato il tipo di poteri che ha Goku. Anche non tenendo in considerazione il modo in cui lo scontro di Goku contro Beerus in Dragon Ball Super abbia quasi creato delle fratture nella realtà stessa, Goku già da bambino aveva abbastanza potere da riuscire a distruggere una piccola luna, mentre All Might, al contrario, non ha la forza necessaria per essere un distruttore di pianeti.

Inoltre, l’unico punto debole di Goku, la sua coda, ha smesso di essere un problema una volta che l’ha tagliata via. Al contrario, la debolezza di All Might è la ferita lasciata da All-For-One, una ferita che lo ha indebolito sempre più da quando l’ha ricevuta. Goku può combattere per ore e ore, mentre All Might ha bisogno di spingersi oltre i limiti della propria resistenza fisica anche solo per combattere poco più di qualche minuto. Tuttavia, anche se All Might si fosse opposto a Goku quando ancora era all’apice della sua forza, avrebbe comunque perso contro il potere assoluto del Saiyan.

LA POTENZA COINCIDE SOLO CON LA FORZA FISICA?

Come abbiamo potuto constatare nel paragrafo precedente, in articoli come questo, in cui si mettono a confronto due combattenti assolutamente fuori scala come All Might e Goku, è facile cedere nella tentazione di affermare che la persona che vincerebbe in un ipotetico combattimento sarebbe davvero la più potente. Sotto questo punto di vista, se ciò che vi interessa è capire chi potrebbe avere la meglio, la risposta a questo dubbio è incredibilmente semplice: Goku vincerebbe senza ombra di dubbio, non c’è praticamente confronto fra i livelli di forza dei due.

Tuttavia, se la domanda riguarda invece chi si pone come un Eroe più grande, è All Might che incarna davvero ciò che significa essere il numero uno e che ispira coloro che lo vedono e conoscono. All Might è l’Eroe supremo e il più potente, anche se non avrebbe mai una possibilità contro Goku in un vero combattimento. Dopotutto, All Might continuerebbe a combattere anche se il suo corpo si arrendesse, ma, del resto, è difficile immaginare che Goku non rispetterebbe la determinazione a vincere di All Might nonostante le sue condizioni, da guerriero fiero, ma comunque leale quale egli è.

CHI È CONSIDERATO IL PIÙ POTENTE NEL PROPRIO MONDO?

Entrambi sono probabilmente i personaggi più forti nei loro rispettivi manga, ma solo All Might è il più potente dall’inizio alla fine. Entrambi i personaggi iniziano le proprie vite con un punto di svantaggio: All Might inizia come Yagi Toshinori, un ragazzo privo di Quirk (o Unicità) che vuole solo fare del bene al suo mondo, e Goku inizia come il figlio di un guerriero Saiyan, Bardock, ma al suo arrivo sulla Terra perde completamente la sua memoria, in seguito a un trauma cranico.

Tuttavia, Goku, mentre salva di volta in volta il mondo e l’universo, deve comunque allenarsi molto duramente per accrescere il suo potere. All Might, al contrario, è considerato fin da subito un ragazzo meritevole dalla sua insegnante, impara a sfruttare le sue capacità e, dopo aver lavorato sodo, diventa il migliore. Il grande potere di All Might non è innato, ma gli viene concesso sin dall’inizio, mentre Goku ha dovuto guadagnarsi tutto quel potere da solo. All Might ha dunque bisogno di ringraziare in parte la sua mentore, Nana Shimura, per la sua grandezza.

Tuttavia, detto questo, All Might è di gran lunga l’eroe più forte del pianeta. È il meglio del meglio! Anche il suo nemico finale, All-For-One, viene sconfitto più di una volta da All Might. La presenza di All Might come l’apice della forza in realtà influenza perfino il panorama politico e il confine che separa eroi e cattivi, e il suo ritiro dalle scene lascia un enorme vuoto di potere, che sembra all’apparenza incolmabile, il che rende quasi insostituibile.

Al contrario, in Dragon Ball nulla cambia davvero quando muore Goku: altri personaggi si mettono in gioco per assumere il ruolo che apparteneva Saiyan. Inoltre, Goku non è nemmeno il personaggio più forte della serie: dopotutto, ogni volta che Goku raggiunge un nuovo livello di potere, c’è sempre un nemico più potente di lui che lo aspetta al varco. Goku batte Vegeta? C’è Freezer. Batte Frezeer? Ecco che arrivano gli Androidi. Quindi Cell. Quindi Buu. Quindi Beerus, e così via. C’è sempre qualcuno più grande di Goku, ora a un nuovo apice di forza e potenza, che deve affrontare.

Articoli Correlati

One-Punch Man ha finalmente concluso l’incredibile epopea dedicata a Garou e Saitama, con il nuovo capitolo che ha mostrato...

09/08/2022 •

18:00

Kaiju No. 8 è un altro dei manga popolari che sta per ricevere un adattamento anime, annunciato pochi giorni fa dalla stessa...

09/08/2022 •

16:10

Panini ha pubblicato di recente il volume Sorelle Guerriere, che raccoglie la seconda (e ad oggi ultima) miniserie realizzata...

09/08/2022 •

14:00