7 anime da guardare in un pomeriggio

Insomma, l'attesa sempre essere l'unico elemento concreto nella vita di chi guarda anime. Purtroppo non è il solo in quanto per stare al passo con gli episodi serve anche il tempo per guardarli e fino a quando sono una decina si possono recuperare alla svelta... ma quando sono venti, trenta o più le cose si complicano.

Pubblicato il 26 Maggio 2019 alle 21:00

Per fortuna non tutti gli anime hanno un numero esorbitante di episodi, ci sono anche gli Anime da guardare in un pomeriggio. Saghe brevi e autoconclusive, lo spettatore non deve temere un seguito o una seconda stagione, può iniziare e terminare la visione in poco tempo e senza aspettare anni.

7.
B the beginning

B the beginning

E’ vero, Netflix ne ha annunciato una seconda stagione quindi se gli episodi fossero per due stagioni vederli in un pomeriggio sarebbe matematicamente impossibile. Noi ci riferiamo alla sola prima stagione che ha un inizio, uno svolgimento e una fine adeguata. Il seguito è ancora avvolto nell’oscurità.

LEGGI ANCHE:

7 anime bannati in vari paesi

B the beginning ha molte cose interessanti: un protagonista alla ricerca di vendetta/amore, un investigatore misterioso, ottime animazioni e una trama che, nonostante un po’ complessa e contorta in alcuni punti scorre bene e tiene sempre sul chi va là lo spettatore. Un ottimo prodotto a cui dedicare un pomeriggio movimentato.

Gli Anime da guardare in un pomeriggio
6.
Tsuki ga kirei

Tsuki ga kirei

Cambiando radicalmente genere passiamo ad una serie molto più romantica. Animazioni molto semplici e personali, ma la forza della storia risiede proprio nella tranquillità e normalità della narrazione. Tsugi ka kirei è un anime vero, nel senso che una storia identica potrebbe nascere anche nella realtà.

Un racconto d’amore, ma non solo, anche di crescita, di relazione tra amici e compagni e, soprattutto, di voglia di vivere quello che viene raccontato dai protagonisti dell’anime Mizuno e Azumi.

Gli Anime da guardare in un pomeriggio?
5.
Kokkoku

Kokkoku

Serie sconosciuta ai più, Kokkoku in realtà è una gemma piuttosto interessante. Sia chiaro non è tra quelle serie da vedere assolutamente in quanto pietra miliare dell’animazione, ma per i fan che sono stufi delle solite storie trite e ritrite potrebbero trovare in Kokkoku qualcosa di nuovo.

Sono molti gli elementi sia della trama che dello svolgimento della sceneggiatura ad essere interessanti, per non parlare delle buone animazioni. L’intero anime si basa sulla storia di una famiglia ordinaria giapponese il cui capofamiglia, il nonno, nasconde una misteriosa pietra grazie la quale è possibile fermare il tempo. La dimensione “bloccata” nasconde, però, molti più pericoli e misteri di quelli che ci si aspetta.

Gli Anime da guardare in un pomeriggio
4.
Megalo Box

Megalo Box

Uscito per festeggiare i 50 anni del manga di Rocky Joe, Megalo Box è ambientato nel futuro dove gli incontri di box, soprattutto quelli clandestini, si disputano a suon di pugni metallici. I pugili hanno la possibilità di indossare delle strutture di metallo attorno alle braccia e ai pugni in grado di aumentare la loro forza.

In un simile contesto il pugile JD, acronimo di Junk Dog, decide di combattere a mani nude, affidandosi solo alle sue forze e al suo intuito di combattente. In un era dove la tecnologia regna sovrana la riscoperta dell’ardore tra pugili mostrerà al mondo qualcosa di mai visto.

3.
Erased

Erased

Dodici episodi di pura tensione, in una storia a cavallo tra passato, presente, futuro e due mondi paralleli e distinti. Un’investigazione durata anni, un caso di rapimento e omicidio finito brutalmente. Un destino a cui Satoru non vuole credere o, meglio, vuole cambiare.

Lui è il solo a poterci riuscire, nonostante sia solo uno studente delle elementari dovrà partecipare ad un gioco più grande di lui per salvare la sua amica e compagna di scuola Hinazuki.

2.
Angel Beats

Angel beats

Un pomeriggio ricco di pensieri e riflessioni è quello che avranno gli spettatori di Angel Beats. Ogni puntata è come una pugnalata al cuore tanta è l’intensità delle storie che racconta. Nonostante i temi affrontati molto forti, l’anime sa bene come alleggerire la tensione con divertenti gag e una marea di personaggi secondari unici nel loro genere.

Tante risate e, sì, anche un po’ di avventura si può trovare in Angel Beats. Un anime che, a seconda dell’umore con cui lo si approccia, può dire molto.

La storia è abbastanza semplice e sul finale perde un po’ di quel fascino dell’inizio, ma di certo sa come rimanere impresso nella mente.

1.
91 days

91 days

Cosa sareste disposti a sacrificare pur di avere vendetta sulle persone che hanno assassinato davanti ai vostri occhi di bambino i vostri genitori e il vostro fratellino? La risposta di Angelo Ragusa è semplice: qualsiasi cosa. Dopo 7 anni dall’omicidio dei suoi parenti è pronto per tornare nella new york degli anni ’20 in quel mondo fatto di contrabbando, delinquenza e criminalità.

L’obiettivo è sterminare la famiglia mafiosa Vanetti, gli esecutori dello sterminio della famiglia di Angelo. Una discesa agli inferi per un personaggio che ha perso tutto ciò che di caro aveva al mondo.

Una storia di vendetta lunga 91 giorni che si può guardare comodamente in un unico pomeriggio di ordinaria follia.

TAGS

Articoli Correlati

One Piece: curiosi di conoscere le altezze dei personaggi della serie? One Piece è così popolare da aver superato le vendite...

18/05/2022 •

20:00

Yu-Gi-Oh! TCG: i nuovi cambiamenti sconvolgono i giocatori! La lista dei ban di Yu-Gi-Oh! TCG è stata aggiornata con alcuni...

18/05/2022 •

19:30

Dragon Ball Super: Super Hero è ormai vicino al suo debutto nei cinema giapponesi. Tutti ricordiamo il periodo difficile che ha...

18/05/2022 •

19:30