4. BROLY POSSIEDE UN KI IMMENSO

Due dei tratti più caratteristici di questo immenso personaggio e, per questo, fra i più conosciuti dai fan di Dragon Ball, sono indubbiamente la sua devastante forza bruta e la sua natura assolutamente spietata, come si è potuto apprezzare nei suoi lunghi scontri con i Guerrieri Z presenti nell’ottavo film di animazione del 1993 basato sull’opera di Akira Toriyama, ovvero Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda, uno dei vecchi film di animazione che lo vedono come protagonista e i quali sono ambientati cronologicamente proprio all’interno della celeberrima serie Dragon Ball Z, pur non essendo, lo ribadiamo, canonici.

Il potere del Super Saiyan della Leggenda è paragonabile a quello di Perfect Cell, mentre non si può dire lo stesso per i nostri eroi, i quali sono a un livello di potenza inferiore, al momento del loro primo incontro con Broly. Ciò che molti fan hanno iniziato a pensare basandosi sui vecchi film di animazione in cui grande protagonista è proprio Broly è il fatto che il suo potere si accresca in maniera autonoma, e che, dunque, egli non abbia alcun bisogno di allenarsi per diventare sempre più forte, e c’è perfino chi crede che potrebbe tranquillamente competere in battaglia con Gogeta, basandosi su Dragon Ball Z: Budokai 3, un videogioco per PS2 pubblicato nel 2004, nel quale uno scontro fra i due personaggi è mostrato già nel filmato introduttivo:

Naturalmente, è possibile far scontrare questi due (o forse sarebbe meglio dire tre?) mostri di potenza nel videogioco, come potete vedere dal video gameplay qui in basso:

Comunque, i motivi per cui gli appassionati pensano determinate cose su questo misterioso quanto carismatico e potente personaggio non è certo attribuibile a una loro qualche mancanza: nei vari doppiaggi di Dragon Ball disponibili in diverse lingue, infatti, possono esserci degli errori di pronuncia di alcuni nomi o, peggio ancora, imprecisioni commesse in fase di traduzione, che possono portare, come conseguenza più estrema, a delle scorrettezza presenti in alcuni punti della trama.

Una di queste inesattezze riguarda la parola “Ki”, che in alcuni casi è stata tradotta con “potere” o “energia”, per rendere più comprensibile ai ragazzi più giovani e al pubblico in generale un concetto che però non va confuso con il livello di combattimento.

In una scena tratta sempre da Dragon Ball Z: Il Super Saiyan della Leggenda, l’ottavo film di animazione di Dragon Ball, Broly afferma, nel doppiaggio originale giapponese, che il suo Ki sta aumentando, prima di scagliare una serie di sfere che distruggono il paesaggio circostante. Il motivo per cui si verifica questo fenomeno è proprio la mostruosa quantità di Ki racchiusa all’interno del suo corpo, talmente immensa che Broly non riesce nemmeno a contenerla e che, dunque, si riversa in maniera casuale intorno a lui, colpendo e distruggendo tutto ciò con cui viene a contatto.

Tuttavia, una traduzione errata della frase con l’espressione: “Sto diventando sempre più forte”, per quanto più comprensibile per chi non ha familiarità con la parola “Ki”, porta a un fraintendimento: il suo divenire più forte, infatti, non spiegherebbe come mai l’energia esploda al di fuori del suo corpo e del suo controllo; inoltre, Broly in questa circostanza non sta diventando più forte (la sua forza resta infatti immutata), quanto piuttosto è la sua energia spirituale, il Ki, per l’appunto (che in quanto energia spirituale non ha nulla a che vedere con la forza fisica o con il livello di combattimento) a essere così tanta da non poter essere più contenuta o controllata.

VOLTATE PAGINA PER SCOPRIRE COME L’ORIGINE DI DUE PERSONAGGI PRESENTI IN DRAGON BALL SUPER SIA DA RICONDURRE A BROLY!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui