La Gazzetta della BD – 6 settembre 2018 –

Pubblicato il 6 Settembre 2018 alle 16:00

Torniamo dopo un mese con tante novità da Francia e Belgio

Cominciamo subito con una nuova collana di Glénat, che mischia storia, pietra angolare delle pubblicazioni dell’editore, e viticoltura.

Chi invece non è certo una novità è il nostro Alix, che torna con avventure nuove e vecchie.

Due novità invece rappresentano un nuovo (italianissimo) volume delle Regine di Sangue e un nuovo volume di Alberto Varanda.

Infine, una nota di colore che ha unito il presidente Macron e Astérix per un giorno…

5 – Vinifera è la nuova serie Glénat dedicata alla vinificazione

Niente di meglio che fine agosto per lanciare una collana dedicata alle vigne ed ai loro frutti, ovvero quando inizia il periodo della vendemmia. La collana offrirà analisi e storie ambientate in diversi periodi storici: i primi due volumi, da poco disponibili, sono dedicati all’antica Roma ed al Medioevo del 1110.

Nel primo volume torniamo nell’anno 79 d.c., a Pompei. Sotto l’ombra minacciosa del Vesuvio, la città romana vive ore spensierate. Ursina, una giovane e ricca vedova pompeiana, organizza regolarmente feste nella sua villa dove scorre sempre molto vino. Tra i suoi ospiti, Valerius, figlio di Lucius e probabilmente uno dei migliori enologi della regione, rifiuta di rinunciare al segreto delle sue anfore. Con la sua bellezza e la sua conoscenza, Ursina intanto alimenta la gelosia di Caietanus. Chissà cosa potrà fare quest’ultimo per attirare i favori della bella Ursina? È il momento di darsi alla rivalità proprio quando il vulcano sta già dando i primi segnali di un prossimo cataclisma?

Attraverso un intreccio che unisce sapientemente storia, finzione e divulgazione accademica del vino, immergiamoci nel tragico racconto della distruzione di Pompei e scopriamo il segreto dei vini dell’antichità.

Nel secondo volume l’attenzione si sposta nella Borgogna, nell’anno di grazia 1120. Presentato in una cesta davanti alla porta di un’abbazia, il giovane Simon viene affidato a una famiglia di contadini. Orfano, solitario e rissoso, cresce osservando la natura, sentendosi bene solo in mezzo alle piante e agli animali. All’età di 12 anni, prende i voti ed è impegnato nella stessa abbazia cistercense dove è stato trovato. Qui usa la sua solida conoscenza della natura per imparare la vinificazione, materia in cui ha un eccezionale talento…

Seguiamo con lui l’evoluzione di un’abbazia cistercense insieme a quella delle tecniche di vinificazione del Medioevo.

04 – Alix a settembre torna con ben 3 volumi

Il personaggio di Jacques Martin torna con un nuovo volume ed un integrale, insieme ad una raccolta di disegni che vedono protagonista il celebre Gallo.

 

Veni Vidi Vici, la frase più famosa di Cesare, è anche il titolo del nuovo volume di Casterman (disponibile dal 19 settembre e anticipato da Le Figaro), una nuova incursione nell’epica di Alix, un universo crudele, complesso e affascinante!

In missione per Cesare a Samosata, Alix ed Enak esplorano la città: sono incaricati di portare libri per costruire una biblioteca per Roma, come quella di Alessandria. Ma intorno a lui, le persone sono agitate. Alcuni evocano un cattivo presagio, altri guardano i Romani con occhi cattivi dopo il suicidio di Mitridate, sovrano tradito da suo figlio Farnace, che si è alleato con i Romani. Alix, intanto, sembra allucinato, ma, ne è certo, una trama si sta realizzando alle sue spalle.

Con Tintin e Blake e Mortimer, Alix è la figura emblematica della rivista Tintin. Il suo autore, Jacques Martin (1921-2010), fu uno dei pilastri degli Studios Hergé, dove ha creato le sue serie (Alix e Lefranc) mentre collaborava agli album di Tintin. La sua estetica classicista, influenzata da Hergé e E.P. Jacobs, si basa su una visione rigorosa dell’antichità romana. Alix ha il suo romanzo di apprendimento in un mondo crudele, complesso e affascinante, per diventare uno dei primi eroi moderni del fumetto. Il volume vi aspetta dal 19 settembre.

Un ciclo di avvincenti avventure per il 70° anniversario dell’eroe di Jacques Martin, raccolte in un unico volume.

In questa seconda raccolta, disponibile dal 12 settembre, le tre storie dell’eroe gallo-romano sono tutti titoli già portati in Italia anche da Mondadori Comics:

– Iorix il Grande

– Il Principe del Nilo

– Il figlio di Spartaco

03 – La scienza può vincere la morte? E, se sì, a che prezzo?

Il nuovo volume di Glénat, disponibile anche in una versione deluxe che presenta l’opera in bianco e nero, così da poter apprezzare al massimo gli splendidi disegni di Varanda, che forse firma qui la sua opera più riuscita:

Joachim, un giovane scienziato che svolge ricerche proibite, viene rapito da una donna potente e misteriosa reclusa sulla vecchia Terra: Martha. Per riprendersi dalla tragedia che la perseguita da mesi, ordina l’impossibile: far risorgere la figlia, Lise, che ha fatto una caduta fatale durante degli scavi archeologici. Joachim, che vede un’opportunità per continuare il suo lavoro in completa libertà, accetta questo ruolo di padre-creatore. Dopo aver recuperato il materiale necessario grazie alle fortune di Martha, viene lanciato in questo esperimento che potrebbe essere irreversibile.

Con questa storia completa di 72 pagine, Alberto Varanda firma per il suo ritorno probabilmente il suo più grande capolavoro grafico. Su una sceneggiatura e uno storyboard di Olivier Vatine, offre un’opera di proporzioni così epiche quanto estremamente dettagliata, che evoca tanto le incisioni di Gustave Doré come Jules Verne, Lovecraft e Schuiten insieme!

02 – Le Regine di sangue tornano con un personaggi poco conosciuto

Il 26 settembre 2018 è un bel giorno per i fan della BD storica, dato che uscirà il nuovo volume della collana Le Regine di Sangue, questa volta scritto da Luca Blengino e illustrato da Antonio Sarchione, per i colori di Gaétan Georges.

L’ascesa di Iulia Maesa, esiliata dopo l’assassinio di suo nipote, imperatore di Roma, raccontata da Luca Blengino e Antonio Sarchione. Una vendetta inarrestabile, guidata dalla mano di una maestra.

218 d.C. Dopo aver cospirato per assassinare Caracalla, l’ex prefetto Macrino divenne imperatore di Roma, esiliando in Siria Iulia Maesa, la zia del sovrano caduto. Da lì, questa inizia a complottare per prendere il posto che considera suo. Lo strumento principale della sua vendetta: suo nipote Sestio Vario Avito Bassiano (il futuro Eliogabalo), seguace del culto della Pietra Nera, che intende fare incoronare come Imperatore di Roma…

Il volume dovrebbe anche arrivare presto in edizione italiana.

01 – Il presidente Macron evoca un clima da Astérix

Emmanuel Macron, presidente della Repubblica Francese, nel suo discorso del 29 agosto 2018, ha detto: “I Galli sono refrattari al cambiamento…”

Questa espressione ha solleticato la fantasia dei fan di Goscinny e Uderzo, tra cui la storica Annie Collognat, che ha tradotto Astérix in latino e che ha scritto su Facebook una piccola antologia che mostra che il riferimento al “refrattario gallo” non è nuovo…

La fama “gioviana” di Emmanuel Macron ha poi costituito un elemento ancora più rilevante dal momento che è lo stesso Giulio Cesare che ha lasciato ai posteri questa osservazione nel suo Commentarii de bello Gallico:” …ut sunt Gallorum subita et repentina consilia”. Tra Cesare e Macron dobbiamo poi inserire anche Charles de Gaulle, che ha ripetuto questa espressione per ben tre volte in suoi testi, come in Vers l’armée de métier.

Insomma, pare che i Galli in tutti questi secoli non siano cambiati: come un legionario ha ricordato al suo prefetto, “…questi Galli irriducibili hanno un grande difetto! – Ah? Quale ? – Sono irriducibili, precisamente!” (Asterix Gladiatore, tavola 1, 1963).

Irriducibili, anche per un presidente della repubblica.

Articoli Correlati

I Pirati delle Cento Bestie sono sicuramente uno degli ostacoli più grandi che i Mugiwara abbiano mai affrontato, specie se...

05/08/2022 •

09:00

Dragon Ball Super ha iniziato il suo percorso qualche anno fa e la strada per i personaggi è sempre stata complessa. Goku e...

04/08/2022 •

18:00

Tokyo Ghoul è tra i manga Seinen più importanti e popolari a livello mondiale. Le vicende del manga disegnato da Sui Ishida...

04/08/2022 •

16:00