Le 5 sigle più iconiche (e longeve) degli anime

0
Le canzoni che sono state più utilizzate nella storia degli anime, diventando mitiche…

Ecco a voi le sigle di City Hunter, Sailor Moon, Saint Seiya/I Cavalieri dello Zodiaco, Dragon Ball e Neon Genesis Evangelion.

05 – Get Wild (City Hunter)

Get Wild, uscita come singolo nel 1987, è la canzone che si associa subito all’anime City Hunter (basato sul manga di Tsukasa Hojo), essendo stata usata come canzone per l’ending già dalla prima serie, ma è anche la canzone più celebre di chi l’ha eseguita, i TM NETWORK (abbreviazione, si ritiene, di “Time Machine Network”), un gruppo musicale giapponese pop/rock formato da Tetsuya Komuro (tastierista), Takashi Utsunomiya (voce) e Naoto Kine (chitarrista).

Dopo essere stata usata come sigla di chiusura, “Get Wild” divenne così famosa che anche altri cantanti ne fecero delle cover.

In seguito il gruppo partecipò ad un altro anime, questa volta di Gundam, nel film Il contrattacco di Char; nel 1990 cambiò nome in TMN e si divise nel 1994, per poi riunirsi ancora come TM Network nel 1999, ripresentando negli anni vari arrangiamenti del brano, che continuarono a essere utilizzati anche in altri anime di City Hunter, come nello Special La Rosa Nera (qui cantata da Naho) o nello Special Arrestate Ryo Saeba!, in Italia per Yamato Video (casa che si è divisa con Dynit la distribuzione delle avventure di Ryo in Italia). La canzone è tornata anche nel recente trailer per la nuova avventura in produzione di Saeba.

Tetsuya Komuro in seguito divenne un famoso produttore di cantanti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui