Berserk
Potete pugnalarli, romperli, sparargli, affogarli, tagliargli la testa, colpirmi e sottoporli a qualsiasi genere di tortura o calvario, ma loro non cadranno. Saranno ad un passo dalla morte, ma non è abbastanza.

In un modo o nell’altro questi personaggi degli anime riusciranno a rialzarsi, a curare le ferite e a tornare più arrabbiati, forti e desiderosi di vendetta di prima. I loro avversari non si libereranno così facilmente della minaccia che rappresentano.

Questi sono i personaggi degli anime che non possono essere uccisi con facilità.

7 – Guts / berserk

Berserk

Viaggio all’inferno e ritorno. Il giovane Guts lo ha fatto, è sopravvissuto e ora vuole vendetta. Nella sua discesa a quelli che possono considerarsi in tutto e per tutto gli inferi, ha affrontato mostri di ogni genere, ci ha rimesso un braccio e un occhio, ha subito ferite mortali e il suo spirito, così come la sua mente, ha rischiato più volte di precipitare nella follia.

Eppure non lo hanno piegato. Anzi, è uscito da quel mare di sangue ancora più assetato di combattimenti. Ha portato l’inferno che ha visto sulla terra e lui sarà il carnefice, non importa quanto lo possano ferire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui