Superpatata: avventura di un tubero speciale | Recensione

Pubblicato il 2 Agosto 2017 alle 10:00

Può una semplice patata essere un supereroe? E può un supereroe, trasformato in patata, continuare ad essere super? Arriva in Italia la prima avventura di Superpatata, il tubero creato da Artur Laperla che divertirà i piccoli lettori della collana di Bao Publishing per i giovanissimi, la BaBao.

La BaBao, collana di Bao Publishing dedicata ai bambini e ai giovanissimi, pubblica in Italia il primo numero delle avventure di Superpatata, l’eroe con le sembianze di un ortaggio creato dal fumettista spagnolo Artur Laperla (pseudonimo di Artur Dìaz Martìnez) e che in patria conta già ben cinque volumi.

Ma quali sono le origini di Superpatata? È proprio quello che racconta il primo numero della serie, anche se all’inizio di patate non ce n’è nemmeno traccia. La storia, infatti, inizia con una tipica serata di Super Max, supereroe vanesio dai ricci biondi, con tanto di mantello e di “mutande sopra i pantaloni”, che trascorre le giornate a salvare il mondo e a rimirarsi allo specchio.

Insomma, Super Max è il classico supereroe con lo stemma sul petto, ma questo stato di cose è destinato a cambiare: tutto parte da una chiamata del commissario della città, che avvisa Super Max dell’ennesima cattiva azione della sua nemesi. Si tratta del Dottor Malevolo, villain simile ad uno scienziato pazzo e sempre accompagnato da un topo senza nome.

Questa volta, però, per Super Max non sarà così semplice sconfiggere il Dottor Malevolo. Lo scienziato, infatti, con l’inganno attira il supereroe nel suo laboratorio e… lo trasforma in una patata! Quello che il dottore non sa, però, è che Super Max non è una patata normale… ma una super patata!

Riuscirà questo super tubero a catturare il Dottor Malevolo, costringendolo a costruire un raggio depatatizzatore, prima che trasformi tutti gli abitanti della città in piccole patate parlanti?

Ai piccoli lettori il compito scoprire la risposta, leggendo questa prima avventura di Superpatata insieme ai genitori, specialmente se il papà e/o la mamma vorranno imitare le voci dei diversi personaggi: in questo modo non sarà “solo” una lettura, ma un’esperienza divertente per tutti!

Superpatata è un fumetto che si presta bene ad essere letto in famiglia, o anche come lettura “in solitaria” per i bambini: vignette spaziose, un tipo di disegno lineare, dialoghi brevi e semplici lo rendono una serie spiritosa della quale, speriamo, verranno tradotti anche gli altri titoli.

Articoli Correlati

Il popolare manga Kaguya-sama Love is War di Aka Akasaka è da tempo avviato verso la conclusione come vi abbiamo già...

06/10/2021 •

20:44

Komi Can’t Communicate, la serie anime che traspone il manga di Tomohito Oda, ha debuttato in Giappone il 6 Ottobre. In...

06/10/2021 •

17:43

Flashbook Edizioni ha appena annunciato due nuovi manga attraverso la propria pagina Facebook ufficiale. Si tratta di Deadlock e...

06/10/2021 •

14:21