Il mondo nonsense di Rufolo | Recensione

Pubblicato il 3 Giugno 2017 alle 10:00

Pubblicata da Eris Edizioni, “Rufolo” è una raccolta di storie brevi ambientate in un mondo che ha una sola regola: il nonsense.

A prima vista, “Rufolo” potrebbe sembrare un’insolita interpretazione della banda Disney e di altri gruppi che hanno fatto la storia delle comic strips. Protagonista del fumetto di Fabio Tonetto è, per appunto, Rufolo, un personaggio tondo e arancione disegnato sulla base di una linea pulitissima e di un disegno geometrico, esattamente come i suoi “compari d’avventura” (il signor Atti, Geberit e altre creature surreali, tra cui un bruco mela).

Bastano poche pagine, però, per rendersi conto che il mondo creato da Tonetto non ha niente a che fare con le gag e le spiritosaggini di Topolino, Paperino e co.: infatti il lettore si ritroverà a leggere storie surreali a metà strada tra la comicità, l’inquietudine e il nonsense, per le quali si può sia ridere che rimanere “angosciati”, ma anche perplessi.

Il nonsense di Tonetto, infatti, è tale che potrà intrattenere solo un certo tipo di lettori, con un gusto propenso a questo genere di situazioni surreali e senza regole, condite di humour nero e cinismo.

Per concludere, “Rufolo” sicuramente non è un fumetto per tutti: le vicende dei suoi personaggi possono divertire, inquietare, affascinare o lasciare dubbiosi, se non infastidire, ma è sicuramente un’opera che può incuriosire. Per sapere di più sul suo autore, potete visitare il suo sito.

Articoli Correlati

Planet Manga ha annunciato di recente direttamente sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Sakamoto Days in formato...

07/08/2022 •

20:15

I personaggi storici di Vinland Saga, una delle storie più appassionanti degli ultimi anni rispecchiano gran parte della...

07/08/2022 •

12:00

Per l’anime dedicato alle storie di Junji Ito manca ancora qualche mese (ottobre è la data di uscita), ma questo non...

06/08/2022 •

15:00