7 app gratis da scaricare per leggere manga o fumetti

0

Non sempre è facile scegliere tra cartaceo e digitale. Certamente, per i fumetti e per i manga, la sensazione di possedere la versione stampata tra le mani, sfogliandola con cura e ammirandone i dettagli grafici, è impareggiabile. Ma, in più di un’occasione, può essere utile avere a portata di smartphone, qualche versione digitale, sia per rimanere sempre aggiornati sui volumi in uscita, sia per poter leggere in qualsiasi momento.

Per chi è scettico al pensiero di leggere le tavole grafiche su un piccolo schermo, come può essere quello di un comune cellulare, ricordiamo che ormai queste applicazioni hanno raggiunto livelli di perfezione indescrivibile e tra le funzioni base c’è, quasi sempre, la possibilità di regolare la grandezza delle vignette con pochi semplici comandi.

Verticomics

Iniziamo la nostra carrellata, con una chicca tutta italiana: una piccola novità degli app store che ha conquistato in brevissimo tempo migliaia di fan. Tra le sue principali caratteristiche, c’è sicuramente la possibilità di scaricare – completamente gratis! – un fumetto al giorno: un regalo più che gradito, soprattutto per chi ha voglia di scoprire nuovi autori e nuove storie.

Dall’applicazione è anche possibile acquistare tutti i fumetti che si vuole, con un sistema di lettura molto semplice e immediato che, proprio per questa sua caratteristica, non ha bisogno di ulteriori istruzioni. La grafica è molto semplice e lineare e ciò facilita ulteriormente la lettura.

A differenza di tante altre, inoltre, con Verticomics è anche previsto il salvataggio automatico del segnalibro: un vantaggio e una comodità per chi a volte dimentica dove era rimasto. Tutti i fumetti scaricati vengono salvati in una libreria personalizzabile, alla quale si può accedere comodamente offline risparmiando, così, connessione.

DC Comics

Una grafica semplice, ma intuitiva caratterizza l’app della DC Comics, che offre tantissimi volumi a prezzi davvero competitivi. Si parte, infatti, da circa 0,99 centesimi a volume, molti dei quali disponibili anche gratuitamente.

Il catalogo è davvero fornitissimo: ogni mese vengono aggiunti in media 80 volumi differenti e non mancano, di certo, quelli più gettonati, tra cui Batman e Justice League. Per quanto riguarda la lingua, però, per adesso è supportata soltanto quella inglese (quindi, non ci sono fumetti in lingua italiana).

Oltre alla creazione di una propria libreria, c’è la possibilità di creare una wish list,  ossia la lista dei desideri dove inserire tutti i titoli da leggere in futuro. Grazie, invece a un alert system si possono creare delle notifiche personalizzate per essere sempre aggiornati sulla pubblicazione di un nuovo capitolo.

telegram_promo_mangaforever_2

Marvel Unlimited

Marvel Unlimited sta al fumetto come Spotify sta alla musica. A differenza delle applicazioni precedenti, infatti, quest’app, dedicata interamente al mondo Marvel permette il download gratuito soltanto per un numero limitato di uscite, ma il suo sistema di funzionamento si basa su una sorta di abbonamento, con il quale è poi possibile avere una fruizione illimitata, con un costo di circa 10 euro al mese.

Dal punto di vista grafico è molto basilare: ripropone  background e rifiniture in nero, interamente studiati per affaticare il meno possibile la vista e consentire una lettura fluida e anche prolungata nel tempo.

C’è solo l’imbarazzo delle scelta: il catalogo, fornitissimo, conta circa 17 mila volumi.

VertigoPer chi, invece, desiderasse cimentarsi con le graphic novels consigliamo Vertigo Comics, app sviluppata sempre dalla DC Comics e dedicata prettamente a questo genere. Anche in questo caso, tantissima scelta tra i volumi da leggere, anche se rimane l’inglese la lingua predominante.

Tra i titoli presenti ricordiamo, oltre Costantine e Hellblazer, che risultano essere quelli più scaricati, anche Sandman, The Last man, American Vampire e The Preacher, che è diventata recentemente una serie tv, prodotta da AMC.

La pecca principale è  sicuramente l’oscillazione dei prezzi: si parte da 0,99 centesimi, ma per alcuni volumi si sfiorano anche i 10 euro. La grafica è molto simile a quella di altre applicazioni correlate: pochi tasti intuitivi permettono di adattare facilmente l’immagine allo schermo, secondo le proprie preferenze, scaricare i volumi e creare la propria libreria digitale.

Comics

Quest’app è sicuramente tra quelle più fornite: più di 75 mila volumi attendono solo di essere letti. Il motivo è semplice: è sviluppata proprio da Amazon e può essere, infatti, collegata al proprio account Kindle.

Non sono disponibili soltanto manga, ma anche graphic novel e fumetti, che possono essere tranquillamente letti su qualsiasi tipologia di dispositivo (da smartphone a tablet). Il catalogo sterminato include: Marvel (tra cui Avengers e Daredevil), DC Comics (tra cui Batman, Arrow e Green Lantern); Image Comics, Dark House Comics, Disney e tanti altri ancora.

Ogni settimana ci sono tantissime nuove uscite e tantissimi sconti sui volumi non disponibili gratuitamente. L’unica pecca è sicuramente la mancanza dell’italiano tra le lingue supportate.  Dal punto di vista grafico è impeccabile: come per le altre app viste in precedenza, è possibile scaricare più volumi contemporaneamente, non manca un comodo segnalibro e ci sono tutti i vantaggi della lettura offline.

Per ora solo negli USA, ma presto il servizio sarà esteso a livello internazionale, ComiXology consente anche una tipologia di abbonamento simile a quella di Netflix: con circa 6 dollari al mese è possibile leggere qualsiasi volume del suo catalogo, personalizzando la propria libreria e ricevendo consigli in base ai generi selezionati.

6. Manga per Kindle

One piece

Per i manga, al momento, non sono previste app che consentono modalità di lettura ad abbonamento o la possibilità di acquistare i singoli volumi ad un prezzo ragionevole. Una valida alternativa, a tale mancanza, è sicuramente la possibilità di acquistare la versione Kindle sul famosissimo sito Amazon.

In questa versione, infatti, sono presenti molti dei manga più famosi, come Naruto e One Piece. Mentre, alcune serie meno note, invece, possono essere lette gratuitamente o usufruendo dell’abbonamento Kindle Unlimited, un ottimo modo per scoprire e leggere tanti nuovi titoli.

Per leggere i manga in questa versione, non occorre necessariamente possedere un e-reader Amazon, ma si può usufruire del servizio scaricando l’app di Kindle e anche la sua versione Desktop.

Kobo

Molti volumi manga sono presenti anche nel catalogo dell’e-reader Kobo, anche se è sicuramente meno fornito rispetto all’avversario firmato Amazon. Non sono presenti sicuramente volumi gratis in italiano, però, in generale, i prezzi sono molto bassi (alcuni volumi sono disponibili anche a 0,99 centesimi).

Manca sicuramente qualche titolo importante, come per esempio One Piece, ma sono presenti titoli meno noti, tante graphic novels e tanti titoli del panorama italiano (tra cui segnaliamo anche Diabolik). In compenso, c’è anche qualche simpatica guida su come disegnare il proprio manga e interessanti antologie che ripercorrono la storia dei manga soffermandosi sulle caratteristiche che ha tanto reso celebre questo genere.

Insomma, che aspettate a scaricarne qualcuna?

COMMENTA IL POST