Recensione Batman: Cos´è successo al Cavaliere Oscuro – Planeta DeAgostini

8

Autori: Neil Gaiman, Andy Kubert
Casa editrice:
Planeta DeAgostini
Provenienza:
Stati Uniti
Prezzo:
9,95 euro


Cos’è successo al Cavaliere Oscuro ? E’ davvero morto…?!

I drammatici eventi di Batman R.I.P. e Crisi Finale farebbero presagire di sì, ma il raffinato scrittore e romanziere Neil Gaiman non dà certo una risposta così netta e ce lo fa scoprire pian piano, mostrandoci una surreale cerimonia funebre, con tanto di feretro aperto, in memoria del protettore di Gotham. L’ultimo caso che il detective più bravo del mondo deve risolvere è proprio quello della sua ( presunta ) morte: è davvero giunta la sua ora, dopo tanti anni di battaglie ? Cosa significa la veglia funebre a cui sta assistendo…?

Tutti i nemici e gli alleati di Batman vengono a rendere omaggio alla sua tomba, raccontando la loro personale versione di come l’Uomo Pipistrello sia morto e di come lo ricordavano. E così, nel giro di poche pagine, ripercorriamo decenni di storie, epoche e stili diversi, ognuno con le sue peculiarità, tutte ben evidenziate graficamente dall’ottimo Andy Kubert, a cui va il merito di aver fatto un grande lavoro di ricerca, adattandosi e ricreando tanti stili differenti, immergendo così il lettore in un vero e proprio “vortice temporale”.

Gaiman invece ha voluto cogliere l’essenza vera del personaggio, descrivendolo sotto vari punti di vista, anche irreali e sopra le righe, ma che potessero far capire come Batman viene visto da coloro che gli stanno intorno e cosa provano per lui. Il filo comune che lega tutti i racconti, però, è proprio ciò che spinge il Cavaliere Oscuro ad essere quello che è e la sua determinazione nel portarlo avanti. Batman è un guerriero che darebbe la vita in qualsiasi istante pur di mantenere fede al suo giuramento e che per questo combatterà fino alla fine, senza mai arrendersi. Tutte le morti immaginate, infatti, avvengono sul campo di battaglia, e non potrebbe essere altrimenti, visto che Batman vive ( ed è nato) per portare avanti la sua missione, combattendo il crimine e l’ingiustizia.

Come afferma lo stesso Gaiman nella prefazione, Batman è un “sopravvissuto”: un personaggio che è riuscito a mantenere intatto il suo carisma dopo 70 anni di storie. Una vera icona senza tempo, che ha saputo ogni volta reinventarsi e adattarsi ai tempi. Ecco perché l’autore inglese vuole rendergli omaggio, scrivendo quella che per lui sarebbe la storia finale e definitiva del personaggio e che potrebbe essere considerata tale anche tra venti o trent’anni…una sorta di “Batman:The End”, che però si è preferito accostare ( anche per restare in casa DC ) a un’altra pietra miliare del fumetto moderno, ovvero Cos’è successo all’Uomo del domani ? di Alan Moore, che ridefinì un’altra icona mondiale come Superman e lo catapultò direttamente nell’era moderna.

Citando il romantico e commovente finale della storia di Gaiman: è arrivata l’ora della “buonanotte”, come sempre leggeva il piccolo Bruce Wayne con la madre, prima di addormentarsi… E quindi buonanotte, Cavaliere Oscuro, adesso è l’ora di riposarsi…ma torna presto ! Tanto sappiamo che lo farai…il ciclo della vita continua e ad un lutto segue sempre una nuova nascita…un nuovo inizio.


Voto: 8,5

telegra_promo_mangaforever_2

8 Commenti

  1. ecco, a leggere l’ultimo paragrafo della rece mi riscende la lacrimuccia…”buonanotte” ç____ç

    momonedusa:

    Domanda: è perfettamente godibile a sè,. o richiede conoscenza di molti avvenimenti? Una generale su Batsy ovvio ce l’ho, ma non seguo le serie regolari… Però è Gaiman….  (Quote)

    non richiede particolari conoscenze ^^

  2. @ momonedusa: Il volume si può leggere anche senza seguire la serie regolare, perchè è fuori continuity. Di certo, però, una buona conoscenza del personaggio permette di apprezzare meglio i numerosi omaggi, soprattutto grafici, alle storie del passato….Kubert ha fatto un lavoro davvero fenomenale !!! ;-)

    @ ken1989: Confermo che il volume dovrebbe essere ancora ben reperibile in fumetteria… ;-)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui