Trent n. 1 – Recensione Lineachiara

Pubblicato il 11 Luglio 2014 alle 16:30

L’etichetta di Rw Edizioni dedicata al fumetto internazionale dà il via a una collana da edicola, Leneachiara Bédé.

Trent 1

TRENT001

Autori: Rodolphe (testi) e Leo (disegni).
Casa Editrice: Rw-Lineachiara.
Provenienza: Francia.
Genere: avventura
Prezzo: 2,90 Euro.
Data di pubblicazione: maggio 2104


Lineachiara a partire dallo scorso mese di maggio ha dato il via a una nuova collana: una linea da edicola a prezzo davvero popolare che ripropone in bianco e nero e in formato bonellide storie provenienti dal mondo franco-belga.

A dare il là a questa nuova iniziativa editoriale, Trent, la giubba rossa creata da Rodolphe e Leo a cavallo tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta. Il mountie canadese silenzioso e pensatore terrà compagnia ai lettori italiani per quattro uscite, che ripubblicheranno gli otto albi originali di cui si compone la serie, due per ogni tomo italico.

Nel primo di questi, “L’uomo morto – Il ragazzo”, subito ci appaiono chiare le caratteristiche del fumetto: gli scenari grandiosi che comunicano bellezza e solitudine al tempo stesso, maestosità e desolazione, le trame delle storie ben costruite, che partendo da elementi classici non disdegnano di inserire aspetti originali, il richiamo dell’avventura, ma anche la ricercatezza dei testi di Rodolphe, autore di didascalie che sanno anche sfociare nel poetico.

A rafforzare e tenere insieme il tutto, la potenza del personaggio principale, Trent, uomo solitario e dal passato oscuro che di tanto in tanto si palesa attraverso flashback. Il sergente canadese non è il tradizionale eroe tutto d’un pezzo. È un uomo alle prese con un mondo più grande e forte di lui, un uomo che sbaglia, che riconosce i propri limiti, ma cerca sempre di capire le cause che portano le persone a compiere le loro azioni, senza mai essere troppo netto nei giudizi.

I disegni, come è ovvio che sia, sono un po’ penalizzati dalla riduzione di formato e dalla decolorazione, ma ciò non significa che comunque essi non siano godibili. Altroché: grazie al tratto di un Leo agli esordi, ma già davvero bravo, alla costruzione delle tavole, alla forza che sanno trasmettere, riescono anche in questo formato a dare un grosso valore aggiunto all’opera.

Insomma: l’etichetta di Rw-Edizioni non solo ha il merito di ripubblicare un’ottima serie, capace di ammaliare i lettori, ma anche quello di farlo con un’edizione alla portata di tutti, disponibile in edicola al popolare prezzo di 2,90 euro. Bene, bravi, bis!


Voto: 8

Articoli Correlati

Black Panther: Wakanda Forever dovrà fare i conti come sappiamo purtroppo, con l’assenza di Chadwick Boseman. Ovviamente la...

21/10/2021 •

11:00

Star Comics ha annunciato la prossima pubblicazione di Wild Police Story, spin-off del celebre Detective Conan di Gosho Aoyama....

21/10/2021 •

10:28

Malgrado l’accoglienza negativa da parte della critica, il primo film dedicato a Venom con protagonista Tom Hardy ha...

21/10/2021 •

10:00