Recensione Ninja Girls 1 – Gp Publishing

Pubblicato il 19 Ottobre 2010 alle 10:00

Autrice: Hosana Tanaka.
Casa editrice:
GP Publishing.
Provenienza:
Giappone.
Note:
manga ancora in corso in patria (sono al volume 7).
Prezzo:
5,90 Euro, 192 pag., con sovracopertina, solo per fumetterie, uscite mensili da maggio a settembre, poi bimestrale/aperiodico.


Raizo è un ragazzino quindicenne, orfano dei genitori, che in pieno Giappone feudale ha oltretutto la sfortuna di avere un cornino sulla testa che lo fa passare per un Oni (ovvero uno dei caratteristici demoni del folklore nipponico), ed è quindi schivato e scacciato da tutti praticamente dalla nascita.

La sua situazione però sta per capovolgersi letteralmente, perché il tanto odiato corno è in realtà invece l’inequivocabile segno di riconoscimento della sua appartenenza al casato dei Katana, al momento caduto in disgrazia – nonché distrutto, essendo rimasto solo lui come ignaro ultimo rappresentante –, ma che quattro ragazze ninja, sue fedeli servitrici, lo aiuteranno a ricostruire (o almeno ci proveranno)!

Ninja Girls è un manga delizioso, che regala divertimento e buonumore a piene mani, zeppo di personaggi azzeccati,  trovate gustose, sorprese e colpi di scena a ripetizione (uno su tutti, la madre del protagonista essendo defunta, partecipa però a tutta la storia come tavoletta mortuaria a modo suo parecchio attiva!); le gag, numerose, sono quasi sempre molto divertenti, spesso giocate sulla situazione a tratti imbarazzante tra il protagonista, un giovane da sempre scacciato e avversato soprattutto dalle ragazze, e le splendide fanciulle ninja (pure molto discinte) che ora si radunano attorno a lui per servirlo e proteggerlo, ognuna in maniera diversa interessata molto più del dovuto al proprio “padrone”, ognuna riservando grosse sorprese (alcune, più “grosse” di altre e no…non nel senso che intendete voi, ma peggio, molto peggio!).

L’umorismo e i doppi sensi quindi si sprecano, e non mancano anche temibili avversari che tramano nell’ombra, pronti a colpire tra una battuta e l’altra, ma su tutto prevale un tono leggero e divertente al punto giusto che fa la differenza; una bella spruzzata di erotismo che non guasta (anzi!) e che soprattutto non è mai troppo greve o pesante, chiude il cerchio.

I disegni infine, sono perfetti nel delineare le grazie delle ragazze, molto espressivi e dinamici nelle scene più concitate, dettagliati e ricchi di particolari per il resto (ma che volete di più!); edizione de-luxe con sovracopertina e almeno all’apparenza buona la parte di traduzione/adattamento e le note, visto che i dialoghi scorrono che è un piacere e i chiarimenti necessari sono inseriti nei punti giusti.

L’unico guaio è però la periodicità, non si sa per quale assurdo motivo partita da subito mensile con appena sette volumi disponibili seppure con la serie ancora in corso in Gaippone; a meno di repentine conclusioni, l’edizione GP è già arrivata al quinto volume, con il sesto previsto per il 18 novembre (ovvero già bimestrale), il settimo dovrebbe uscire quindi a gennaio dell’anno prossimo, dopodichè ci sarà da aspettare le uscite giapponesi.


Voto: 8

Articoli Correlati

Mercoledì 29 Settembre 2021 Italia 2 manderà in onda altri cinque episodi di Fire Force, dal manga omonimo dell’autore di...

27/09/2021 •

11:03

Sword Art Online godrà di un nuovo manga che debutterà il 27 Ottobre 2021 sulle pagine del numero 12 della rivista Monthly...

27/09/2021 •

10:48

Durante la riunione degli azionisti della Walt Disney Company lo scorso Dicembre il Presidente dei Marvel...

27/09/2021 •

10:00