Fight for Tomorrow n. 1, la recensione della nuova serie di Brian Wood

Pubblicato il 12 Maggio 2014 alle 11:30

Chi è il tormentato e misterioso Cedric Zhang e cosa nasconde? Lo scoprirete seguendo il primo numero della nuova collana scritta dall’autore di DMZ: Brian Wood! Non perdete Fight for Tomorrow, una serie all action imperniata sul kung-fu e disegnata da Denys Cowan!

Fight for Tomorrow n. 1

lion_presenta_12_fight_for_tomorrow_01

Autori: Brian Wood, Garth Ennis (testi), Denys Cowan, Jim Lee (disegni)
Casa Editrice: RW-Lion
Genere: Thriller
Provenienza: USA
Prezzo: € 2,50, 16,8 x 25,6, pp. 32, col.
Data di pubblicazione: maggio 2014

Si possono dire tante cose su Brian Wood ma non che non sia un autore versatile. È in grado di affrontare tematiche fantapolitiche come nel caso della celebrata DMZ e di delineare saghe di vichinghi con Northlanders. Ed è altresì capace di raccontare vicende intimiste e introspettive con opere del livello di New York Five, di analizzare il tema trito e ritrito dei superpoteri con un serial del calibro di Demo e di esplorare atmosfere fantasy con Conan The Barbarian. Sa inoltre scrivere fumetti di supereroi mainstream. E, di conseguenza, non c’è da stupirsi se Wood ha dato vita pure a Fight for Tomorrow, comic-book imperniato sul kung-fu.

Molti probabilmente si ricorderanno delle classiche storie Marvel di  Shang-Chi, i Figli della Tigre e Pugno d’Acciaio che andavano di moda negli anni settanta sulla scia delle pellicole interpretate dal compianto Bruce Lee. Tuttavia, sebbene non manchi l’azione, Fight for Tomorrow non appare, almeno a giudicare da questo albo d’esordio, un serial basato esclusivamente sui combattimenti. Le atmosfere narrative sono mature e sofisticate e non manca un piacevole elemento mystery che lo rende ulteriormente intrigante.

Come di consueto, Wood dilata il ritmo della trama e in questo primo episodio si limita ad introdurre il protagonista, Cedric Zhang. Per il momento, lo scrittore rivela pochissimo sul suo conto. Si intuisce che è un uomo tormentato, forse a causa di un passato traumatico. Ha interrotto una relazione con una donna ma non ha superato la cosa. Sicuramente deve essere famoso, dal momento che in una tavola appare una rivista di gossip con il suo volto in copertina e una giornalista ha deciso di intervistarlo. Infine (e questo è il dettaglio essenziale della story-line), frequenta regolarmente un dojo con l’obiettivo di apprendere le arti marziali.

Si comprende sin dal principio che buona parte della vicenda si svolgerà nel circuito dei combattimenti clandestini, stile Fight Club, tanto per intenderci, e le situazioni fanno pensare al noir e all’hard-boiled. In questo primo capitolo non accade molto; ma Wood parte in ogni caso con il piede giusto, coinvolgendo immediatamente il lettore con l’ausilio di testi e dialoghi secchi e intensi. Alle matite c’è  l’esperto Denys Cowan che con il suo tratto aspro e aggressivo, valorizzato dalle chine di impostazione pittorica del grande Kent Williams, si dimostra adatto a un prodotto del genere. Insomma, Fight for Tomorrow promette bene.

In appendice c’è un estratto da Weird War Tales Special che la DC ha dedicato alle war stories. E se si parla di war stories non può mancare Garth Ennis. Il trasgressivo autore di Preacher narra una vicenda incisiva e scioccante che parte con un ritmo tranquillo per poi evolversi in maniera impensabile. Quattro soldati che hanno partecipato alla guerra contro Saddam parlano del più e del meno all’interno di una macchina; man mano che la storia si dipana, però, la tensione aumenta progressivamente fino ad arrivare all’imprevedibile conclusione. I disegni sono di Jim Lee e credo che sia sufficiente fare il suo nome per capire cosa ci si può aspettare dal punto di vista grafico. Nel complesso, questa proposta targata RW-Lion è da tenere d’occhio e vale un tentativo.

Voto: 8

Articoli Correlati

Resident Evil: Welcome to Raccoon City debutterà solo al cinema il 25 Novembre 2021. Sony Pictures Italia ha pubblicato il...

07/11/2021 •

13:27

La trasposizione anime di Bungo Stray Dogs, iniziata cinque anni fa, proseguirà con la stagione 4. L’annuncio è appena...

07/11/2021 •

13:13

Tutte le uscite Marvel, Panini Comics e Disney dell’11 novembre, direttamente dal sito Panini; tutte le novità della casa...

07/11/2021 •

11:00