La pirateria dei manga è costata al settore 2,4 miliardi di dollari nel 2023

La pirateria fa un grande danno

Pubblicato il 27 Maggio 2024 alle 10:00

La pirateria ha afflitto l’industria dell’intrattenimento per decenni, e nessun settore ne è stato colpito più duramente del manga. Da anni, i titoli manga vengono diffusi illegalmente in tutto il mondo. Grazie alla tecnologia, oggi è più facile che mai trovare pubblicazioni simultanee, anche se la pirateria continua a dilagare. Secondo un nuovo rapporto, sembra che la pirateria abbia sia costata all’industria del manga ben 2,4 miliardi di dollari nel 2023.

Una cifra impressionante. Secondo Nikkei, la corsa alla pirateria è aumentata ulteriormente dall’inizio della pandemia di COVID-19. L’Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone ha presentato questo dato scioccante durante un recente incontro con ABJ, focalizzato sulle misure anti-pirateria. Durante l’incontro, è emerso che i manga piratati hanno causato perdite per oltre 380 miliardi di yen, equivalenti a circa 2,4 miliardi di dollari.

La presentazione ha anche rivelato che i siti di pirateria manga stanno emergendo a un ritmo senza precedenti. L’agenzia ha segnalato che negli ultimi sei mesi sono comparsi molti nuovi siti e i dieci principali siti di pirateria in Giappone attirano oltre 100 milioni di visite ogni mese.

“Nuovi siti nascono uno dopo l’altro. La tendenza sta diventando sempre più preoccupante. È essenziale continuare a prendere misure anti-pirateria in collaborazione con tutti i soggetti coinvolti,” ha dichiarato l’agenzia.

Chiaramente, la pirateria manga sta causando gravi perdite economiche all’industria, e questo impatto non colpisce solo i vertici. Sono gli editori, il personale editoriale e persino i lettori a subire le conseguenze della pirateria. Negli ultimi anni, editori come Shueisha e Kodansha hanno combattuto duramente contro la pirateria con cause legali e richieste di rimozione DMCA.

Inoltre, questi e altri editori giapponesi hanno lanciato app globali per pubblicare nuovi contenuti simultaneamente, dando ai lettori accesso immediato alle loro serie preferite. Tuttavia, questo nuovo rapporto dimostra che la pirateria è ancora un problema significativo nel mondo del manga, e solo il tempo dirà se la situazione migliorerà.

Fonte Comic Book

Articoli Correlati

Quest’anno, l’Anime Expo ospiterà numerosi panel che offriranno uno sguardo al futuro del mondo degli anime. Tra le...

09/06/2024 •

14:00

È quasi un luogo comune dire che Jujutsu Kaisen fosse il mondo di Satoru Gojo e che gli altri semplicemente vi vivessero....

09/06/2024 •

12:30

Dragon Ball Daima potrebbe essere uno degli arrivi più attesi nella scena degli anime nel 2024. Creata da Akira Toriyama, questa...

09/06/2024 •

10:00