Muore il mangaka di Mazinger Z, Tsuri Baka Taishō e Ufo Robot Gosaku Ota

Ota ci lascia a 74 anni

Pubblicato il 4 Gennaio 2023 alle 10:00

Il mangaka di Mazinger Z e Ufo Robot è purtroppo deceduto nella giornata del 12 dicembre del 2022, a causa di un’infezione dovuta al COVID-19. Sfortunatamente per alcuni soggetti è ancora una malattia molto complessa da distruggere, specie per soggetti anziani come ad esempio Ota, deceduto all’età di 74 anni.

L’annuncio è stato pubblicato su Twitter dal cofondatore dello Studio Nue, Haruka Takachiho, che ha espresso tutto il suo dispiacere per la scomparsa del noto artista, conosciuto e ammirato per le sue opere soprattutto in terra nipponica ovviamente, come spesso accade.

Il post in questione, riportato da ANN, recita: Oggi ho ricevuto un messaggio riguardante un lutto: Cosaaaaaaa? Gosaku Sakurata è deceduto il 12 dicembre a causa di un’infezione COVID-19? No, sono senza parole. Ti auguro solamente di riposare in pace”.

Il mangaka come accennato ha avuto un attacco irreversibile causato dalla sua malattia, che verso la fine del mese di novembre lo ha costretto a correre d’urgenza in ospedale dove ha lasciato questo terra verso la metà del mese di dicembre, lasciando tutti gli appassionati con l’amaro in bocca. La causa sembra essere stata la polmonite.

Ota è nato nel 1948 ed è stato prima assistente di Shotaro Ishinomori prima di debuttare come creatore di shōjo manga, il target dove quest’ultimo nel corso della sua carriera ha iniziato a farsi conoscere.

Come accennato però, tra le sue opere più famose troviamo quelle riguardanti gli adattamenti manga di opere di Go Nagai come Mazinger Z, Great Mazinger, UFO Robo Grandizer, Getter Robo, Getter Robo G e Kotetsu Zieg. L’arista ha voluto onorare e ri-disegnare il grandissimo lavoro di Nagai, lasciando un bel segno all’interno del medium.

Come tutti gli artisti talentuosi anche Ota ha ovviamente creato delle storie sue, come ad esempio Tsuri Baka Taishō, lanciato nel 1981 e durato 10 volumi. È stato anche l’autore originale dell’anime Groizer X e ha disegnato il manga Mach SOS.

Anche se in Italia è conosciuto solamente per i suoi adattamenti dei lavori di Nagai sicuramente in terra nipponica ha avuto grande successo e anche noi in Italia di certo non ci esimiamo a onorare il suo lavoro e rispettarlo.

Fonte ANNTwitter

 

Articoli Correlati

In Black Panther: Wakanda Forever il pubblico cinematografico ha assistito al passaggio di testimone tra T’Challa,...

23/01/2023 •

19:00

Gira voce che i Marvel Studios vogliano lanciare uno speciale incentrato su Ghost Rider per l’Halloween Special 2023 su...

23/01/2023 •

18:30

Il recente film di Dragon Ball Super, Dragon Ball Super: Super Hero ha introdotto una nuova tipologia di androidi. Non solo ha...

23/01/2023 •

18:00