I 7 Migliori Power System dei Battle Shōnen!

Quali sono i 7 Migliori Power System dei Battle Shōnen?

Pubblicato il 6 Luglio 2022 alle 20:10

Negli anime e i manga, specie se trattiamo di Battle Shōnen, spesso ci troviamo di fronte non solo i Power – Up ma anche delle modalità di combattimento davvero spettacolari. Oggi infatti, andremo a vedere I 7 Migliori Power System dei Manga e anime Shōnen Battle

Naruto, Jojo, Dragon Ball, Hunter x Hunter e tanti altri hanno concesso al medium di espandersi da questo punto di vista, regalando combattimenti nudi e crudi ed anche geniali e strategici. Scopriamo quindi quali sono  I 7 Migliori Power System dei Manga e anime Shōnen Battle

Le classifiche sono sempre complicate da stilare perché si deve occultare il gusto personale per dare spazio ad un’opinione oggettiva, cercando di gestire al meglio il tutto.

I 7 Migliori Power System dei Manga e anime Shōnen Battle

  1. Devil Fruit e Haki (One Piece)
  2. Nen (Hunter x Hunter)
  3. Stand (Jojo)
  4. La Respirazione (Demon Slayer)
  5. Hokuto Shinken (Hokuto no Ken)
  6. Ki (Dragon Ball)
  7. Chakra (Naruto)

I 7 Migliori Power System dei Battle Shōnen!

In questa classifica abbiamo deciso di inserire non solo i Power System meglio costruiti e congegnati, ma come sempre consideriamo anche la validità storica ed influente che ha permesso le opere successive.

Quindi Ken, Naruto e Dragon Ball come sempre sono d’obbligo, specie se consideriamo le influenze storiche.

7) Chakra (Naruto)

Senza ombra di dubbio questo sistema di combattimento è davvero spettacolare, non solo per quanto riguarda le battaglie, ma anche per via del suo simbolismo e la sua tecnica d’uso.

Il Chakra era inizialmente un’energia estranea portata al mondo da Kaguya, un’aliena, dopo aver consumato il Frutto del Chakra.

In generale questa forma di energia può essere manipolata dai ninja per produrre forme base di ninjutsu, genjutsu e tecniche di taijutsu potenziate dal chakra. Tuttavia, può anche supportare tecniche avanzate come il Susanoo degli Uchiha per esempio.

Un combat system che senza ombra di dubbio rimane un caposaldo del Battle Shōnen, grazie alla sua spettacolare gestione di strategia e combattimento puro.

6) Ki (Dragon Ball)

Dragon Ball non può mai mancare, non solo per la sua influenza ma anche per le sue strategie di combattimento.

Le numerose trasformazione all’interno della storia portano a dimenticare la vera essenza di questi guerrieri, ovvero il Ki.

Proprio come Naruto anche Dragon Ball sfrutta un sistema di combattimento presente all’interno dei guerrieri, dove tramite il rafforzamento dello spirito e dell’anima questi ultimi possono scagliare i loro attacchi.

L’origine è semplice, e secondo il Maestro Mutaito si parla esclusivamente delle energie nascoste che ogni persona ha dentro di se, che tramite un allenamento fisico e mentale possono essere sbloccate.

Secondo Toriyama il Ki è costituito da tre elementi:

  • Genki (元気 lett. “Vigore”)
  • Yūki (勇気 lett. “Coraggio”)
  • Shōki (正気 lett. “Mente”)

5) Hokuto Shinken (Hokuto no Ken) – I 7 Migliori Power System dei Battle Shōnen!
I 7 Migliori Power System dei Manga e anime Shōnen Battle

Sia per la sua influenza, sia per il suo concetto, l’arte millenaria assassina Hokuto Shinken è uno dei Power System migliori di sempre.

Creata in Cina durante il periodo della Guerra dei Tre Regni quest’ultima è stata un’arte tramandata per millenni, e nel nostro presente Kenshiro ne è il degno successore.

Il concetto dietro questo power system è davvero sensazionale e non si tratta solo di qualcosa di spettacolare, ma anche di trascendentale e astratto, visto e considerato che il tutto è scaturito dalla connessione dello spirito combattivo al resto dell’universo.

4) La Respirazione (Demon Slayer)

Le forma di Respirazione di Demon Slayer sono anch’esse qualcosa di astratto e interiore, dato che per sbloccarle si deve prendere atto del proprio corpo e della sua totale funzione, facendo amalgamare il tutto con la parte esteriore.

Come spiegato da Mokomo nell’anime, la concentrazione di tale potere è concessa dall’aumento del battito cardiaco e dall’accelerazione del flusso di sangue.

Questo concede ad un essere umano di combattere come un demone mantenendo la forma umana.

Questo ovviamente porta ad un affaticamento mortale e proprio su questo si allenano i protagonisti. Il concetto e la costruzione sono davvero straordinarie e la realizzazione nell’anime conduce a combattimenti e colpi spettacolari visivamente alti.

3) Stand (Jojo)

Ormai è acclarato che Jojo è una delle serie anime e manga meglio costruite di sempre, per via del design dei personaggi e i combattimenti unici e singolari.

Quello che ha reso la serie di Araki così interessante e particolare sono stati proprio gli Stand, ovvero la manifestazione esterna della propria energia vitale.

Quest’ultima è un’entità in grado di compiere imprese sovrumane, e proprio per questo i combattimenti assumono spesso delle impostazioni strategiche e ogni volta variegate.

Ogni Stand è diverso e questo rende le battaglie eccezionali, dato che si può passare da uno scontro classico ad uno più complesso e articolato in un attimo, data anche l’enorme mole fantasiosa dell’autore.

Gli Stand sono senza dubbio un’introduzione geniale che hanno reso Jojo un’opera veramente unica nel suo genere e la posizione in classifica è di dovere.

2) Nen (Hunter x Hunter)

Nonostante gli Stand siano una rivelazione dal punto di vista del Power System, il Nen è forse un passo avanti, data la base su cui si poggia e lo sviluppo sui personaggi.

Il Nen è tradotto essenzialmente come “Forza della mente” ed è una tecnica che permette a un essere vivente di usare e manipolare la propria energia vitale, scoprendo e liberando la sua vera natura.

Quindi anche qui la bellezza di liberare la propria aura tramite lo sblocco interno del tuo potenziale è davvero incredibile ed anche per questo il genere di Nen non può essere scelto ma scoperto.

Una concezione del genere, ovvero complessa e astratta, può condurre a combattimenti spettacolari e soluzioni infinite e anche per questo entra così in alto in classifica, di poco sopra gli Stand di Jojo.

1) Devil Fruit e Haki (One Piece)
Miglior Power System dei Manga e anime Shōnen Battle

Il sistema di crescita e potere in One Piece risulta uno dei migliori, anche per l’impostazione donata da Oda, dato che le strategie, la concezione e lo sviluppo del potere nella storia incidono sulla classifica.

I Devil Fruit concedono un mistero e una varietà assoluta all’interno del manga. Questi ultimi sono rivaleggiati dai possessori dell’Haki, un potere che tutti possiedono ma che in pochi riescono a rivelare.

Rayleigh quando addestra Luffy lo definisce in questo modo:

L’Ambizione (Haki) è un potere che possiedono tutte le persone di questo mondo. Un qualcosa di paragonabile all’aura, l’energia e il carisma, concetti assimilabili da tutti gli esseri umani.

Articoli Correlati

One Piece è tra i manga Shonen più popolari in tutto il mondo e il numero di vendite del manga raggiunto lo conferma...

03/08/2022 •

20:00

Chainsaw Man ha fatto il suo ritorno all’inizio di quest’estate e, come previsto, Tatsuki Fujimoto sta procedendo in...

03/08/2022 •

18:00

Yu-Gi-Oh! è tra le serie più popolari a livello mondiale grazie alle carte TCG che consente a tutti gli appassionati in tutto...

03/08/2022 •

16:00