Zerocalcare, annunciata la sua prossima storia: “No sleep till Shengal”

Zerocalcare, annunciata la sua prossima storia: "No sleep till Shengal"

Pubblicato il 24 Maggio 2022 alle 11:15

Zerocalcare, annunciata la sua prossima storia

Zerocalcare è sempre stato uno degli autori più influenti degli ultimi anni, e la serie Netflix “Strappare Lungo i Bordi” lo ha innalzato e rinomato verso il grande pubblico.

L’artista ha presenziato al Salone del Libro di Torino, e oltre il firmacopie e l’interazione con i fan, è stato annunciato il suo prossimo lavoro, una Graphic Novel intitolata No sleep till Shengal. 

zerocalcare intervista strappare lungo i bordi

Zerocalcare l’ha descritta e presentata così: E’ una specie di diario di viaggio che ho fatto a giugno dell’anno scorso nel nord dell’Iraq, in particolare in una regione che si chiama Shengal di cui sono originari gli Ezidi, una popolazione che fa parte del Kurdistan, ma sono di una religione pre-islamica.

Una minoranza negli anni sempre massacrata e discriminata. Nel 2014 c’è stato un massacro molto pesante dell’Isis che ha stuprato un sacco di donne e bambine.

Per questo gli Ezidi sono scappati da quella regione e poi aiutati dai curdi la hanno ripresa e da allora hanno una specie di autonomia in quella zona.

Quella autonomia che si basa sui principi della rivoluzione curda, quindi sulla liberazione della donna, la convivenza tra tutti i popoli e l’autodifesa in questo momento è minacciata dallo Stato iracheno che si vuole riprendere quel territorio e la Turchia che incessantemente li bombarda da un anno, uccidendo la popolazione civile ma anche i rappresentanti dell’autonomia e della amministrazione autonoma perché non vuole esista questa enclave legata ai curdi”, anticipa all’ANSA Zerocalcare.

Siccome era ed è ancora una situazione particolarmente grave, nel senso che da un momento all’altro quell’autonomia rischia di essere spazzata via da queste forze che non la vogliono , il mio nuovo libro serviva ad accendere un po’ i riflettori su quella esperienza specifica”.

Zerocalcare, annunciata la sua prossima storia

Lo stesso lavoro è stato svolto dall’autore con il capolavoro Kobane Calline, ed alla domanda se il suo prossimo libro fosse un sequel diretto dell’opera precedente, quest’ultimo ha risposto: “E’ molto difficile capire quale è il seguito parlando di storie vere perché sono storie che non finiscono.

Quando uno termina di scrivere un libro non è che le cose non continuano ad accadere. Ora la Turchia è la minaccia più grave per quella area.

Dare continuità a questa cosa per me è importante, se no sembra che hai usato quella roba soltanto per vendere un libro e poi passi ad altro.
Se uno ha a cuore una causa dovrebbe rimanere appresso a quella”.

No sleep till Shengal uscirà nell’autunno di quest’anno.

 

Articoli Correlati

Dopo l’apparizione in Doctor Strange Nel Multiverso della Follia gli Illuminati sono tornati in primo piano tra gli...

27/06/2022 •

09:30

Neil Gaiman ha raggiunto la fama come autore del magico e del fantastico con Sandman, ma ha dato anche un enorme contributo...

25/06/2022 •

13:30

L’universo dei manga e degli anime si divide in tante categorie, e abbraccia numerosi target. Esistono tante definizioni e...

25/06/2022 •

09:00