Diabolik: il film dei Manetti Bros. ha vinto un David di Donatello

Diabolik: il film dedicato al personaggio ha vinto un David di Donatello

Pubblicato il 5 Maggio 2022 alle 16:25

Diabolik, il film diretto dai Manetti Bros. ha un vinto un David di Donatello, uno dei premi più celebri e riconosciuti per quanto riguarda il cinema italiano.

Il lungometraggio ha trionfato per la Miglior canzone originale con il brano La profondità degli abissi realizzato e cantato da Manuel Agnelli. Peccato per la mancanza di altre riconoscenze, dato che il lavoro dei registi è stato soddisfacente.

Di seguito vi riportiamo tutti i vincitori del famigerato riconoscimento dedicato al cinema nostrano:

  • Miglior regia: Paolo Sorrentino (È stata la mano di Dio)
  • Miglior film: Paolo Sorrentino (È stata la mano di Dio)
  • Miglior documentarioEnnio, di Giuseppe Tornatore
  • Miglior montaggioEnnio, di Giuseppe Tornatore
  • Miglior compositore: Nicola Piovani (I fratelli De Filippo)
  • Miglior acconciaturaFreaks Out
  • Miglior canzone originale: Manuel Agnelli (La profondità degli abissi in Diabolik)
  • Miglior attore protagonista : Silvio Orlando (Ariaferma)Miglior attrice non protagonista: Teresa Saponangelo (È stata la mano di Dio)
  • Miglior scenografia: Massimiliano Sturiale e Ilaria Fallacara (Freaks Out)
  • Miglior attore non protagonista: Eduardo Scarpetta (Qui rido io)
  • David dello spettatore: Me contro te
  • David speciale: Sabrina Ferilli
  • Miglior esordio alla regia: Laura Samani (Piccolo corpo)
  • Migliori costumi: Ursula Patzak (Qui rido io)
  • Miglior sceneggiatura originale: Leonardo Di Costanzo, Bruno Oliviero, Valia Santella (Aria Ferma)
  • Miglior attrice protagonista: Swamy Rotolo («A Chiara»)
  • Miglior autore della fotografia: Daria D’Antonio (È stata la mano di Dio) e Michele D’Attanasio (Freaks Out)
  • Miglior trucco: Diego Prestopino (Freaks Out)
  • Miglior produttore: Andrea Occhipinti, Stefano Massenzi, Gabriele Mainetti, Mattia Guerra, Rai Cinema
  • Miglior Cortometraggio: Maestrale di Nico Bonomolo
  • Migliori effetti visivi: Stefano Leoni (Freaks Out)
  • Miglior suono: Ennio

Diabolik: il film dedicato al personaggio ha vinto un David di Donatello

Diabolik è un personaggio creato nel 1962 dalle sorelle Angela e Luciana Giussani. Presto è diventato una figur di riferimento, un cult, e può entrare nell’Olimpo del fumetto italiano insieme ad altre storiche figure, come Tex Willer e Dylan Dog.

L’enorme fama del ladro più enigmatico e sfaccettato della storia dei fumetti ha portato alcuni registi a cimentarsi nella folle impresa di portarlo sul grande schermo, con risultati sempre altalenanti (dato che pubblico e critica si sono sempre divisi ndr).

Diabolik dei Manetti Bros. ha fatto lo stesso e ricordiamo che era candidato ai David per un totale di 11 nomination.

Articoli Correlati

One Piece – Red: un fan aveva previsto un evento del nuovo film della saga L’utente di Twitter O Thats Raspberry ha...

20/05/2022 •

20:00

Dark Schneider, sei un uomo davvero incredibile: proprio mentre sei sul punto di distruggere il tuo nemico, ti preoccupi di...

20/05/2022 •

19:30

Bandai annuncia un nuovo evento: ecco dove seguire l’evento in live streaming! Gundam annuncerà delle novità riguardanti...

20/05/2022 •

19:00