Topolino: ritirato dall’asta il numero dedicato a Charlie Hebdo

Topolino: ritirato dall'asta il numero dedicato a Charlie Hebdo

Pubblicato il 18 Aprile 2022 alle 11:30

La casa d’aste Little Nemo di Torino ha deciso di ritirare dalla vendita la copia di Topolino con la copertina dedicata a Charlie Hebdo, precedentemente annunciata come uno dei pezzi più interessanti dell’asta.

L’asta in questione, ovvero Fumetti da collezione – Disneyana si svolgerà il 7 maggio presso la sede torinese di Little Nemo Art Gallery, ma nel catalogo non comparirà come già accennato, quella copia quasi unica di Topolino rilasciata nel 2015.

«Successivamente ad alcune e attente considerazioni, La Little Nemo Casa d’Aste ha deciso di ritirare ufficialmente dalla 67° Asta il Topolino inedito n. 3089.»

Da come si può intuire, il pezzo rimosso è un rarissimo Topolino del 10 febbraio 2015, con la copertina di Stefano Turconi che ritrae Topolino e Paperino, insieme a personaggi di etnie diverse, che porgono omaggio alla redazione di Charlie Hebdo assassinata nell’attentato terroristico del 7 gennaio 2015.

Topolino: ritirato dall'asta il numero dedicato a Charlie Hebdo

Poco prima della data di uscita ufficiale, la distribuzione decise di bloccare l’albo, e la tiratura fu distrutta. Il numero che uscii aveva una copertina diversa con protagonista Pippo, poiché l’illustrazione era stata ritenuta non adeguata da Disney.

Topolino: ritirato dall'asta il numero dedicato a Charlie Hebdo
Ecco come fu sostituita

A oggi si conosce l’esistenza di due sole copie salvate: quella offerta a Little Nemo appunto, che ha deciso di non venderlo, e quella in possesso dell’allora direttrice Valentina De Poli.

Uno dei moventi che condusse la Disney a cancellare l’omaggio alla redazione satirica francese, fu anche quello riguardante un articolo scritto da Pietrangelo Buttafuoco su Il Sole24 ore, che criticava aspramente la scelta di omaggiare le vittime della redazione.

«Mettiamola così: è un punto a favore dei tagliagola. Che l’edizione italiana di Topolino, il più bel settimanale in edicola, abbia oggi una copertina dedicata a Charlie Hebdo – la rivista satirica francese oggetto di uno spaventoso agguato stragista a opera dei fanatici fondamentalisti – è un cedimento alla strategia del terrore.»

Topolino è una rivista periodica che pubblica storie a fumetti con personaggi Disney edito dall’aprile 1949 per iniziativa dell’Arnoldo Mondadori Editore in collaborazione con la Walt Disney Company.

Ha preso il posto della precedente versione a giornale edita dal 1932 a differenza della quale presenta storie solo con i personaggi della Disney in parte estere e in parte italiane, le quali col tempo sono diventate preponderanti.

Dal 1988 la testata venne pubblicata dalla sola Disney e dal 2013 anche dalla Panini Comics ed è ancora in corso di pubblicazione dopo aver superato i 3000 numeri. Una copia originale del primo numero della serie è fra gli albi a fumetti più ricercati dai collezionisti arrivando a quotazioni di circa 1300 euro.

Articoli Correlati

Dalle colonne di Bleeding Cool rimbalza una voce che vedrebbe la Marvel in procinto di perdere i diritti di pubblicazione dei...

15/05/2022 •

14:30

Fullmetal Alchemist è tra i manga che ha riscosso maggiore successo durante la sua serializzazione sia in Giappone che...

15/05/2022 •

14:00

La serie creata dal maestro Akira Toriyama continua a sorprendere e appassionare i fan nonostante siano passati quasi...

15/05/2022 •

13:30