Dragon Ball: Amlan Borgohain super il record nazionale dei 200M “Grazie a Goku”

Dragon Ball: Amlan Borgohain super il record nazionale dei 200M "Grazie a Goku"

Pubblicato il 10 Aprile 2022 alle 13:00

Dragon Ball è il capolavoro per eccellenza, che ha sancito il talento e la genialità di Akira Toriyama, uno degli autori più influenti di sempre.

L’immaginario collettivo intorno alla saga è immenso, e come sempre condiziona non solo le generazioni dei mangaka nel corso del tempo, ma anche il popolo esterno da questa mansione.

Infatti recentemente, un corridore nei 200m in India ha battuto il record nazionale ispirandosi alla figura immortale di Goku.

Non è la prima volta che il mondo dello sport omaggia l’opera magna del sensei Toriyama; recentemente se ricordate anche Aubameyang aveva festeggiato un goal mimando il gesto del teletrasporto di Goku, mandando letteralmente in visibilio i fan.

Ancora non ci fermiamo qui, e citiamo Carl Lawson Jr., giocatore del prestigioso campionato di NFL.

Comunque, nei giorni scorsi si è parlato dell’atleta Amlan Borgohain che avrebbe infranto il record dei 200m della sua nazione. Lo sportivo infatti avrebbe sancito un nuovo record, completando l’impresa in 20,52 secondi.

Durante le interviste Amlan avrebbe dichiarato di essersi ispirato proprio a Dragon Ball per vincere la gara. Infatti prima di affrontare l’impresa ha chiesto il permesso al suo coach e al suo psicologo, di visionare un paio di episodi dell’anime, per caricarsi in vista dell’evento sportivo.

Amlan Borgohain ha inoltre aggiunto:

Una cosa che mi hanno fortemente insegnato gli anime, e che non esistono limiti. Questo è il motivo per cui ogni giorno do tutto me stesso nello sport e nella vita.

Un messaggio e una notizia forte, volta a confermare l’enorme influenza del capolavoro di Akira Toriyama sulle nuove e vecchie generazioni; un classico senza tempo, intramontabile e immortale.

New Indian sprinter is a fan of Goku from dbz

Rammentiamo la sinossi del prossimo film di Dragon Ball Super: Super Hero:

La figlia di Gohan, Pan, viene successivamente rapita dal Red Ribbon e ovviamente il ragazzo dal sangue Saiyan si lancerà in uno scontro senza pari contro Gamma 1 e Gamma 2.

Le sequenze del trailer conducono lo spettatore in una battaglia per la vittoria sotto la pioggia battente, e mentre il tutto si svolge la clip si chiude con una capsula, visibile per qualche secondo, che emana gas a tutto spiano.

I fan vociferano di un ritorno di Cell in grande stile, e di certo non è un ipotesi azzardata.

Il manga nella saga attuale, ha permesso di esplorare maggiormente il passato della razza Sayan, insieme al passato ed a l’approfondimento di uno dei personaggi maggiormente apprezzati dal pubblico.

Inoltre, come se non bastasse, i fan hanno avuto l’occasione di godersi una nuova forma dedicata a Vegeta, ovvero la potentissima Ultra Egoe non in bianco e nero, ma a colori.

Secondo Toyotaro l’Ultra Ego è di colore viola, e di conseguenza anche aura e capelli di Vegeta assumono il pantone in questione.

La particolarità (o la citazione) della suddetta trasformazione, conduce alla perdita delle sopracciglia proprio come lo storico Super Sayan 3.

Articoli Correlati

Il popolare gioco MOBA competitivo ha annunciato Pokémon UNITE Manga – Come On Over to Aeos Island!, una nuova serie manga...

16/05/2022 •

07:30

Fullmetal Alchemist porta le sue Soundtracks anche in Italia! Milan Records ha annunciato la pubblicazione delle colonne sonore...

16/05/2022 •

07:00

Dalle colonne di Bleeding Cool rimbalza una voce che vedrebbe la Marvel in procinto di perdere i diritti di pubblicazione dei...

15/05/2022 •

14:30