Numero di lunghezza abbastanza nella media per questo mese.
Dove finalmente ritroviamo una serie da me molto amata, X-Factor scritta brillantemente dal sempre valido Peter David.

Prima di iniziare, ricordo che da queste parti capiterà spesso qualche discordanza tra il mese di uscita del singolo albo e la mia effettiva lettura.

PRIMO TOP
SCALPED n°9 – RW-LION
Vi ho già scritto che per il sottoscritto Scalped è la miglior serie attualmente in circolazione? Si.
Sapete che siamo quasi al termine di questa bellissima serie? Purtroppo si.
I nodi stanno per venire tutti risolti. Il prossimo sarà l’ultimo volume.
In questa occasione salutiamo Shunka, uno dei personaggi più riusciti di tutta la serie.

 Voto: 8.5

telegra_promo_mangaforever_2

6 Commenti

  1. Concordo pienamente sulle due X presenze.. purtroppo la panini continua a gestire un capolavoro come X-Factor in maniera SCELLERATA (UN episodio nel prossimo Deluxe, il resto del ciclo nel Deluxe seguente)..i 4 volumi americani da me appena acquistati mi sono sembrati la soluzione migliore!!!

    concordo anche su Superior.. Millar ormai è un venduto, scrive solo per il suo portafogli! davvero un autore sprecato.

    • veramente dopo il volume monografico commentato in questa sede, la panini ha piazzato UN episodio di X-Factor all’interno del DeLuxe con la mini di Magneto e gli episodi successivi in un altro volume monografico!
      che razza di gestione è???
      se io non sono interessato alla mini di Magneto me la devo comprare perforza perchè c’è UN episodio di X-Factor?! ma siamo pazzi??
      tra l’altro l’episodio in questione è quello che ha dato la cover al tp americano.. quindi ho l’impressione che sia abbastanza importante.. e in italia viene pubblicato ‘spaiato’.
      viva i tp originali.

  2. Hai ragione. E allora i buoni propositi della panini si vanno a fare friggere ovvero di mettere storie autoconclusive. Sono caduto in errore in quanto con uncanny x-force non hanno fatto così e devo recuperare un po’ di letture.
    Comunque si ventilava l’ipotesi di sospendere x-factor.
    Io non ho problemi: leggo di tutto degli x-men, anche l’astonishing che non mi garba. Ma posso capire chi non vuole spendere 6 euro per ciò che non vuol leggere.

    • precisamente!
      l’illusione dei monografici sembrava una manna dal cielo per chi, come me, voleva fare volentieri a meno di leggersi orrori come astonishing o la nuova x-men.. purtroppo il ‘monografico’ è stato tale solo in pochissime occasioni!
      i poveri new mutants, per esempio, non hanno mia smesso di fare i ‘comprimari’. non ha caso ho preso anche questi in originale!
      proprio non li capisco alla panini…perchè non applicare a queste serie formati splendidi e funzionali come quelli delle storie cosmiche o dei t-bolts?! mha!!!
      non ditemi che i NewMutants da soli, non venderebbero quanto gli Annihilators!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui