I 5 videogames da non perdere nel 2020

Pubblicato il 14 Gennaio 2020 alle 12:00

Con l’arrivo del nuovo anno è anche tempo di vedere cosa ci prospetta questo 2020 nel campo delle uscite videoludiche.

Questo sarà l’ultimo anno in cui la current gen, dominata da PlayStation 4 e Xbox One come padrone incontrastate del mercato, avrà dei giochi esclusivi, e i titoli che usciranno nei prossimi mesi spingeranno queste console verso il loro pieno potenziale. Molto probabilmente alcuni di questi giochi potrebbero essere i migliori che abbiamo visto da quando questa generazione di console è stata lanciata.

Qui di seguito vi riportiamo una breve lista, di cinque titoli, in uscita già ufficializzata nel 2020, che secondo noi meritano di essere presi in considerazione. Ci teniamo a precisare che l’elenco non è in ordine di importanza.

Cyberpunk 2077

Iniziamo da quello che con molta probabilità è forse il titolo più atteso per quest’anno. Stiamo parlando ovviamente del promettentissimo Cyberpunk 2077. Questo titolo è un videogioco di ruolo action-adventure, sviluppato da CD Projekt RED e pubblicato da CD Projekt per PlayStation 4, Xbox One e Microsoft Windows e in uscita il 16 aprile 2020.

Per farla breve, il gioco è ambientato in un 2077 distopico dove la popolazione è divisa in classi sociali e gli Stati Uniti d’America sono caduti in disgrazia. Le Mega-corporations hanno preso il controllo del paese, costituendo enclavi in cui è permesso vivere solo ai loro dipendenti. Al di fuori di questi territori è il caos, dove alcune bande e il governo si contendono il dominio del territorio. Nello spazio invece domina un’élite detta degli “Orbitali”, che minaccia di bombardare chiunque provi a destabilizzare la loro sovranità sul mondo.

Cyberpunk 2077 fin dalla sua presentazione ha destato subito grande entusiasmo e curiosità. Sia per il suo stile grafico accattivante e all’avanguardia, sia per la sua estrema fluidità di gioco che per la vasta gamma di possibilità che avremo a disposizione durante la storia. Tutto in questo gioco è infatti modificabile a nostro piacimento. Dai personaggi, alle armi e gli armamenti, fino agli ambienti e alla storia che ci darà diversi finali a seconda delle nostre scelte.

L’ambientazione di gioco poi ricorda un po’ per le atmosfere, Bladerunner e Fallout, con la città californiana avveniristica di nome Night City dall’aspetto decadente ma ugualmente affascinante. Questo sono in poche righe le premesse di Cyberpunk 2077, un titolo che ha tutte le carte in regola per essere il gioco dell’anno.

Ghost of Tsushima

Il secondo che è da tenere d’occhio è Ghost of Tsushima, un videogioco d’avventura dinamica, sviluppato da Sucker Punch Productions e pubblicato da Sony Interactive Entertainment, in esclusiva per PlayStation 4 e con uscita prevista per l’estate del 2020.

Questo titolo è un open world dove seguiremo le vicende dell’ultimo samurai dell’isola di Tsushima di nome Jin Sakai (Daisuke Tsuji), durante la prima invasione mongola del Giappone. È ambientato in particolare nel 1274, nel pieno periodo del feudale. Dovremo quindi col nostro alter ego padroneggiare un nuovo stile di combattimento, la via del Fantasma, per sconfiggere le forze mongole e lottare per la libertà e l’indipendenza della nostra amata nazione.

Ghost of Tsushima è un videogioco d’avventura dinamica e stealth in terza persona, con la possibilità di esplorare liberamente tutti gli ambienti di gioco in pieno stile open world. Potremo anche spostarci velocemente con un cavallo e ci saranno diverse missioni secondarie e personaggi con cui sarà possibile interagire. Lo stile di gioco ricorda un po’ la serie Assassin’s Creed, infatti anche qui avremo la scelta tra lo scontro diretto con i nemici o evitarli oppure ancora ucciderli in modalità stealth.

DOOM Eternal

Di sicuro l franchise di Doom non ha bisogno di presentazioni. Questo sparatutto è stato il padre di tutti quelli di questo genere e indubbiamente il più influente mai creato. Il prossimo titolo in uscita della seria si chiama Doom Eternal, ed è anch’esso uno sparatutto, sviluppato da id Software, per PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch con uscita prevista per il 20 marzo 2020.

Senza scendere troppo nei dettagli della trama, che come tutti sapranno, spesso è solo un pretesto per maciullare demoni, qui ritroveremo le temibili forze dell’Inferno che hanno iniziato a invadere la Terra, e mentre l’Union Aerospace Corporation si sforza di difenderla, noi, nelle parti di Doom Slayer, arriveremo per respingere questa minaccia.

Come sempre il combattimento frenetico la farà da padrone, con un attacco aggressivo dei nemici per acquisire salute e munizioni. La varietà delle armi da fuoco, come lo Shotgun, il Super Shotgun, il cannone pesante, il lanciarazzi, il fucile al plasma e la Ballista, sarà vastissima e anche quelle da mischia come la motosega, la spada energetica “Lama del Crogiolo” e una lama retrattile sul braccio sinistro.

Un aspetto interessante che è stato implementato è quello in cui i corpi dei nemici mostrano deterioramenti quando subiscono danni. Il gioco sarà caratterizzato da una modalità multiplayer chiamata “Invasione”, in cui i giocatori possono unirsi alle campagne per giocatore singolo di altri, combattendo contro di loro impersonando i demoni. Oltre a questa ci saranno anche le altre modalità multiplayer standard.

Final Fantasy VII Remake

Anche qui c’è ben poco da dilungarsi in presentazioni, in quanto il franchise e il gioco stesso, parlano da soli. Final Fantasy VII Remake è la rivisitazione di uno dei giochi più amati del mondo dei videogames. Questo è un videogioco di genere action RPG, sviluppato e pubblicato da Square Enix, per PlayStation 4 il 3 marzo 2020, inizialmente con esclusiva SONY.

Per chi non conoscesse il gioco, in questo titolo seguiremo le vicende di Cloud Strife, un mercenario di un’organizzazione ecoterrorista nota come Avalanche, nella sua lotta contro la malvagia compagnia Shinra e il leggendario Sephiroth, l’antagonista principale del videogioco. A differenza del gioco originale, il sistema di combattimento sarà una fusione tra azione in tempo reale ed elementi strategici. Unica nota un po’ stonata è che il gioco verrà rilasciato in più episodi, ma nonostante questo, sarà sicuramente uno dei titoli più belli del 2020.

Yakuza 7: Like a Dragon

Concludiamo la nostra breve lista con un altro attesissimo titolo di un franchise famoso, quello di Yakuza. Questo ottavo capitolo della serie si chiama Yakuza 7: Like a Dragon, ed è un gioco di ruolo, sviluppato e pubblicato da Sega per PlayStation 4 e sarà rilasciato il 16 gennaio 2020 in Giappone, mentre nel resto del mondo entro quest’anno.

La trama del gioco si svolge nel 2001, dove Ichiban Kasuga, un membro della famiglia Arakawa del clan Tojo, viene mandato in prigione per un omicidio commesso da qualcun altro. Pensando che questo lo renderà un eroe accetta questo compito con onore. Diciotto anni dopo, tuttavia, quando esce di prigione scopre che nessuno lo ricorda.

Dopo essere stato rigettato dal suo clan Ichiban si sveglia mezzo nudo con una ferita da arma da fuoco nel petto ricucita grossolanamente. Si troverà nel quartiere di Yokohama, dove si svolge la maggior parte del gioco. Yakuza 7: Like a Dragon è anche il primo gioco a non avere Kazuma Kiryucome protagonista.

Inoltre, a differenza dei titoli precedenti, in cui c’era una meccanica di picchiaduro in tempo reale, in questo troveremo dei combattimenti di tipo RPG a turni, con una squadra di battaglia di quattro persone.

In conclusione, questo 2020 si prospetta davvero scintillante dal punto di vista videoludico e questi 5 titoli da noi proposti sono solo la punta di un diamante ben più ampio e promettente.

Articoli Correlati

Come sappiamo nei prossimi anni, il Marvel Cinematic Universe si espanderà sempre di più anche sul piccolo schermo grazie alle...

25/12/2021 •

19:18

Koyoharu Gotouge, autrice dell’acclamato Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, ha reinterpretato la copertina del volume...

25/12/2021 •

16:17

L’anime che adatta il manga Haikyu!! L’asso del volley di Haruichi Furudate è uno dei prossimi doppiaggi di Yamato...

25/12/2021 •

12:35