One Piece – Episodio 903: Scontro di sumo – Cappello di Paglia contro l’imbattibile Yokozuna! | Recensione

Quanto ci metterà Rufy e diventare il nuovo Yokozuna?
Autore originale: Eiichiro Oda
Capitoli corrispondenti del manga: capitoli 916 vol. 91
Data di uscita: 22 settembre 2019

0

Nonostante in alcuni punti il più recente episodio di One Piece sia decisamente divertente, soffre notevolmente di inutili e ridondanti dilatazioni del tempo, che stiracchiano le scene semplicemente per poter coprire l’intera durata della puntata.

BLOW UP THE OUTSIDE WORLD

Nel precedente episodio di One Piece, di cui qui trovate la mia recensione, abbiamo potuto vedere come il nostro Capitano non si sia potuto esimere dal correre in soccorso di O-Kiku; è vero, anche la piccola O-Tama urla per ora invano il suo nome nella speranza che Mugiwara possa giungere presto anche in suo soccorso, ma se non fosse intervenuto molto probabilmente O-Kiku sarebbe morta, colpita dal potentissimo palmo della mano dello Yokozuna Urashima.

Ma c’è anche un’altra ragione che sta spingendo Rufy a fare tutto questo gran casino: creando scompiglio, infatti, il nostro aspirante futuro Re dei Pirati si augura che possa far uscire allo scoperto Holdem, il gigantesco uomo che ha un leone al posto dello stomaco che sta torturando la bimba per cercare di scoprire quale sia il suo segreto, e che è anche il Boss di Bakura Town.

In breve, aiutando O-Kiku Rufy si sta adoperando per aiutare anche la piccola O-Tama: due piccioni con una fava! Ma difendere la bellissima donna samurai con un solo colpo non è sufficiente a far scatenare Holdem: serve uno sforzo in più. Serve un vero incontro di sumo!

READY? FIGHT!

Il cuore della puntata è anche la sezione della stessa che soffre maggiormente di scene volutamente stiracchiate, e il motivo lo conosciamo fin troppo bene: per evitare che l’anime proceda troppo rapidamente rispetto al manga, è necessario che ci sia fra i due media una certa distanza. È possibile ottenere questo risultato fondamentalmente in due modi: inserendo nell’anime alcune scene o addirittura intere saghe filler (chi ha detto: “Naruto“?), oppure dilatando sequenze che nel manga occupano solo poche vignette,ed è questo il caso di One Piece, come dimostra anche il fatto che come base per l’episodio sia stato usato meno di un capitolo del manga, poiché la parte iniziale dello stesso capitolo era stata usata per la puntata precedente; questo spiega il fenomeno, ma di certo non lo giustifica, poiché rende le puntate nel loro complesso a tratti davvero noiose e inutilmente prolisse.

Detto questo, non è difficile intuire chi possa essere uscito vincitore da questo incontro di sumo: Urashima sarà anche lo Yokozuna, ma Rufy, come dirà egli stesso, è “l’uomo che un giorno diventerà il re dei Pirati”! Ma Cappello di Paglia è anche uno showman, e non vuole porre fine allo scontro troppo rapidamente; naturalmente, per raggiungere questo scopo deve trattenersi un bel po’, ma alla fine è piuttosto sicuro di aver creato un trambusto tale da spingere il Boss di Bakura Town allo scoperto…

ANTICIPAZIONI

Rufy, Zoro e O-Kiku si preparano a uno scontro a suon di katane con gli uomini di Kaido per poter far uscire allo scoperto il Boss di Bakura Town, Holdem, e riuscire così a salvare, dopo O-Kiku, anche O-Tama, nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Rufy si scatena – Salvare O-Tama dai guai! Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che Stampede, il nuovissimo film di One Piece, ha visto la luce in Giappone lo scorso 9 agosto, mentre sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane grazie a Koch Media a partire dal prossimo 24 ottobre.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST