One Piece – Episodio 902: Arriva lo Yokozuna – L’invincibile Urashima che fa la corte a O-Kiku | Recensione

Rufy invade Bakura Town!
Autore originale: Eiichiro Oda
Capitoli corrispondenti del manga: capitoli 915-916 vol. 91
Data di uscita: 15 settembre 2019

0

Nonostante Rufy sappia perfettamente che il suo colpo di testa, che lo sta portando a entrare con gran clamore a Bakura Town per trarre in salvo la piccola O-Tama, potrebbe avere conseguenze disastrose sul piano originario, seguendo il quale avrebbe dovuto agire nel più completo anonimato in attesa di raccogliere un buon numero di alleati per poter muovere un attacco efficace a colui che tiene realmente le fila di Wa no Kuni, l’Imperatore Kaido delle 100 Bestie, chi lo conosce bene sa che in quel momento il Capitano dei Pirati di Cappello di Paglia sentiva di non avere molta scelta: è vero, il figlio di Monkey D. Dragon non è certo un ragazzo particolarmente dedito alla pianificazione strategica delle proprie azioni, ma è importante sottolineare che in occasioni particolari come questa la sua sicurezza e qualsiasi altra motivazione passa in secondo piano, se paragonata al pericolo di vita in cui incorre una persona indifesa, ed è per questo che non ci pensa su due volte prima di gettarsi nelle fauci del nemico, come ha già fatto una miriade di volte in passato.

PLEASE DON’T LET ME BE MISUNDERSTOOD

Quando Rufytaro, Zorojuro e O-Kiku giungono a Bakura Town, si sta svolgendo un incontro di sumo nel quale l’incredibilmente mastodontico e potente Urashima sta sfidando chiunque voglia provare a strappargli il titolo di combattente di sumo più forte dell’intero Paese di Wa.

A dire il vero, i nostri sapevano già che tale incontro si sarebbe svolto perché è stato lo stesso Urashima a comunicarlo alla sua “amata” O-Kiku, chiedendole di andare a vederlo, e il fatto che adesso la ragazza sia giunta proprio nei pressi del ring viene del tutto frainteso dal colossale, egocentrico e violento Yokozuna (con questo termina si identificano in Giappone coloro che raggiungono il più alto livello che possa rivestire un lottatore di sumo): se O-Kiku e i suoi nuovi amici sono lì non è certo per assistere al suo incontro, ma per salvare O-Tama. Naturalmente, Urashima è completamente all’oscuro di questa informazione, per cui cerca nuovamente di imporsi sulla donna che vorrebbe far diventare sua moglie, anche a costo di usare la forza su di lei…

Un altro dettaglio che Urashima non conosce è la vera identità di O-Kiku: per la verità, la ragazza non ha rivelato chi sia in realtà in maniera precisa, ma quando glielo ha chiesto Zoro gli ha risposto di essere una samurai, il che significa che non è poi così indifesa come potrebbe sembrare. Il punto, dunque, adesso è: cosa sceglierà di fare O-Kiku, ormai messa alle strette dalla più che insistente e snervante corte di Urashima?

EYES OF WRATH

Non vi rivelerò in questa sede ciò che ha fatto O-Kiku, ma di qualunque cosa si tratti, è chiaro che la reazione del possente Yokozuna è tutto fuorché pacata, e viene mostrato per un brevissimo istante un dettaglio di certo molto familiare per gli spettatori più attenti di One Piece, per cui sarà mia premura trattare questo argomento in un articolo speciale a parte.

Ma quale sarà la reazione della piccola e spaventata O-Kiku alla rabbia incontrollata del suo spasimante? ma soprattutto, quale sarà la reazione del nostro Rufy?

ANTICIPAZIONI

Nonostante Mugiwara sia decisamente minuto come un fuscello di fronte a un colosso come Urashima, l’irruente ragazzo deciderà di sfidarlo in un improbabile incontro di sumo per difendere la sua nuova amica O-Kiku nel prossimo episodio di One Piece, dal titolo Scontro di sumo – Cappello di Paglia contro l’imbattibile Yokozuna! Kaizoku ou ni ore wa naru!

Vi ricordo infine che Stampede, il nuovissimo film di One Piece, ha visto la luce in Giappone lo scorso 9 agosto, mentre sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane grazie a Koch Media a partire dal prossimo 24 ottobre.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui