I 7 migliori anime originali non tratti da manga

Pubblicato il 2 Settembre 2019 alle 12:00

Light novel, manga e videogiochi sono tra le fonti preferite a cui le case di animazione attingono per la realizzazione degli anime. Le serie così nate sono, quindi, una sorta di adattamento a calori e con movimenti di avventure già viste.

Non sempre per realizzare un’anime si prende spunto dalla relativa opera cartacea, ci sono casi in cui tutta la serie, dall’inizio alla fine, è completamente originale. Si tratta, quindi, di una creazione nuova, realizzata da un team di specialisti che hanno ideato trama, sviluppo, caratterizzazione dei personaggi e modo di realizzarli.

Molte tra le serie meglio riuscite e più famose attualmente in circolazione sono opere originali anime per cui è stato realizzato solo successivamente un adattamento manga e non viceversa come si pensa accada di solito.

Darling in the franx

Darling in the franx

Anime molto giovane, classe 2018, appena uscito è stato sulla bocca di tutti soprattutto per la posizione non proprio ortodossa in cui le coppie, un lui e una lei, si mettevano per pilotare i robottoni giganti. Con il passare delle puntate, però, si è capito che Darling in the franxx è molto di più che una posa ecchi molto provocante (per altro uno dei pochissimi elementi di fanservice dell’intera serie).

L’anime è uscito quasi in contemporanea con la versione manga che è ancora in corso di pubblicazione.

Yuri on ice

Yuri on ice

Rimaniamo in tema di scalpore e facciamolo con un’altra serie che appena uscita ha fatto subito parlare di sé. Yuri on ice si concentra sulle vicende di due intrepidi e determinati pattinatori artistici su ghiaccio, entrambi di nome Yuri.

In un mondo dove la competizione è tutto e l’atleta può fare affidamento solo sulle proprie forze, la determinazione di conseguire un sogno è tutto ciò che li spinge ad andare avanti. Un anime originale di cui, ad oggi non è stato fatto nessun altro adattamento.

A place further than the universe

A place further than the universe

La complessità della trama non è certo il punto forte dell’anime in quanto si può riassumere brevemente in: 4 ragazze fanno di tutto per raggiungere l’antartide via nave e dopo qualche minima peripezia ci riescono.

Il bello della serie è il modo in cui è stato realizzato. Dalla qualità delle animazioni, alla cura dei disegni, agli scenari di sfondo è una pagina intramontabile del mondo dell’animazione. Per il resto è un’opera rilassante in cui lo spettatore viene coinvolto gradualmente in questa avventura del tutto insolita.

Mobile suit gundam

Mobile suit gundam

Torniamo indietro nel tempo di svariati decenni, era il 1979 e muoveva i passi per la prima volta una delle serie mecha più longeve che la storia ricordi, un anime che sarebbe stato conosciuto da tutto il mondo. Non era nemmeno un periodo facile, con gli anime a tema robot di Go Nagai tutti si aspettavano un qualcosa di già visto. Nessuno si aspettava ciò che videro.

L’eco della prima serie di Mobile suit gundam ha avuto nel corso degli anni un effetto incalcolabile. Solo nello stesso anno ci sono stati adattamenti della serie anime originale sia in manga che in romanzo. Per non parlare poi di tutte le saghe che si sarebbero succedute, dando così vita al vero e proprio universo Gundam.

Code geass

Code geass

Ebbene sì. Uno degli anime che hanno contribuito a rendere grande questo mondo è proprio una storia originale. Considerato a livello mondiale uno degli anime meglio riusciti in assoluto, Code Geass è conosciuto e apprezzato anche oggi, a più di dieci anni dalla sua messa in onda.

La serie televisiva ha dato vita ad un vero e proprio fenomeno. Prendendo ispirazione dalla saga sono poi stati prodotti, film, videogiochi, due light novel e diversi adattamenti manga che raccontano storie alternative rispetto all’edizione del piccolo schermo.

Cowboy bebop

Cowboy bebop

Rimanendo in tema di grandi nomi, non poteva mancare quel colosso chiamato Cowboy bebop. Insieme all’anime sono state realizzate anche due versione manga. La prima, in realtà è uscita prima della messa in onda di Cowboy bebop, ma altro non era che una scrittura alternativa dell’opera che già era in produzione e pronta al lancio.

Oltre al manga abbiamo anche film d’animazione e un live action che, con il passare degli anni, si è tramutato in probabile serie tv prodotta da Netflix di cui, forse, un giorno si vedrà la messa in onda… anche se i fan sperano ancora che tutto cada nel dimenticatoio.

Neon genesis evangelion

Neon genesis evangelion

Il caso di NGE è abbastanza insolito, forse unico. La prima puntata dell’anime è stata messa in onda a metà anni ’90 tuttavia l’anno prima la versione manga era già in corso di pubblicazione. La versione degli addetti ai lavori fu che l’anticipare la serie manga è stata una scelta per creare aspettativa nella versione animata.

In effetti, mentre l’anime è terminato in tempi rapidi, la conclusione del manga si è avuta quasi 20 anni dopo il primo capitolo a causa delle numerose pause dell’autore. Di fatto, quindi, è più corretto considerare Neon Genesis Evangelion come un anime che ha influenzato, o meglio dato vita, al manga omonimo.

Articoli Correlati

Con l’acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney era passata di mano la proprietà di due celeberrimi franchise...

15/01/2022 •

13:45

L’amatissima serie animata degli X-Men andata in onda negli anni ‘90 è stata oggetto di un revival a fumetti negli ultimi...

15/01/2022 •

13:03

Attenzione: quello che scriveremo in questo articolo contiene SPOILER. Se sei quindi sensibile a questo argomento non leggere!...

15/01/2022 •

09:32