Fumetti sull’orlo del buco nero: le storie sull’orizzonte degli eventi

↓ Articolo multipagina ↓
Il futuro visto dai protagonisti dei fumetti made in Italy.

Battezzata come “la foto del secolo”, l’immagine qui sotto riportata segna una grossa rivoluzione in campo scientifico. La “foto del buco nero” conferma la teoria della relatività di Einstein, come ha affermato Sheperd S. Doeleman del Center for Astrophysics, Harvard & Smithsonian, direttore del progetto Eht (Event Horizon Telescope). L’oggetto della foto è un buco nero presente al centro della galassia M87 (Virgo A), distante 53 milioni di anni luce. Nell’immagine, si vede un margine che divide la materia luminosa da un centro circolare caratterizzato dall’assenza di fotoni, ovvero il buco nero, dove la materia viene inglobata. Quel margine, finalmente ben visibile, ha un nome ben preciso, ovvero “orizzonte degli eventi”.

La presenza di questa “assenza” nell’universo è stata oggetto di molte storie fantascientifiche e non. Nel mondo dei fumetti e delle graphic novel, dove l’autore può dare sfogo alla sua più fervida immaginazione e tradurla in immagini e parole, l’orizzonte degli eventi è stato soggetto e protagonista anche di storie italiane.

Ecco quali:

03. PK – L’orizzonte degli eventi (Topolino Magazine n. 3250-3254, Panini Comics)

Scritto da Francesco Artibani, disegnato da Lorenzo Pastrovicchio e con i colori di Max Monteduro, PK si ritrova immischiato in una “lite di famiglia” Ducklair ai limiti dell’universo conosciuto. Dopo aver incontrato il Razziatore, in difficoltà con i viaggi nel tempo, PK ritrova Everett Ducklair, tornato sulla Terra in seguito all’arrivo di un alieno mai visto prima. Analizzando la situazione, Everett intuisce che l’alieno provenga da un posto che va oltre l’orizzonte degli eventi, chiamato in questo universo da sua figlia Juniper, attuale regina del pianeta Corona, e da sua sorella Korinna, a capo delle forze armate del pianeta e degli studi sugli universi oltre l’orizzonte, avviati anni prima da Everett stesso e che causarono la scomparsa di sua moglie. L’ambientazione cyberpunk dai colori colmi di luci metallizzate è l’ideale per poter esplorare con curiosità chi o cosa vive dall’altra parte dell’universo conosciuto. E chissà, forse ci saranno davvero sosia di Evroniani dall’altra parte dell’orizzonte…

Risultati immagini per pk l'orizzonte degli eventi

Prossima Pagina

COMMENTA IL POST