Ralph Spacca Internet: alcune curiosità sul sequel Disney

Pubblicato il 6 Gennaio 2019 alle 09:00

Andiamo a scoprire alcune chicche dietro le quinte del film Disney uscito il 1° gennaio.

Ralph Spacca Internet, sequel Disney atteso di Ralph Spaccatutto, è in sala dal 1° gennaioqui la recensione – e dopo avervelo presentato, vogliamo raccontarvi qualche curiosità dietro le quinte emersa – anche, ma non solo – dall’incontro con i registi e i doppiatori avvenuto a Roma.

03. LA COLONNA SONORA

Dopo gli Owl City, questa volta è toccato agli Imagine Dragons curare la canzone di chiusura del film Disney. “Zero”, già dal titolo rappresentativa di come si fossero sentiti Ralph e Vanellope prima di conoscersi, degli underdog, degli outsiders. Un tema caro alla Casa di Topolino quanto alla musica in generale. Per rappresentare questa sensazione e il mondo di Ralph Spacca Internet è stato realizzato un videoclip musicale ad hoc. Nella versione lyrics del video (ovvero quella con il testo della canzone in sovrimpressione, che potete vedere qui sotto) noterete come per animarlo abbiano usato tutte le possibili rappresentazioni di internet. Dal motore di ricerca al pop up, dal messaggio su whatsapp all’email, dalle schede del browser al video su BuzzTube, e così via. Una trovata davvero simpatica, azzeccata e che fa entrare perfettamente nello spirito del film.

02. I DOPPIATORI

Doppiatori più o meno famosi e “in parte”. In Ralph Spacca Internet i doppiatori delle new entry e guest star non sono stati scelti dal mondo là fuori a caso. Serena Rossi – voce anche della nuova Mary Poppins Emily Blunt al cinema quando canta – torna a interpretare la principessa Anna di Frozen, mentre Serena Autieri quella di sua sorella Elsa, in attesa del sequel che arriverà a Natale 2019. Nicoletta Romanoff è la principessa Aurora de La Bella Addormentata nel Bosco, mentre la vera principessa Mélusine Ruspoli è la voce italiana di Jasmine di Aladdin. Il celebre blogger informatico dalla soluzione sempre pronta per gli utenti di internet Salvatore Aranzulla è una pubblicità pop-up (quindi il contro di ciò che lui rappresenta per il web) mentre i gametuber LaSabri e Favij prestano la propria voce a due alter ego, ovvero due giovani videogamer di nome Tiffany e Jimmy. Non mancano l’habitué di casa Disney Fabio Rovazzi, voce di tre stormtrooper dall’universo di Star Wars e il rugbista ex-capitano della Nazionale Italiana Sergio Parisse, che come nel primo film Ralph Spaccatutto dà voce a Zangief di Street Fighter. Per la colonna sonora, è stata scelta Francesca Michielin per adattare e interpretare “Il mio posto è Slaughter Race”, versione italiana del brano “In This Place”, la canzone di Vanellope come principessa Disney contemporanea.

01. LE PRINCIPESSE DISNEY

https://www.youtube.com/watch?v=vbOc_w7nI-0

A proposito di principesse Disney, ci sono ben tre scene ad omaggiare appunto le protagoniste femminili della storia Disney appena citate (la trovate qui sopra in inglese) e l’inglobamento degli universi di Star Wars e della Marvel da parte della Casa di Topolino. La prima, soprattutto, vuole omaggiare la storia della Disney prendendosi in giro come mai prima e facendo vedere le Principesse sotto una veste inedita: in tuta e pigiama! Ci sono voluti otto mesi per realizzarla, come hanno raccontato i registi ed è stato come da un lato giocare con le bambole, dall’altro avere a che fare con gli agenti di ognuna per non togliere spazio o visibilità a nessuna prima donna.

Non è tutto. Alla Disney piace citarsi in ogni dove e quindi ecco spuntare, quasi come fossero pop-up, delle simpatiche trovate come la cravatta di un impiegato a tema Star Wars, o ancora la maglietta di Elsa di Frozen che prende in giro la propria canzone simbolo vincitrice di un Oscar con su scritto “Just let it go” (“e lascia stare!”). Ma ce ne sono tantissime anche nei titoli di coda, vi sfidiamo a trovarle tutte.

E, a proposito di autoironia e scelta a tema, rimanete fino alla fine per l’oramai canonica scena post credits che vi lascerà… davvero senza parole.

 

TAGS

Articoli Correlati

Si tratta del capolavoro che ha segnato il debutto alla regia di un lungometraggio del Maestro Hayao Miyazaki. Lupin III –...

08/02/2024 •

16:45

Dopo il successo delle due miniserie Lethal Protector, il co-creatore di Venom David Michelinie torna con una nuova miniserie...

08/02/2024 •

14:00

Il manda di Jujutsu Kaisen si trova nella sua grande fase finale, ma molti aspetti sono ancora irrisolti e soprattutto tanti sono...

08/02/2024 •

13:06