The Spirit: The Corpse-Makers | Recensione

Pubblicato il 16 Maggio 2018 alle 17:00

Ritorna Spirit, il leggendario eroe creato dal maestro Will Eisner, protagonista assoluto di una miniserie Dynamite scritta e disegnata dal bravissimo Francesco Francavilla! Non perdete questo volume, imperdibile per tutti gli amanti del noir!

Se esiste un personaggio fondamentale del fumetto americano, quello è Spirit, il detective mascherato ideato da Will Eisner, colui che, al pari di Jack Kirby, è considerato il padre dei comics. Chiunque abbia letto le classiche storie di Spirit si sarà reso conto di quanto risultino tuttora moderne e contemporanee, specialmente per ciò che concerne la scansione narrativa. Nell’arco di episodi di poche pagine, infatti, Eisner gettò le basi della narrazione fumettistica, influenzando generazioni d cartoonist.

Anche se nel corso della sua straordinaria carriera Eisner si è poi concentrato sulla produzione di graphic novel dai toni adulti e sofisticati, Spirit resta la sua creatura più popolare. Non sono mancate serie e miniserie a lui dedicate e negli ultimi anni la DC, in particolare, lo ha riproposto in diverse occasioni in chiave più attuale, facendolo pure interagire con Batman e altri eroi in costume.

Editoriale Cosmo propone ora in un volume una miniserie di cinque numeri pubblicata negli Stati Uniti dalla Dynamite: The Spirit: The Corpse-Makers. Si tratta di un’opera davvero interessante, anche perché scritta e disegnata da Francesco Francavilla, l’autore italiano che ormai lavora da tempo negli States. Francesco ha firmato una storia intrigante che rispetta le caratteristiche originarie del personaggio, impreziosita da coinvolgenti atmosfere noir. Non a caso, infatti, ogni episodio si apre con una citazione di Raymond Chandler, Dashiel Hammett e altri celebrati romanzieri hard-boiled.

La vicenda si svolge, come di consueto, a Central City, la città in cui agisce Spirit, una metropoli minacciata dal crimine e dalla corruzione. Qualcuno si sta rendendo responsabile della scomparsa di alcuni senzatetto, persone che si trovano al livello più basso della piramide sociale e che non suscitano l’interesse di nessuno. Danny Colt, però, inizia a indagare, senza sospettare che la faccenda si rivelerà complessa e pericolosa. Ben presto Spirit avrà infatti a che fare con inquietanti uomini incappucciati, businessmen che nascondono segreti scottanti e una bella investigatrice a sua volta coinvolta in una vicenda più grande di lei.

Con il pretesto di un noir, Francavilla descrive una società che emargina i deboli e mette il profitto al primo posto. Evidenzia quindi la mancanza di scrupoli del potere imprenditoriale e, da questo punto di vista, la miniserie fa riflettere, riuscendo nello stesso tempo a intrattenere, grazie al ritmo serrato della trama, degno di un film, e a testi e dialoghi efficaci. Come ho scritto, Francavilla rispetta le caratteristiche originarie di Spirit, così come quelle del suo fido aiutante Ebony e del suo alleato, il commissario Dolan. Di conseguenza, The Spirit: The Corpse-Makers è un degno omaggio al genio di Will Eisner.

Nemmeno i disegni sono trascurabili. Francavilla propone tavole impreziosite da un dinamismo impeccabile e il suo stile è un gradevole mix di realismo e influssi cartoon. Può ricordare quello del compianto Darwyn Cooke e certe soluzioni grafiche fanno in parte pensare a Miller; ma Francavilla non è un mero imitatore e non rinuncia alla sua personalità artistica. I disegni hanno un’impostazione contorta e aggressiva assente nelle opere di Cooke e i primi piani e le inquadrature di matrice cinematografica catturano immediatamente l’attenzione.

Francavilla si è occupato inoltre dei colori. Le sue matite sono valorizzate da chiaroscuri e giochi d’ombra suggestivi e lui opta per sfumature cromatiche oscure e ombrose, quasi gotiche, appropriate per un noir. Insomma, il volume è imperdibile. Se volete perciò scoprire o riscoprire un personaggio come Spirit e leggere un fumetto di grande livello qualitativo, questa è la proposta editoriale che fa per voi.

 

Articoli Correlati

Attenzione: contiene spoiler degli ultimi capitoli di One-Punch Man! Nel corso del manga Saitama di One-Punch Man ha continuato a...

27/07/2022 •

21:00

Demon Slayer senza ombra di dubbio è uno dei prodotti più apprezzati di sempre in campo manga e anime e la sua trasposizione...

27/07/2022 •

19:00

Fortnite X Marvel: Guerra Zero è la miniserie a fumetti pubblicata in contemporanea mondiale che vede i personaggi della Casa...

27/07/2022 •

18:00