Goku e Vegeta sono indubbiamente i personaggi più caratteristici e conosciuti di DragonBall, e sono fra i guerrieri più forti dell’universo. Un altro personaggio è però entrato nel cuore dei fan della longeva saga creata da Akira Toriyama: una versione di Trunks proveniente dal futuro. Qui di seguito, troverete 4 curiosità che lo riguardano con cui mettervi alla prova per testare la vostra conoscenza di questo complesso e affascinante personaggio.

La versione di Trunks che giunge nel mondo di Dragonball Z grazie a una macchina del tempo realizzata da sua madre Bulma e conosciuta come Future Trunks, o anche Mirai Trunks, è indubbiamente uno dei personaggi più amati della serie di Toriyama.

Se non conoscete bene questo personaggio, ecco qualche notizia su di lui: Future Trunks ha fatto la sua prima comparsa nel manga di Dragonball prima che si decidesse di introdurlo nell’anime nella serie Z. Qui, appare come un ragazzo con i capelli lilla lunghi raccolti, una giacca in jeans che reca il logo della Capsule Corporation, una lunga e potentissima spada, e notevoli doti in battaglia.

Trunks è il figlio di Vegeta e Bulma, e nel momento in cui appare per la prima volta nell’anime i suoi genitori non sanno nemmeno che nel futuro formeranno una coppia, per cui la notizia giunge alquanto inaspettata: all’inizio, infatti, si pensa che suo padre possa essere Yamcha (o Yamco), poiché nel presente di Dragonball Z è lui il fidanzato di Bulma. Inutile dire quanto la notizia della vera paternità di Trunks giunga del tutto inaspettata per chiunque!

Mirai Trunks è in seguito comparso svariate volte, poiché i fan continuano ancora oggi a richiedere un ritorno dell’eroe nella saga. Essendo comparso per l’ultima volta in Dragonball Super, questo personaggio continua a vedere la propria popolarità crescere fra i tantissimi fan dell’anime.

Se siete ansiosi di conoscere alcune curiosità che riguardano Future Trunks, siete nel posto giusto! Ecco qui di seguito una breve sinossi di Dragonball Super che riguarda proprio il nostro giovane eroe.

In seguito a un invito ricevuto da Goku, Zeno, il re dei 12 universi, dà il via a un torneo di arti marziali aperto a tutti gli universi, il Torneo del Potere. Ma è l’inizio della distruzione dell’universo: qualcosa aspetta i vincitori e i perdenti di questo torneo.

Siete curiosi di scoprire 4 curiosità su Trunks del futuro? Allora iniziamo subito!

4. Le origini della forma Super Saiyan di Future Trunks sono inusuali

Nell’anime, i fan di Dragonball hanno potuto conoscere la storia di Mirai Trunks e anche il modo in cui sia riuscito a raggiungere il livello di Super Saiyan nella sua linea temporale. Un modo oscuro, che ha contribuito a forgiare il carattere forte di questa versione di Trunks.

telegram_promo_mangaforever_2

Nel terribile futuro da cui proviene Trunks, Goku è già morto da tempo, in seguito a complicazioni dovute ai suoi problemi cardiaci. Con un guerriero così potente non più in squadra, gli Androidi hanno avuto vita più semplice, e ora dominano sul mondo. Tutti i combattenti Z sono morti. Tutti tranne uno: Trunks.

Il ragazzo è stato addestrato da Gohan che, dopo aver perso un braccio in uno scontro con i potentissimi Androidi, in seguito perde anche la sua vita. Quando Trunks vede il corpo morto del suo amato maestro, scatta qualcosa in lui, la rabbia prende il sopravvento e in preda alla disperazione si trasforma in Super Saiyan per la prima volta:

https://youtu.be/R9QcXXAo33U

Questo, però, non è quello che accade nel fumetto: infatti, nel manga Trunks del futuro era in grado di trasformarsi in Super Saiyan prima che Gohan fosse ucciso. Il ragazzo aveva grossi problemi nel controllare l’enorme potere derivante da questa trasformazione, per cui Gohan non lo ha mai incoraggiato a usarla in battaglia.

Tuttavia, quando il maestro di Trunks viene ucciso in battaglia per mano degli Androidi, succede qualcosa nel cuore di Trunks.

Tutta la rabbia derivante dalla morte del suo amato insegnante, nonché carissimo amico, lo aiuta a tenere sotto controllo la forma di Super Saiyan, così il ragazzo può pensare a una strategia per poter tornare indietro nel tempo e mutare, così, un futuro così buio e desolante.