Buffy l’ammazzavampiri: i 10 migliori episodi

Pubblicato il 21 Marzo 2017 alle 13:00

A 20 anni dal debutto di Buffy The Vampire Slayer analizziamo i 10 episodi più iconici del telefilm cult creato da Joss Whedon!

7 stagioni, 144 episodi e milioni di fan in giro per il mondo.

A 20 anni dalla messa in onda della prima puntata di Buffy The Vampire Slayer, elenchiamo 10 tra gli episodi più importanti dello show creato da Joss Whedon.

10) Welcome to the Hellmouth

Il pilot di Buffy L’ammazzavampiri sebbene non sia qualitativamente all’altezza di molti degli episodi successivi, presenta agli spettatori per la prima volta Buffy Summers e la cosiddetta Scooby Gang, che per sette lunghe stagioni ci avrebbero tenuto compagnia – salvando il pianeta una miriade di volte!

9) Becoming

La seconda stagione di Buffy ha decretato definitivamente il successo della serie. Gli ascolti aumentarono di molto, e questo grazie sopratutto alla storia d’amore tra Angel e Buffy.

Becoming è uno degli episodi più emotivi non solo della seconda stagione, ma dell’intero show. Dopo che Angel perde l’anima, Buffy sa di non avere scelta.

Deve ucciderlo in quanto pericoloso per la salvaguardia del mondo. La Cacciatrice, ormai conscia del suo ruolo, uccide così l’uomo che ama perché sa essere la cosa giusta da fare.

8) The Body

Regia e recitazione impeccabile per questo episodio che quando venne trasmesso fu un vero e proprio trauma per i numerosi fan del telefilm.

La crudezza delle immagini, l’addio ad uno dei personaggi principali dello show, e la capacità di rendere l’episodio il più realistico possibile, inseriscono di diritto The Body nella classifica degli episodi più importanti di Buffy l’ammazzavampiri.

7) School Hard

Il terzo episodio della seconda stagione, nel quale fa la comparsa per la prima volta il personaggio di Spike (ovviamente con Drusilla), destinato ad aver un ruolo fondamentale in tutta la serie.

Da prima acerrimo nemico della Cacciatrice, diventerà con il tempo alleato e poi amante.

6) Once More With Feeling

Non avremmo potuto non inserire uno degli episodi più famosi ed iconici di Buffy l’ammazzavampiri. Once More With Felling è probabilmente l’episodio musical meglio realizzato nella storia della televisione.

Nella puntata non vengono solamente mostrate le capacità canore degli attori, ma viene sviluppata in modo più approfondito la storyline di tutti i personaggi dello show.

Che siate amanti o no dei musical, questo episodio è di fondamentale importanza per l’intera storia del telefilm.

5) Hush

Hush rimane ad oggi uno degli episodi più inquietanti mai trasmessi in televisione. Particolarità della puntata, è quella di essere stata sviluppata per la maggior parte della sua durata senza dialoghi. L’episodio fu nominato meritatamente agli Emmy Award per Outstanding Writing per una serie Drama.

Questa puntata è particolarmente importante in quanto il personaggio di Riley scopre la vera identità di Buffy, e Tara e Willow cominciano a capire di provare dei sentimenti l’una per l’altra.

4) Prophecy Girl

L’ultimo episodio della prima stagione è fondamentale per tutta una serie di ragioni. Sono diverse le puntate in cui Buffy Summers esteriora le proprie fragilità, ma mai come in questo episodio possiamo toccare con mano la paura  che il personaggio prova nell’essere, contro voglia, la Prescelta. Ma non solo! È proprio in questo episodio che Buffy accetta il suo destino da Cacciatrice.

Inoltre, Buffy muore e viene riportata alla vita, attivando così una nuova Prescelta. Da questo momento in poi, coesisteranno per tutta la serie due cacciatrici. Prima Kendra e successivamente Faith (almeno fino alla settima stagione)!

3) Villains

L’episodio di svolta della sesta stagione. Warren spara a Buffy, ma un proiettile colpisce Tara. Buffy sopravvive, Tara no! La perdita della donna amata, porta Willow a passare al “lato oscuro della forza”, pronta a tutto pur di vendicare la compagna morta ingiustamente.

Per tutta la sesta stagione, Willow ha avuto un rapporto complesso con la magia. Magia che è qui, metafora della droga, e che con la morte di Tara esplode in un susseguirsi di avvenimenti fondamentali per lo sviluppo del personaggio interpretato da Alyson Hannigan.

2) The Gift

Nell’ultimo episodio della quinta stagione Buffy decide di dare la vita per salvare il mondo. Non è la prima volta che la Cacciatrice si sacrifica, ma ora è diverso. In cinque stagioni Buffy ne ha viste di tutti i colori, confrontandosi con la morte in modi totalmente diverso tra loro. Morte, che in questa puntata diventa per Buffy anche una liberazione.

Ma la Cacciatrice non rimarrà sotto terra a lungo. All’inizio della sesta stagione verrà riportata in vita dagli amici e dovrà scontrarsi nuovamente con le difficoltà ed i dolori dal quale era riuscita a fuggire.

1) Surprise/Innocence

Angel prova un momento di felicità e perde l’anima! È proprio questo l’episodio di svolta della serie, che porta lo show a raggiungere una popolarità mai sperata prima ne dal cast e tantomeno da Joss Whedon.

Ogni settimana milioni di americani si sintonizzavano sulla WB per scoprire come sarebbe evoluta la relazione tra il vampiro e la Cacciatrice, fino al colpo di scena finale.

La questione del vampiro con l’anima, la ritroviamo anche alla fine della sesta stagione, quando Spike decide di riappropriarsi dell’anima per Buffy.

Articoli Correlati

Kaiju No. 8 è sicuramente uno dei migliori manga del suo genere in circolazione fin dal suo debutto nel 2020. Il franchise è...

11/08/2022 •

10:00

Il capitolo 368 di Berserk ha condiviso i primi spoiler del nuovo arco narrativo dedicato a Guts, che ovviamente riprenderà gli...

10/08/2022 •

20:00

Pokémon Journeys attualmente è impegnato con l’ultimo torneo di Ash ingaggiato nel corso delle ultime settimane, mentre...

10/08/2022 •

18:00