13 film perfetti per la notte di Halloween

Pubblicato il 28 Ottobre 2016 alle 12:00

Spegnete le luci, chiudete bene porte e finestre… è ora dell’annuale lista da brivido di MangaForever per Halloween!

Come ogni anno, MangaForever propone la sua lista di Halloween con film a tema per la notte più paurosa dell’anno. Quest’anno abbiamo scelto ben 13 film che consideriamo perfetti per passare al meglio la lunga notte del 31 ottobre tra dolcetti, scherzetti e maschere terrificanti. Tra i titoli scelti, classici, cult e anche alcune sorprese.

13. The Rocky Horror Picture Show (1975)

The Rocky Horror Picture Show

La commedia musicale dell’orrore diretta da Jim Sharman uscita nel 1975 e tratta dall’omonimo spettacolo teatrale è considerata una pellicola cult per molti, contando un enorme schiera di fan in tutto il mondo. La pellicola, rivoluzionaria per l’epoca, non ebbe paura di trattare la sessualità in maniera esplicita, con elementi trasgressivi e riferimenti ai ruoli eterosessuali e bisessuali, portando in scena il travestitismo.

Tim Curry, che molti anni più tardi interpreterà il pagliaccio It nell’omonimo film per la TV di Tommy Lee Wallace, interpreta il trasgressivo scienziato pansessuale Frank-N-Furter.

12. La casa dei 1000 corpi (2003)

La casa dei 1000 corpi

Opera prima del controverso regista Rob Zombie, cantante e compositore del gruppo metal alternativo White Zombie, che nel 2003 sconvolse il pubblico con una pellicola dai toni grezzi e splatter in cui la violenza raggiunge picchi elevatissimi. La casa dei 1000 corpi racconta di una coppia in viaggio per l’America che incontra in un ranch una famiglia di assassini cannibali, facendo la conoscenza di un diabolico clown, il Capitano Spaulding, e del leggendario Dottor Satana.

La casa dei 1000 corpi unisce le efferatezze di due grandi classici dell’orrore: Non aprite quella porta e Le colline hanno gli occhi. Se poi non siete sazi abbastanza, c’è sempre il sequel, La casa del diavolo.

11. Il mistero di Sleepy Hollow (1999)

Il mistero di Sleepy Hollow

Parliamo di Halloween. Parliamo di gotico, perciò non possiamo non parlare di Tim Burton, che nel 1999 prosegue l’oramai consolidata collaborazione con Johnny Depp per Il mistero di Sleepy Hollow, una tra le sue pellicole più affascinanti ed evocative a tal punto da renderla un must per la notte di Halloween, impreziosita da un cast d’eccezione: Christopher Walken, Christina Ricci, Martin Landau e persino il compianto Christopher Lee.

10. The Strangers (2008)

The Strangers

Il solito home-invasion? Può darsi ma The Strangers, con Liv Tyler e Scott Speedman, alla sua uscita riuscì comunque a spaventare il pubblico con una buona regia, una sceneggiatura minimalista e dei costumi semplici ma efficaci. Tre assalitori mascherati colpiscono una giovane coppia senza fuga, motivo né speranza. Potranno dunque sopravvivere?

9. Beetlejuice – Spiritello porcello (1988)

Beetlejuice

«Dite il mio nome, ditelo due volte e alla terza io arriverò!»

Tim Burton non ne ha mai abbastanza. Parecchi anni prima de Il mistero di Sleepy Hollow, il bizzarro regista consegnò al pubblico un cult intramontabile: Beetlejuice – Spiritello porcello, una commedia dell’orrore con Michael Keaton (un anno prima di Batman) nei panni dell’odioso “bio-esorcista” Betelgeuse.

Come ogni pellicola di Burton, anche questa presenta un cast incredibile: Alec Baldwin, Geena Davis, Winona Ryder, Catherine O’Hara e Jeffrey Jones. Mi raccomando, però, mai pronunciare il suo nome… tre volte!

8. Creepshow (1982)

Creepshow

Il cult antologico per eccellenza diretto da George A. Romero e scritto da nient’altro che Stephen King, presente anche in un ruolo, è ispirato all’omonimo fumetto horror pubblicato da EC Comics in America dal secondo dopoguerra agli anni cinquanta.

7. La notte dei morti viventi (1968)

La notte dei morti viventi

La pellicola da cui tutto ebbe inizio, il grande predecessore del genere “zombi”, che Romero stesso consacrò nel 1978 con Zombi (Dawn of the Dead), spingendo l’italiano Lucio Fulci a girarne un sequel apocrifo, il celeberrimo Zombi 2, concentrandosi sulle origini haitiane degli zombi.

6. Trick ‘r Treat (2007)

Trick 'r Treat

Trick ‘r Treat (conosciuto in Italia come La vendetta di Halloween) è la pellicola d’esordio di Michael Dougherty prodotta da Bryan Singer.

Un’antologia in cui le storie sono ambientate tutte la stessa notte e unite da un unico misterioso personaggio: il terrificante Sam. Dopo Trick ‘r Treat, Dougherty ha diretto il recente Krampus – Natale non è sempre Natale, un horror natalizio sull’omonima figura leggendaria.

5. Shining (1980)

Shining

Considerato uno dei migliori horror mai realizzati, Shining di Stanley Kubrick, basato sull’omonimo romanzo di Stephen King, ha consacrato Jack Nicholson come attore dalle mille personalità.

Immagini raccapriccianti e surreali rendono Shining una pellicola perfetta per Halloween e un buon modo per prepararsi a un rigido inverno.

4. Nightmare Before Christmas (1993)

Nightmare Before Christmas

Film di Natale o di Halloween? Nonostante il titolo possa trarre in inganno, Nightmare Before Christmas, la creazione di Tim Burton portata sullo schermo da Henry Selick, è invece considerata una pellicola di Halloween.

La maggior parte dei protagonisti, infatti, a cominciare da Jack Skeletron (o Skellington), e delle ambientazioni hanno a che fare con la festività del 31 ottobre. Nightmare Before Christmas è ricordato, però, soprattutto per le bellissime musiche di Danny Elfman, in Italia cantate da Renato Zero.

3. Nightmare – Dal profondo della notte (1984)

Nightmare

Nightmare – Dal profondo della notte di Wes Craven, a differenza di Non aprite quella porta o Venerdì 13 (pellicole sicuramente più “estive”), è probabilmente lo slasher più adatto per la notte di Halloween dopo il più noto di cui parleremo a breve.

Freddy Krueger, il personaggio cult interpretato da Robert Englund, tormenta i giovani di Elm Street nei loro incubi, tra situazioni surreali e da brivido e un’atmosfera lugubre e soprannaturale.

2. Hocus Pocus (1993)

Hocus Pocus

Un altro horror? No, per la seconda posizione abbiamo una commedia fantastica che definire cult, soprattutto negli USA, è dire poco. Hocus Pocus è la pellicola del 1993 diretta da Kenny Ortega per la Disney, con le tre streghe più note della storia del cinema, tra cui spicca una giovane Sarah Jessica Parker, alcuni anni prima di Sex and the City.

1. Halloween – La notte delle streghe (1978)

Halloween

Come promesso nel terzo posto, ecco che arriviamo a parlare del cult dei cult: Halloween – La notte delle streghe di John Carpenter, il maestro del brivido.

Halloween consacra Michael Myers e la sua terrificante maschera ispirata al volto di William Shatner tra i mostri sacri del cinema horror contemporaneo mentre Jamie Lee Curtis debutta sullo schermo nel ruolo per cui più sarà riconosciuta: la scream queen Laurie Strode.

https://www.youtube.com/watch?v=BI0QNdIi508

Articoli Correlati

Dragon Ball è uno dei manga Shonen più famosi al mondo. Chiunque conosce le avventure del Saiyan spedito sul Pianeta Terra...

01/07/2022 •

20:30

Pochi autori hanno lasciato un ricordo vivido e commosso come George Perez, autore di importanti opere che hanno fatto la storia...

01/07/2022 •

18:00

Kaido è tra i villain più potenti e pericolosi di One Piece. Il Capitano dei Pirati Bestia ha tenuto il paese di Wano nel palmo...

01/07/2022 •

16:00