Tutti i 33 easter eggs della seconda stagione di The Flash

0
La raccolta di tutti gli easter eggs presenti nella seconda stagione di The Flash.

La serie sull’omonimo supereroe DC Comics, The Flash, tornerà sugli schermi statunitensi il prossimo 4 Ottobre con l’attesa terza stagione (qui la recensione della seconda stagione).

Complice gli universi alternativi e i mille riferimenti alla cultura pop offertaci dal nerdissimo Cisco Ramon,  vi riproponiamo, come già fatto per la serie Marvel’s Agents of SHIELD, tutti gli easter eggs e i riferimenti che siamo riusciti a cogliere durante l’ultima stagione.

1.
Alla fine del primo episodio, per attirare l’attenzione di Atom Smasher, il Team Flash utilizza un segnale luminoso con il logo del supereroe, chiaro riferimento al ben più noto bat-segnale del collega Batman.

Essendo l’uomo pipistrello un personaggio ancora inedito all’interno dell’universo condiviso di Arrow/The Flash, l’idea di un Flash-segnale viene presentata da Cisco come “qualcosa visto in un fumetto“.

flash-segnale

2.
Come i fan di Flash ben sapranno, questa non è la prima serie televisiva dedicata al velocista scarlatto. Già in passato ci fu un adattamento televisivo andato in onda tra il 1990 e il 1991 con protagonista John Wesley Shipp nei panni di Barry Allen.

Fin dalla prima stagione, il serial di Greg Berlanti ha reso omaggio alla vecchia serie con numerosi riferimenti e recasting di alcuni attori (a partire da Shipp nel ruolo del padre di Barry) e questa seconda stagione non è da meno.

Nel secondo episodio infatti ritroviamo l’attore Vito D’Ambrosio (che nella serie anni ’90 interpretava l’agente Bellows) nel ruolo del sindaco di Central City e Amanda Pays nel ruolo di Tina McGee, personaggio già apparso nella scorsa stagione.

3.
Nel ventiduesimo episodio vediamo nascere un interesse sentimentale tra Henry Allen (John Wesley Shipp) e Tina McGee (Amanda Pays), anche questa sembra essere un riferimento alla vecchia serie. I rispettivi personaggi dei due attori (Barry Allen e Christina McGee) erano infatti coinvolti in una relazione amorosa.

4.
Il titolo del secondo episodio “Flash of Two Worlds” (“Flash dei Due Mondi”) è anche il titolo che portava in copertina The Flash #123 (pubblicato nel 1961) il fumetto in cui il Flash della Golden Age (Jay Garrick) e il Flash della Silver Age (Barry Allen) si incontravano per la prima volta.

telegram_promo_mangaforever_2

Il fumetto è anche il primo in cui si menziona Terra-2 e dove si aprono le porte al famoso Multiverso DC.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui