Magia, armi, fuoco, ghiaccio, elettricità e tanti altri poteri e abilità fuori dal comune, sono tutti elementi che danno una nota fantasy e movimentata che si apprezza, soprattutto negli shonen. Il fuori dall’ordinario permette di dare quel pizzico di novità che non guasta mai, ma alle volte non serve molto per apprezzare un anime.

Un buon combattimento a mani nude è spesso sufficiente per stimolare al massimo lo spettatore e coinvolgerlo nella trama. Che sia una scazzottata da bar oppure un duello tra due artisti marziali che hanno dedicato la vita alla pratica della loro disciplina, basta questo per movimentare la scena.

Ci sono serie in cui la pratica delle arti marziali e lo scontro tra le diverse discipline è la tematiche su cui ruota l’intera serie. Personaggi che hanno dedicato ogni singolo giorno allo sviluppo delle loro abilità e i loro scontri possono definirsi epici sotto tutti i punti di vista.

11 – Dragon Ball

Dragon Ball

Il franchise Dragon Ball è sterminato. La serializzazione del manga di Toriyama è iniziata nel 1984 e dopo oltre 10 anni comprende 42 tankobon. Per quanto riguarda la trasposizione anime ha all’attivo più di 650 episodi, ancora in corso, e un numero sterminato di film.

Come se non bastasse alcuni dei mangaka più rinomati e conosciuti al momento: Oda (One Piece), Kishimoto (Naruto), Mashima (Fairy Tail) e altri hanno affermato di aver preso spunto da questa serie.

Inizialmente Dragon Ball era stato pensato come uno Shounen sul Kung Fu e le prime stagioni sono rimaste fedeli a questo principio. Il giovane Goku è effettivamente un praticante di arti marziali alla continua ricerca di nuovi e potenti avversari con cui confrontarsi.

Negli anni, forse anche grazie al crescente successo dell’opera, la serie ha preso una strada più fantasy e surreale che ha sicuramente aumentato l’interesse dei fan, ma si è inevitabilmente distaccata dal tema originale.

Anche se le varie Onde Energetiche, Energia sferica e altre mosse hanno poco in comune con lo spirito delle arti marziali, i combattimenti presenti in Dragon Ball sono all’ordine del giorno. Può essere giustamente inserito come uno degli anime che meriterebbe il riconoscimento della cintura nera.

10 – Ikkitousen

Ikkitousen
Ikkitousen

Bellissime e formose ragazze più combattimenti di arti marziali nei quali i vestiti finiscono sempre ed immancabilmente a pezzi, uguale: Ikkitousen. I riferimenti ecchi e le situazioni a chiaro riferimento sessuale sono all’ordine del giorno per questa serie che, strano ma vero, ha ottenuto un buon successo come pubblico e trama.

Oltrepassando e scavalcando il gigantesco muro che possiamo chiamare ecchi e fan service, abbiamo una storia che sulla carta non si presenta male.

Si tratta di una trasposizione in chiave moderna della sanguinosa epoca dei Tre regni. Ogni personaggio dell’anime rappresenta uno dei protagonisti storici risalenti a questo periodo della storia cinese, gli scontri tra le ragazze così come i vari combattimenti interni sono governati da quello stesso destino che oggi si chiama storia.

telegram_promo_mangaforever_2

Chiaramente i protagonisti faranno di tutto per sfuggire al fato che pende sui loro nomi, ma non tutti riusciranno a rimodellare la storia.

Se da un lato Ikkitousen si presenta come una serie incentrata su combattimenti di arti marziali, dall’altro l’accentuato lato ecchi ha fatto storcere il naso a molti. Ad ogni modo i combattimenti non sono affatto male e, perché no, sono carini da seguire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui