Le 5 MORTI che hanno fatto piangere di più in NARUTO

1
Salve lettori e benvenuti in questo nuovo approfondimento sul manga di Naruto di Masashi Kishimoto.

Chi, durante la visione di un film al cinema, di una serie tv, di un anime o di qualunque altra forma d’intrattenimento, non ha pianto o non è stato male dopo la morte di un determinato personaggio?

Magari questo personaggio era il vostro idolo numero uno, magari vi piaceva per il suo look o per il modo in cui si atteggiava o per la sua forza fisica e così via…

Stiamo parlando di Naruto e in questo caso, l’autore Masashi Kishimoto ha pensato durante i 15 anni di serializzazione, di sfoltire la rosa dei suoi personaggi creati e di farne morire alcuni, e proprio alcuni di questi che elenchermo tra un po’, hanno fatto davvero piangere l’utenza e il fandom più accanito del manga.

Ci sono state delle morti che hanno letteralmente fatto star male e di cui anche l’autore, con il tempo, sembra essersene pentito.

La competenza dell’autore, ha fatto sì che anche le circostanze delle morti fossero tristi, d’altro canto, Kishimoto ha saputo scuotere molto bene l’animo della gente e questo è stato uno dei punti che gli ha permesso di scalare la vetta del successo.

Il tutto viene incalzato con la trasposizione animata la quale con l’ausilio delle colonne sonore, portano lo stadio di tristezza ad un livello superiore.

Abbiamo dunque selezionato per Naruto, le 5 morti che hanno colpito di più i sentimenti dei lettori. Una lista non semplice perchè anche altre andrebbero prese in esame. Buona lettura.

1 commento

  1. Jiraiya mi è dispiaciuto un sacco, così come la morte di Itachi dopo la spiegazione degli antefatti. Visto che non compaiono nella top cito Zabuza e Haku, assieme a Rin e Obito… :'(
    Quasi dimenticavo il povero Asuma, insomma ce ne sono troppi…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui