7 Super Saiyan veramente brutti

Pubblicato il 5 Marzo 2016 alle 17:00

Come è noto, il Super Saiyan più famoso di tutti  i tempi è Goku. Goku è il protagonista di un manga giapponese chiamato Dragon Ball, che ha conosciuto un enorme successo in tutto il mondo a partire dai primi anni Novanta.

Ma siamo sicuri che tutto questo non c’è bisogno di ripeterlo. In questo articolo vorremmo soffermarci su alcune tra le più misconosciute e inquiete trasformazioni del ragazzo-scimmia più violento e affamato di tutto il Giappone; ma non solo!

La trasformazione in Super Saiyan, guai a voi se non sapete di cosa parliamo, non è un’esclusiva del nostro protagonista, ma viene sfoggiata con gran soddisfazione da altri suoi amici, che dopo di lui imparano a compierla a pieni voti.

La trama di Dragon Ball, come anche i muri sanno, a quel punto prende una strana piega, e le trasformazioni si moltiplicano a dismisura, costringendo l’esegeta più accorto e paziente a stilare immensi cataloghi e organizzare intere biblioteche per catalogare tutto questo fiorire di trasformazioni luccicanti. Il risultato è uno sfoggio immotivato di muscoli, urletti pseudo-comici e sforzi del diaframma davvero fuori misura.

Noi ne abbiamo scelte sette che non ci sono piaciute, anzi, che hanno fatto venire la nausea a tutti i veri appassionati di questo manga (e relative opere derivate).

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti, e non esitate a taggare i vostri amici su Facebook, a condividere questo articolo se vi è piaciuto o a dare consigli su come migliorarlo. Buona lettura!

7. SSJ Full Power

Piccolo ripasso: la manifestazione del Super Saiyan è un evento di portata leggendaria. Si dice che accada una volta ogni 1000 anni, e che ciò basti a dimostrare che si tratta del guerriero più forte dell’universo. Tutti noi ricordiamo la trasformazione di Goku, che gli ha permesso di avere il potere necessario per distruggere il nemico più potente: Freezer.

Dopo aver tentato svariati Kai-oh Ken, Goku è al limite, e Freezer invece non ha raggiunto neanche il 100% delle possibilità della sua ultima trasformazione. Alza con la telecinesi il povero Krilin, e lo fa esplodere tra una risata e l’altra. Goku non ci sta, perde il controllo, la sua aura si spande, e un attimo dopo i suoi capelli sono dorati. E’ il Super Saiyan della leggenda!

super sayayin1.2.3.4
La fame colpisce all’improvviso, anche i difensori della Terra.

Più nel dettaglio, sottolineiamo che un Super Saiyan “è un Saiyan che ha superato il proprio limite ed è giunto a un nuovo livello di incommensurabile potenza”. Ora c’è un problema: se il Super Saiyan si raggiunge tramite la perdita del controllo, che serve a superare il proprio limite, che senso ha il Super Saiyan Full Power?

Ricapitolazione per quelli che se lo sono perso: il Super Saiyan Full Power è uno stadio del Super Saiyan che può essere mantenuto anche in condizioni normali. In breve, è ciò che si ottiene quando si mantiene la trasformazione in Super Saiyan anche dormendo. Goku e Gohan (il figlio!) sviluppano questa tecnica durante un allenamento nella Stanza dello Spirito e del Tempo.

Quando escono, sono tutti e due trasformati, ma sono tranquilli e rilassati, rientrano in casa, fanno due chiacchiere con Chichi, fanno pranzo, schiacciano un pisolino. I loro capelli restano biondi e belli sparati verso il cielo, e quando il Cell Game comincia loro arrivano a bordo campo trasformati, ma sempre nella loro modalità zen.

Che fine ha fatto la clausola “superare il limite per raggiungere un nuovo livello di forza?”. Quando Goku vede morire il suo amico per mano di Freezer inizia ad avere degli spasmi incontrollati e a tremare. Ricorda un po’ Remus Lupin la notte che dimentica di prendere la pozione per Lupi Mannari Smemorati.

In un cartone animato per bambini preadolescenti si vede Goku, il protagonista buono e gentile, spalancare le fauci che sembrano trasformarsi in dentatura da orso o da vampiro, le pupille per un attimo svaniscono, le tempie sono percorse da nervi a fior di pelle.

Se Goku non fosse stato “pronto”, avrebbe perso tutta la sua umanità e si sarebbe tramutato in una bestia assassina assetata di sangue alieno, e avrebbe fatto a brandelli Freezer molto prima di sbagliare il colpo e lasciarlo fluttuare per lo spazio siderale. Altro che Full Power e trasformazioni “sotto controllo”.

6. SSJ Controllato

La beffa continua con questa pseudo-trasformazione, ancora più ridicola della precedente. Se il Full Power è “legittimo” perchè compare all’interno delle puntate della serie, il Super Saiyan Controllato è raggiunto soltanto da Broly, di certo il più paradossale di tutti i personaggi di quest’opera.

Broly viene definito il Super Saiyan Leggendario, ma l’incontro con questo signore avviene quando ci sono altre ventisette persone che si sanno trasformare con agio e senza sforzo. Persino quel pivello di Vegeta.

maxresdefault (1)
Il titolo di questo film è: Barbie principessa del regno dei cuccioli.

Ci si chiede che fine abbia fatto la barzelletta del Super Saiyan ogni 1000 anni, ma il ritmo del film di Broly incalza e lo spettatore ingenuo se ne scorda in fretta e furia. Il padre di Broly sembra consapevole del disagio sociale che vive il povero figlio, e lo onora di tutte le ricchezze e i piaceri di un principe, mettendogli una corona in testa.

Questa corona, e non ho usato un linguaggio figurato, serve per controllare il suo immenso potenziale combattivo, e soprattutto a contenere questo potenziale a distanza.

Quando Broly supera il periodo adolescenziale più difficile, si accorge del tiro mancino del padre e cerca di trasformarsi con la corona addosso. Risultato? Super Saiyan Controllato. Ditemi se questa non è una barzelletta.

5. SSJ God

Al quinto posto della nostra “classifica” abbiamo dato spazio alla trasformazione di cui si parla tanto al giorno d’oggi: il Super Saiyan God. Dopo la sua gloriosa comparsa nel penultimo lungometraggio dedicato a questo franchising, il Super Saiyan God ha definitivamente distrutto le speranze di tutti gli appassionati di questo manga di vedere il famigerato Super Saiyan 5.

maxresdefault
In questa immagine possiamo chiaramente notare gli occhi di Goku non più di forma trapezoidale, segno che non è per niente arrabbiato. Sembrano quasi un bel paio di occhioni dolci, non trovate?

Ve lo ricordate? Solo chi ha più di vent’anni ne ha memoria, e l’internet è stato rigorosamente ripulito per dare spazio a queste nuove trovate ridicole. Peccato, il Super Saiyan 5 aveva davvero la stoffa del campione. In cambio ci è stato rifilato un Goku trasformato in niente, con una capigliatura e un corpo normalissimi, una muscolatura sottosviluppata e un colore del ki uguale al maledetto Kai-oh Ken davvero originale.

La definizione di questa trasformazione è la seguente: “Occorre che cinque Saiyan dal cuore puro infondano la propria forza in un sesto”. A quel punto, questo vincitore del Grande Fratello diventa forte come un dio, e inizia a picchiarsi con un altro dio perchè di avversari alla sua portata non se ne vede in giro neanche più l’ombra.

Super_Saiyan_5_(Xz)
In questa immagine possiamo vedere il sogno erotico di ogni appassionato di Dragon Ball.

Giù negli Inferi chissà che cosa hanno pensato, specie se consideriamo che tutta quella masnada di poveracci ce li ha spediti là sotto proprio Goku. Si saranno vergognati. Si saranno vergognati per Goku, che con il suo nuovo Kaio-Ken la sua nuova trasformazione non fa paura neanche alle Barbie, e invece la trasformazione di Super Saiyan 3 era così difficile che l’unico che l’ha imparata erano due persone messe insieme.

GotenksSuperSaiyan3VsSuperBuu
Il Super Saiyan di Terzo Livello è l’unica trasformazione vincente. Sappiatelo.

4. Giji SSJ

Quarto posto meritatissimo per il Quasi Super Saiyan, o meglio il Giji Super Saiyan. Per riassumere, si potrebbe anche definire come il “Super Saiyan Mancato”, perchè Goku perde le staffe, i capelli si drizzano, l’aura che lo pervade è gialla, e le iridi degli occhi scompaiono del tutto. Sembra l’elenco delle caratteristiche del Super Saiyan, ma passato il momento d’ira Goku torna alla normalità.

Giusto il tempo di rimproverare a suon di pugni Lord Slug per essersi comportato male. Questo Quasi Super Saiyan non ha mai convinto nessuno, e la serie animata non lo ricorda in nessuna occasione.

E’ l’ennesimo caso di trasformazione farlocca introdotta nei lungometraggi, immotivata e ignorante. Goku non ha mai avuto bisogno di più di tre trasformazioni, invece qualcuno ci ha preso gusto, e ha esagerato.

Goku_colpisce_Slug
In questa immagine Goku Super Saiyan si appresta a…ops!

D’altra parte risulta anche vero che non se ne può fare a meno: un lungometraggio di 100 minuti è interessante solo se Goku e i suoi amici sono messi in pericolo dalla comparsa di un nuovo nemico (cfr: il fratello di Freezer, il vicino di casa di Majin Buu, Il cugino di Chichi geloso di Goku, etc..).

Questo nemico deve essere quasi invincibile, altrimenti il film finirebbe al quarto minuto dopo la trasformazione in Super Saiyan 3 del protagonista.

Quando tutti gli amici di Goku sono morti e la terra sta per collassare (in ordine: prima Piccolo, che è forte ma rimane sempre tra i più scarsi, poi Yamcha, poi Tenshinhan, poi gli altri a casaccio – dipende dal film -, poi Crilin, poi Gohan, poi Vegeta), a quel punto Goku chiede aiuto agli altri e riceve in cambio un potere più grande che gli permettere di superarsi.

A quel punto gli sceneggiatori inseriscono la trasformazione farlocca. La ragione è semplice: per giustificare l’incremento di potenziale combattivo del protagonista e far sberlucciare gli occhi di quelli che stanno seduti in sala di proiezione.

3. SSj Blue

Cosa può esserci di peggio per i vecchi appassionati di Dragon Ball dopo il Super Saiyan God? Ma certo: una nuova trasformazione di quello stadio.

Il nome tecnico è il peggio: Super Saiyan God Super Saiyan. Probabilmente il ghostwriter con un briciolo di talento era appena stato sbattuto fuori per aver avuto un’idea che avrebbe accontentato pubblico e critica, e al suo posto hanno assunto come direttore artistico di produzione Donald McDonald.

Invece del BigMac Mega BigMac è uscito il Super Saiyan God Super Saiyan.

Chi non l’avesse mai visto – ma ne dubito, visto il potere di Facebook – si potrebbe aspettare perlomeno un nuovo outfit interessante per questo scioglilingua questa nuova trasformazione.

SSGSS_GOKU
Listen up, this is the story of a blue man in a blue world [cit.]
Niente di più sbagliato. Goku si concentra un po’ e l’aura rossa scompare, lasciando il posto a un’altra aura di colore azzurro.

Il fisico rimane invariato, da parte sua, e i capelli ora sono azzurri come la nuova aura che lo pervade. Me-ra-vi-glio-so. Quando avranno finito tutte le palette di colori inventeranno il Super Saiyan Fake Super Saiyan, che è uguale allo stadio normale, capelli neri e fisico identico, ma il protagonista urla e si scatena come se si stesse trasformando davvero, e questo è sufficiente a mettere il nemico in fuga.

2. SSJ Leggandario

Come annunciato nelle pagine precedenti, Broly aveva un grosso problema di autostima. Dopo aver tentato la trasformazione con la corona in testa, Goku e i suoi amici lo prendono in giro perchè si veste come una principessa. Broly non è contento, allora si mette a urlare e i suoi muscoli crescono a dismisura.

“Mai, mai, scorderai…L’attimo..La terra che tremò…L’aria..si incendiò”

Esplosa in mille pezzi, la corona perde tutto il suo potere contenitivo, e il potenziale di Broly è libero di scatenarsi. Goku e i suoi amici prendono la dose canonica di mazzate devastatrici, e prima che qualcuno del loro gruppo si accorga di essere in seria difficoltà la faccia di Vegeta Super Saiyan è stata strisciata contro il fianco di un palazzo per tre o quattro volte da Broly-ho-un-problema-con-la-mia-sessualità-e-allora?

Al di là del paradossale incontro del Super Saiyan Leggendario (Broly) con altri venti Super Saiyan, e l’evidente sdoppiamento dei ruoli, concentriamoci un attimo sul fisico di questa persona. Se quella muscolatura fosse vera, le ossa di quella persona dovrebbero essere spesse come pali della luce.

Goku_vs._Broly
Broly fa la gara con Goku a chi è il più alto della classe durante l’ora di ricreazione.

Cioè non è fisicamente possibile, perchè la quantità di calcio da assumere per evitare crisi di osteoporosi continue sarebbe pari a quella di una centrale del latte automatizzata. Broly non è mai inquadrato durante l’assunzione di latticini, per cui potrebbe darsi che soffra davvero di osteoporosi.

Com’è possibile prendere tutte quelle mazzate senza che le ossa da gigante non gli si frantumino dentro il braccio?

1. SSj Dai San Dankai

E infine, primo posto assoluto per la trasformazione più assurda della storia di Dragon Ball. Il Dai Ni Dankai e il Dan San Dankai. Apparentemente non ci sono molte differenze tra l’una e l’altra, e in effetti non sono mai state citate nell’opera originale (sono state battezzate così da un guida ufficiale sull’universo Dragon Ball).

Che cosa sono? Semplice: sono due stadi intermedi tra Super Saiyan e Super Saiyan 2 raggiunti soltanto una volta da Vegeta, da Trunks del Futuro e da Goku.

Un punto a favore di Goku che con questo risultato sfonda ogni record e si porta a casa il premio speciale per aver provato (o inventato) tutte le trasformazioni possibili, comprese quelle di Dragon Ball GT, quell di Cell, di Freezer, di Janemba, di Kaioshin Anziano, di Laura e del Maestro Muten.

Come dicevamo, Il Super Saiyan Dai Ni Dankai è uno stadio ulteriore del Super Saiyan caratterizzato da un aumento incredibile della massa muscolare, della potenza dei colpi e del livello di combattimento. Viene raggiunto per la prima volta da Vegeta, che lo apprende durante un allenamento nella Stanza dello Spirito e del Tempo.

Vlcap-2015-05-15-17h54m59s625
Il principe dei Saiyan versione Hulkbuster. E’ stato immortalato nel momento esatto in cui Bulma gli fa notare che con quelle braccia spisse non può più farsi i selfie con la barba.

Il Dai San Dankai è la stessa cosa ma ancora più estrema, che porta il povero personaggio che la impiega allo sviluppo parossistico del proprio corpo. Con questa trasformazione abnorme e ridicola si spreca un quantitativo incredibile di energia allo scopo di sviluppare al massimo la muscolatura, aumentare il livello di combattimento e drizzare i capelli fino all’inverosimile.

Trunks del Futuro riesce così a superare il livello di combattimento di Cell, ma a caro prezzo. Infatti la trasformazione implica un rallentamento notevole dei riflessi e della propria agilità, e Cell se ne accorge subito perchè è un guerriero formidabile. Trunks invece viene dal Futuro e sembra non aver imparato proprio niente dai propri errori.

ussj_hair_comparison
Goku come non l’avete mai visto. Per fortuna!

Vegeta, che è meno peggio del figlio, sembra che sappia farne uso a sua volta, ma che non si spinga così in là per evitare di subirne le controindicazioni. Un punto per il principino.

La maggior parte del pubblico ignorante in materia confonde questa trasformazione con il Super Saiyan Leggendario, probabilmente perchè in entrambi i casi il personaggio si trasforma in un bue assatanato pompato di steroidi. Broly inoltre assume delle espressioni facciali da cinematografo, e le pupille scompaio dalle orbite oculari. Si indaga ancora sulla sua eventuale cataratta da rimuovere.

Trunks del Futuro invece aveva un conto in sospeso con gli anni Settanta: dopo aver fatto largo sfoggio della sua acconciatura vintage con capello lungo, codino, guanti bianchi e tutina aderente per l’allenamento con papà, vede frapporsi fra sè e il suo progetto di diventare modello da Abercrombie uno strano essere verdognolo che succhia energia al prossimo.

Così come Ash si gira il cappellino con la visiera per prepararsi alla battaglia (e ci ricorda in qualche modo i tasti B tempestati di pugni al momento della cattura di un leggendario; ricordiamo a tutti gli allenatori pokémon del mondo: schiacciare B non aumenta le probabilità di cattura, state tranquilli!), allo stesso modo Trunks voleva slegarsi i capelli per provare una tecnica di infatuazione sul suo avversario e portare a casa una facile vittoria.

Quando si accorge di averli legati con un elastico di quelli gialli e di non riuscire a dipanare la matassa sulla nuca, Cell inizia a menarlo come un tamburo.

Per la rabbia, Trunks inizia a urlare e a gonfiarsi, e Vegeta pensa tra se e sè che forse ha fatto bene da giovane a non prendere quella robaccia in polvere che Nappa si mischiava nella borraccia per gli allenamenti.

Quando Trunks ha raggiunto la dimensione mongolfiera-da-giro-del-mondo la coda da cavallo si scioglie, perchè i capelli da Super Saiyan sono così potenti che vogliono salire al cielo.

Sinttulo-1-1
Più largo che lungo, questa versione di Trunks non può essere stata partorita da nessuna donna terrestre. E’ impossibile.

In quell’attimo noi tutti abbiamo smesso di farci domande sulle dimensioni delle ossa del povero Trunks, e abbiamo iniziato a criticare Eiichiro Oda di plagio quando ha tirato fuori ‘sta cosa del Gear Third.

Articoli Correlati

Bleach è tra le serie manga più iconiche di sempre e come ormai tutti sanno, la serie animata tornerà con nuovi episodi entro...

08/08/2022 •

20:00

Katsuhiro Otomo, il mangaka del celebre Akira è tornato al lavoro su un nuovo manga! L’aggiornamento giunge dalla pagina...

08/08/2022 •

18:00

Jujutsu Kaisen 0 come ben sapete ha conquistato letteralmente tutto il mondo, grazie al suo film prequel campione di incassi in...

08/08/2022 •

16:00