La top 10 delle morti televisive del 2015

Pubblicato il 10 Dicembre 2015 alle 14:36

Il sito IMDB è famoso per le sue top 10 e anche stavolta non si smentisce. ÀQual è la morte più crudele? La più shockante?

Quella che segue non è una classifica vera e propria ma più categorie raggruppate, ogni morte di un personaggio assumerà un significato proprio. I TV Death Awards sono qui!

LA MORTE PIÙ CRUDELE
Derek Shepherd “Grey’s Anatomy”

image

Un un saluto a tutti i fan di Grey’s Anatomy! Preso in pieno da un camion!

LA MORTE PIÙ SHOCKANTE
Jon Snow “Game of Thrones”

image

La morte che terrà banco fino all’inizio della sesta stagione, alla pari col libro, noi nerd non potremo più vantarci di sapere come prosegue la storia! Maledizione! Comunque credo sia una unanime la speranza che questa categoria possa rivelarsi un grandissimo errore.

LA MORTE CHE HA FATTO FELICE I FAN
Katrina Crane “Sleepy Hollow”

image

I fan vogliono da sempre la storia tra Ichabod ed Abbie ma la moglie del primo è sempre stato una spina nel fianco. Fortunatamente Ichabod l’ha pugnalata e tanti saluti!

LA MORTE CHE “QUANDO SI DICE IL KHARMA…”
Victoria Grayson “Revenge”

image

Vendetta di nome e di fatto.

LA MORTE PIÙ NOBILE
Eddie Thawne “The Flash”

image

Flash, novità 2014/2015. Ragazzi all’inizio un po’ noiosa ma si riprende nel finale. Eddie si sacrifica per far fuori il suo futuro. Complicato ma magari non tutti avete visto la serie, NO SPOILER (almeno non del tutto).

MIGLIOR MORTE CLIFFHANGER
Rebecca “How To Get Away With Murder”

image

Non amata dai fan, la sua morte almeno avrà lo scopo di farci avere una seconda stagione!

LA MIGLIOR MORTE APPARENTE
Glenn Rhee “The Walking Dead”

image

 Tutti i fan di The Walking Dead allarmati! “Oddio è morto Glenn”, mentre i lettori dei fumetti avranno pensato, tanto moriva comunque. Sbagliato! Glenn è vivo e vegeto ragazzi!

LA MORTE PIÙ INEVITABILE
Zeek Braverman “Parenthood”

image

 Dopo tutta la stagione 6 in cui si parla dei problemi cardiaci di Zeek vuoi non farlo morire?! Almeno se ne va sulla sua sedia preferita, in pace.

LA MORTE PIÙ REALISTICA IN UNO SHOW SOVRANNATURALE
Liz Forbes “The Vampire Diaries”

image

Vampiri che uccidono uomini e uomini che “palettano” vampiri. Eppure il cancro di Liz la uccide in un mondo governato dal sovrannaturale.

LA MORTE PIÙ GAME-CHANGER
Tom Connolly “The Blacklist”

image

La morte di Tom ha il pregio di riuscire a cambiare la formula della Serie. Da procedura la drama più “serializzato”.

LA MORTE PIÙ TOCCANTE
Clara Oswald “Doctor Who”

image

Prima di mille polemiche, CLARA È MORTA! Fatevene una ragione, passi che sta bighellonando in un TARDIS con Ashildr ma dice lei stessa di esser morta e che prima o poi dovrà tornare ad affrontare il corvo.

È un punto fisso ragazzi. In ogni caso la sua morte è stata un colpo di classe di Moffat, che dimostra come il Dottore di Capaldi possa raggiungere e, a parer mio, superare Tennant ed il suo decimo Dottore. Superbo davvero.

Molti ipotizzano uno spin-off per Clara e Ashildr. Perché no?! Peggio di Torchwood e Adventures of Sarah Jane non potrà mai essere… Almeno spero.

Articoli Correlati

Tra le uscite Marvel targate Panini del 1 dicembre 2022 troviamo Moon Knight: Black, White & Blood, l’antologia a tre...

29/11/2022 •

18:00

Tra le uscite Planet Manga del 1 novembre 2022 troviamo la nuova edizione variant di Fire Force 1 e, sotto l’etichetta Disney...

29/11/2022 •

17:00

La saga finale di One Piece ha posto le basi per il debutto, dopo tanti anni, dello scienziato più intelligente del mondo, il...

29/11/2022 •

16:00