10 Videogiochi Censurati

Pubblicato il 12 Settembre 2015 alle 18:30

Vietato ai minori di 18 anni!

Quando non basta il PEGI ad informarci sui contenuti dei nostri videgiochi interviene lo Stato che senza girarci troppo intorno censura il prodotto modificandolo radicalmente o lievemente, a seconda del danno che potrebbe causare ai giovani videogiocatori.

Questi 10 titoli sono solo alcuni dei videogiochi censurati, quelli che sicuramente hanno fatto più rumore degli altri e che quindi hanno sollevato critiche dei giocatori verso la censura dello stato, che ha cambiato un prodotto per il quale si era pagato.

Secondo voi è gusto censurare contenuti dei videogiochi?

 

10. –  No More Heroes

nomoreheroes

No More Heroes è uscito su Nintendo Wii nel 2008 e nel 2010 su Ps3, creato da Suda51 ne rispecchia il genio e la follia, con il protagonista, Travis TouchDown che dovrà scalare la classifica dei migliori killer di Santa Destroy distruggendo ogni cosa.

Se nella versione Nord Americana gli smembramenti sanguinolenti arricchivano un gameplay solido e frenetico, per il mercato europeo questa violenza è stata attenuata e sostituita con una disgregazione atomica.

Infatti al posto del sangue e dei maciullamenti, gli europei si trovavano di fronte a nubi di atomi che scioglievano il loro legame, come se i nemici fossero fatti di fumo o fossero ombre.

9. –  Fallout 3

Particolare_copertina_Fallout_3

Terzo capitolo della saga post-apocalittica videoludica più famosa di sempre, Fallout 3 è uscito su PC, Ps3, Xbox 360 nel 2008 e rimane uno dei migliori RPG di sempre.

L’esplosione nucleare della città di Megaton è uno dei momenti più intensi e importanti nel videogioc di Bethesda.

In Giappone a causa della loro storia (Hiroshima e Nagasaki), hanno eliminato la missione dal gioco evitando che una bomba nucleare spazzase via Megaton.

Compra: Fallout 3 per PS3

8. – Left 4 Dead 2

left4dead2

Prodotto da Valve e uscito nel 2009 su PC e Xbox 360, è il seguito di uno dei migliori FPS multiplayer di sempre, Left 4 Dead 2 migliora sotto ogni punto di vista il predecessore aumentando il divertimento e il massacro di ondate di zombies in compagnia di 3 amici.

Il mercato tedesco e quello australiano hanno ridotto sensibilmente la violenza nel videogioco Valve, lasciando ai giocatori zombie inermi che cascano al suolo senza difficoltà e senza smembramenti o sangue.

7. – Saints Row 4

Saints-Row-4-wallpaper

Nel 2013 Deep Silver Volition e High Voltage Studios rilasciano Saints Row IV che promette ai giocatori nuove folli missioni al limite del ridicolo e del politicamente corretto.

Una missione del gioco ci vede assumere delle droghe aliene che cambiano completamente la percezione della realtà in pieno stile Saints Row.Oltre a ciò vi era una nuova arma che inserita nello sfintere del nemico lo faceva volare verso la luna.

In Giappone tutto ciò è stato rimosso direttamente dal gioco.

Compra: Saints Row IV: Re-Elected – Gat Out Of Hell

6. – Grand Theft Auto San Andreas

SanAndreas

Grand Theft Auto San Andreas è uno dei più acclamati videogiochi open-world di sempre e a detta di molti il migliore di tutta la saga, uscito su PS2, PC e Xbox nel 2004 ha sorpreso e innovato come mai prima d’ora in un genere di cui rimane il re incontrastato.

Il minigame “Hot Coffe” permetteva al giocatore di avere rapporti sessuali con il proprio partner, con scene esplicite e quick time event per migliorare le prestazioni.Subito rimosso da ogni mercato, Rockstar ha lasciato il minigame come codice di gioco portato alla luce da alcuni hacker che l’hanno rilasciato sotto forma di mod per il PC.

5. – Manhunt 2

manhunt2

Manhunt 2 uscito su PC, PS2, Xbox e Wii rimane uno dei videogiochi più violenti di sempre e dal 2007 non smette di destare critiche e illazioni contro il gioco e il mondo dei videogiochi da sempre additati come il male per le nuove generazioni.

Rifiutato da più paesi per la sua violenza senza precedenti, ogni paese ha deciso arbitrariamente cosa rimuovere o modificare dal gioco, così ogni paese ha una propria versione di questo titolo.

4. – South Park Il Bastone della Verità

SothParkstickoftruth

Il degno videogioco sulla serie televisiva più cattiva di sempre, uscito nel 2014 su PS3 e Xbox 360 e PC South Park Il Bastone della Verità stupisce e diverte come non mai.

South Park è famoso per il suo essere politicamente scorretto, e in questo caso è stata modificata una scena nel gioco in cui il nostro protagonista viene rapito dagli alieni per “esperimenti scientifici”.

Nella versione europea a sostituire l’intera sequenza troviamo il David di Michelangelo che piange con una didascalia che descrive cosa succede mentre nella versione australiana troviamo un Kola che piange.

Compra: South Park: Il Bastone Della Verità XBOX

3. – Carmageddon

Carmageddon

Uscito nel 1997 su PC Carmageddon rimane uno dei videogiochi più violenti della storia.

Se nel gioco originale l’obiettivo è distruggere ogni cosa, dagli altri giocatori alle infrastrutture sino ai passanti umani, ottenendo lauti punteggi, in Germania gli esseri umani sono stati sostituiti con Robots mentre nel Regno Unito con Zombies.

2. – Wolfenstein 3D

Wolfenstein-3-D-Title-Screen

Uscito su PC nel 1992 Wolfenstein 3d è il capostipite degli FPS (Sparattutto in prima persona), creato da John Carma e John Romero, due brillanti ragazzi che rivoluzionarono il mondo dei videogiochi con un paio di birre e tante notti insonni.

Nel gioco il protagonista è Blazkowicz è un prigioniero di guerra nel castello nazista Wolfenstein, toccherà a lui uscire facenso piaza pulita del nemico.

Su ogni mercato il livello di violenza della versione per Super Nintendo è stato abbassato enormemente senza contare i simboli nazisti direttamente rimossi dal videogioco di id Software.

1. – Mortal Kombat

2363987-snes_mortalkombat

Uscito nel 1992 è tra i picchiaduro più rinomati di sempre e tra i più violenti.

Censurata la versione Super Nintendo e Sega Mega Drive del gioco per il mercato americano.

Peccato che i programmatori nella versione Sega abbiano lasciato un codice di attivazione per ripristinare i livelli di violenza originali e fu proprio questa versione per questo semplice motivo a sbancare.

Articoli Correlati

Dopo una lunga pausa per permette a Tabata di lavorare sull’arco finale, il manga di Black Clover è tornato!...

02/08/2022 •

09:00

In esclusiva su Fan Factory è disponibile la De Palma Film Collection di Koch Media e Midnight Factory, il cofanetto in Limited...

01/08/2022 •

20:30

Yu-Gi-Oh! è tra i franchise giapponesi più importati e popolari non solo in Giappone ma in tutto il mondo e i suoi numerosi fan...

01/08/2022 •

19:00