Le migliori storie di Lois Lane dagli anni ’30 ad oggi

Pubblicato il 7 Giugno 2015 alle 19:00

L’evoluzione di Lois Lane nella sua pluridecennale carriera!

Sembra incredibile pensare a come Lois Lane sia comparsa quasi in contemporanea con Superman, quindi non solo si tratta di uno dei personaggi più longevi della DC Comics ma soprattutto di uno dei personaggi fondamentali nella mitologia supermaniana.

Lois è nuovamente sotto i riflettori dopo il nuovo status-quo post-Convergence passando per il bizzarro uso che ne è stato fatto nei New 52.

Ecco le sue migliori storie!

Anni ’30 & ’40 – Action Comics vol 1 #6 di Jerry Siegel & Joe Shuster

lois-lane-1940s

La Lois Lane sprezzante del pericolo e giornalista d’assalto è tutta qui sin dal suo esordio. A partire da Superman #28 Lois godrà anche delle sue avventure in solitario in appendice.
Da segnalare: “Champion of the Oppressed”/ “Revolution in San Monte” (Action Comics vol 1 #1-2), “The Bakery Counterfeiters” (Superman vol 1 #29), “The Googenslocker Robbery” (Superman vol 1 #33), “Framed by Moke Henders” (Superman vol 1 #34), “Lois Lane Loves Clark Kent” (Superman vol 1 #58), “The Suicidal Swain” (Superman vol 1 #28).

Anni ’50 – Showcase vol 1 #9 di Otto Binder & Ruben Moreira

lois-lane-1950s

Negli anni ’50 la Lois reporter cede il passo alla ossessione per provare che Clark Kent e Superman sono la stessa persona ed ai tentativi di incastrare Superman in un matrimonio. Nel mezzo guai che solo Superman poteva risolvere, che spesso coinvolgevano gangsters, e bizzarri poteri e trasformazioni.

Un cambio radicale che affonda le sue radici nelle origini di Superman, e quindi di Lois stessa, e che meriterebbero un approfondimento maggiore.

Da segnalare: “The Sightless Lois Lane” (Showcase vol 1 #10), “The Fattest Girl in Metropolis” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #5), “The Amazing Superman Junior” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #6), “The Ugly Superman” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #8), “Alias Lois Lane” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #13), “The Two Faces of Superman” (Superman vol 1 #126).

Anni ’60 – Superman’s Girl Friend Lois Lane #22 di Robert Bernstein & Kurt Schaffenberger

lois-lane-1960s
Negli anni ’60 Lois Lane ha la sua serie regolare e le sue avventure continuano il trend degli anni ’50 seppur smorzate della bizzarria del decennio precedente. La maggior parte delle sue avventure degli anni ’60 sono disegnate da Kurt Schaffenberger che si può ritenere senza ombra di dubbio l’artista definitivo di Lois tanto è vero che spesso l’editor Mort Weisinger faceva ridisegnare da lui Lois anche nelle altre testate.
Da segnalare: “The Ten Feats of Elastic Lass” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #23), , “The Incredible Delusion” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #47), “Lois Lane, Slave-Girl” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #33), “Courtship, Kryptonian Style!” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #78).

Anni ’70 – Action Comics vol 1 #484 di Cary Bates & Curt Swan

lois-lane-1970s

Negli anni ’70 Lois ritorna ad essere una aggressiva report al passo con i tempi ma questo non le impedisce di cercare di sposare Superman come in questa storia celebrativa che ovviamente riserverà un amaro twist nel finale come i più attenti di voi avranno già intuito guardando attentamente la cover…

Da segnalare: “There Shall Come a Gathering” (Showcase vol 1 #100), “I Am Curious (Black)” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #106), “My Death…by Lois Lane” (Superman’s Girl Friend Lois Lane #115), “The Girl With the Heart of Steel” (Superman Family #178).

Anni ’80 – Man of Steel #2 di John Byrne

lois-lane-1980s

Il post-Crisi sulle Terra Infinite ci riporta una Lois giornalista d’assalto e John Byrne dipinge magistralmente il primo incontro fra Clark e Lois nella redazione del Daily Planet.

Da segnalare: Lois Lane #1-2, “Enemy Mine” (Man of Steel #4), “True Love” (Action Comics vol 1 #600), “Have You Ever Told Me the Story of My Life?” (Superman Family #206).

Anni ’90 – Superman: Lois Lane #1 di Barbara Kesel & Amanda Conner

lois-lane-1990s

Con questo one-shot a lei dedicato, la prima storia fra le altre cose scritto e disegnato da due donne, viene posto sotto i riflettori il lato più “action” di Lois libera ormai dai sotterfugi e dalla bizzarrie dei decenni precedenti volti a conciliare l’amore per Superman e l’insofferenza nei confronti di Clark Kent.

Da segnalare: “Secrets in the Night” (Action Comics vol 1 #662), “The Human Factor” (Superman vol 2 #50), “Under Siege!” (Superman: The Man of Steel #33), “Steel” (Superman: The Man of Steel #22), Superman: The Wedding Album, “Truth, Justice, and the American Way” (Superman vol 2 #53).

Anni 2000 – All-Star Superman #2-3 di Grant Morrison & Frank Quitely

lois-lane-2000s

Nella fenomenale maxi serie All-Star Superman di Morrison & Quietly il gusto tutto Silver Age dei due numeri che vedono Lois protagonista sono “diluiti” dalla riflessione proprio sul ruolo di Lois nei confronti dell’Azzurrone.

Da segnalare: “With This Ring…” (Superman vol 2 #168/Detective Comics vol 1 #756) , “Unconventional Warfare” (Adventures of Superman #627-632), “She’s a Wonder!” (Wonder Woman vol 1 #170).

Articoli Correlati

Planet Manga ha annunciato di recente direttamente sulla pagina Facebook ufficiale l’arrivo di Sakamoto Days in formato...

07/08/2022 •

20:15

I personaggi storici di Vinland Saga, una delle storie più appassionanti degli ultimi anni rispecchiano gran parte della...

07/08/2022 •

12:00

Per l’anime dedicato alle storie di Junji Ito manca ancora qualche mese (ottobre è la data di uscita), ma questo non...

06/08/2022 •

15:00