Siete interessati a voler iniziare a leggere qualche Manga o a vedere degli Anime ma non avete la più pallida idea da cosa iniziare? Ecco a voi una lista che vi sarà molto utile!

Il mondo dell’Animazione Giapponese, così come quello dei Manga, è enorme. Mondi complessi, intricati, nei quali si può trovare di tutto e di più. Chi ci è dentro, dopo un po’, ci si abitua e impara come muoversi, come sguazzarci… ma chi ci vuole entrare per la prima volta? Da dove può iniziare? Come può fare?

Ci sarebbe un lungo discorso da fare, molte spiegazioni da dare. Per cui abbiamo deciso di proporvi questa lista di Anime e Manga nei quali potete trovare alcuni consigli utili (con divisione in generi) per chi vorrebbe provare per la prima volta ad accostarsi ad essi.

La selezione è stata operata dal sito americano Kotaku, ma presto vi proporremo anche la nostra personale guida. Restate in nostra compagnia!

 

1- Black Jack
Osama Tezuka (Manga)

blackjack

Black Jack è il nome del protagonista di questa specie di “Medical Fantasy”. Un chirurgo senza licenza che però grazie alle sue grandi abilità riesce a curare malattie ritenute incurabili. Ora, prendete personaggi come Sherlock o Dr. House, stereotipi geniali ma arroganti, di cui siamo stufi… ecco, Black Jack può essere considerato anche lui un genio, ma è un personaggio che merita. Ogni capitolo è una storia a sé che si sposta in ambiti bizzarri e particolari.
C’è anche una base scientifica abbastanza solida in molte storie narrate, ma in altri casi ci spostiamo poi nel fantastico. Una storia ricca di pathos, dramma e ironia.

 

2- Black Lagoon
Sunao Katabuchi (Anime)

black laggon

Violenza estrema, avventura, azione. Un misto tra un film americano esagerato con al suo interno però… dei pirati! Vediamo le vicende di un povero ex-colletto bianco Giapponese che finisce in mezzo ad un rapimento e alla fine si unisce ad una banda di pirati mercenari. La protagonista femminile è una pazza scatenata che combatte con due pistole, il suo capo è un omaccione di colore grande e grosso che viene spesso assoldati da una banda di ex soldati Russi e comandati da una donna sfregiata. Insomma… avete capito, è i Mercenari in versione Anime, ma per chi ama il genere è un ottimo modo per poter iniziare.

3- Clover
CLAMP (Manga)

colver

telegram_promo_mangaforever_2

In un atmosfera misteriosa tra lo steam e il cyberpunk, Clover parla di un ambiguo progetto, il Clover Leaf Project, dove vengono studiati individui in possesso di strani poteri. La storia s’incentra su vari personaggi che cambiano di volume in volume e ci vengono narrate le loro vicende. Clover è una storia dove arte e contenuto si sposano e forniscono un quadro di perfetto equilibrio e armonia per chi cerca una storia che presenta elementi pseudo tecnologici e fantastici.

1 commento

  1. Al di là di Uzumaki, che ho trovato illeggibile… se questa è la lista dei titoli con cui “iniziare”, toglierei le opere di Satoshi Kon e soprattutto di Urasawa… sono due autori che, secondo me, si apprezzano maggiormente quando si ha un minimo di cultura nel campo dell’animazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui