Scopriamo insieme, in attesa dei primi verdetti degli anime di Primavera, gli ultimi piazzamenti della stagione invernale!

shonen hollywood holly stage for 50

Shounen Hollywood -Holly Stage for 50- è un anime originale prodotto dallo studio Zexcs per la regia di Toshimasa Kuroyanagi, di genere musicale che si rifà a una novel di Ikuyo Hashiguci, ambientando la storia quindici anni prima i fatti narrati. Protagonisti sono cinque bei ragazzi che sono scelti da un talent scout per far rivivere il mito “idol” degli Shounen Hollywood.

La serie che ha goduto di due adattamenti animati è incentrata sui sacrifici e sulla lunga strada verso il successo percorsa dai protagonisti costellata di dubbi, fallimenti e alla fine qualche debole soddisfazione.

L’anime ha un taglio particolare: ciascuna delle ventisei puntate è sceneggiata con criteri diversi, sotto il punto di vista di un particolare personaggio e con un’ambientazione specifica. Una delle puntate ha addirittura visto protagonista il gufo portafortuna del teatro in cui si esibisce il gruppo. In generale l’anime non è brutto, non fosse per il taglio documentaristico e l’eccessiva somiglianza tra i protagonisti che impedisce che si distinguano nella loro individualità se non attraverso le loro voci. Dopo ventisei puntate rimane difficile ricordarne persino i nomi.

I toni troppi lenti e i contenuti esageratamente introspettivi, Shonen Hollywood ha un ritmo sincopato che finisce inesorabilmente con l’annoiare. A suo merito va detto che descrive il dietro le quinte del mondo degli idol, che nasconde lacrime, sudore, dubbi e tante rinunce. Passabile se si fosse trattato di un telefilm.

Bocciato. Voto 5

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui